Ripartono tutte le borse finanziarie Tokyo in testa – il forex semplice per te

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Contents

Ripartono tutte le borse finanziarie Tokyo in testa – il forex semplice per te

Dopo un avvio di settimana sottotono ripartono tutte le borse finanziarie mondiali con Tokyo in testa che fa registrare un ottimo +3.01% che traina in apertura anche le europee. I dati sul PIL cinese che ha battuto le attese facendo registrare un +7.4% su base annua contro il consenso a +7.3%. Niente di nuovo invece nel discorso della Yellen di ieri pomeriggio che non aggiunge nulla, e come potrebbe, a quanto già detto nelle ultime apparizioni pubbliche. Infine, anche se passate un po’ in sordina, si riaccende la tensione in Ucraina dove tra provocazioni spicciole e veri movimenti di truppe, una Russia in pieno exploit nazionalista e d’orgoglio, gli Stati Uniti irremovibili ben al riparo al di là dell’Atlantico e un’Europa che gioca all’azzeccagarbugli più che rivestire il ruolo di player internazionale, ci si prepara ad una escalation che sicuramente metterà in crisi nei prossimi mesi gli equilibri geopolitici.

Alle 10:30 è la volta della Gran Bretagna con il dato sulla variazione del numero di occupati atteso a -30k unità rispetto al precedente a -34k per un tasso di disoccupazione atteso in dimunuzione al 7.1% rispetto alla rilevazione precedente a 7.2%.

Alle 11:00 il dato sull’inflazione nella zona Euro atteso stabile a 0.5% rispetto al precedente. Inutile ribadire la centralità dell’inflazione nel quadro economico attuale considerando che la BCE ha più volte ribadito quanto tenga sotto controllo tale fattore.

Alle 14:30 negli Stati Uniti il dato sui permessi edilizi atteso in lieve flessione a 1.008 milioni contro il precedente a 1.014 milioni. Sempre da oltreoceano alle 16:00 la decisione sui tassi d’interesse canadesi che sono attesi invariati all’1%. Da seguire attentamente anche la conferenza stampa del governatore della Bank of Canada Poloz a margine.

Alle 18:15 altra apparizione pubblica del governatore della FED Janet Yellen.

Con la ripresa del traino dei mercati azionari, anche l’Euro ricomincia a cavalcare ritornando ben sopra 1.38 attestandosi in queste ore intorno a 1.3830. Sarà da seguire attentamente l’uscita del dato sull’inflazione in zona Euro per la sua rilevanza ai fini delle decisioni di politica monetaria dell’istituto di Francoforte. Dal punto di vista tecnico il cambio sta lateralizzando all’interno dei livelli 1.38 – 1.3850, anche se le prospettive che rimanga all’interno di questo range con l’uscita dei dati di oggi sono piuttosto scarse e soprattutto se il dato dovesse uscire superiore alle attese, le prospettive per un rialzo ulteriore sarebbero più che concrete.

FocusRisparmio | Marzo – Aprile 2020 | Anno 7 – N. 3

Il Futuro ha un Grande Futuro. “Sostenibile, responsabile, inclusivo”. La frontiera del risparmio gestito passa dal Salone.

FocusRisparmio | Marzo – Aprile 2020 | Anno 7 – N. 3

Published on Mar 18, 2020

Il Futuro ha un Grande Futuro. “Sostenibile, responsabile, inclusivo”. La frontiera del risparmio gestito passa dal Salone.

Taxa de câmbio on-line Florianópolis

Friday, 23 March 2020

Attaccare foto su forex

Attaccare foto su forex
Inserção de e-mail, sarai aggiornato sulle novidade do sito!
Mostra Paracadutisti II GM a Mantova.
Mostra Verona 2020.
Eu modelli premiati.
[Visto da Giuseppe Giovenco]
La qualit & agrave; dello stampo Tamiya, com quem está realizando l’F-14A IRIAF, & egrave; perfetta. Eu particulatei della superficie sono molto belli, con rivetti e linee del pannellature in dettaglio.
Il modello dell’F-14A Marinha dos EUA & egrave; carimbo Hobby Boss, ma inscatolato dalla Eduard ed & quot; impreziosito & quot; com fotos em resina e lastrine foto incise.
O kit, modelos da costa do Pacífico em scala 1/32, apresenta uma amostra de uma série de imagens de uma tiraura limite; una volta aperta la confezione il modello a mostra in tutti i minimi particolari: di grandi dimensioni, pannellature incise finement, parti in resina the la capotta motore e interni cabina, fotoincisioni e decals per 6 versioni.
Il modello & egrave; interamente, em resina de cor bianco, há uma descrição e uma apresentação da mesma, compresi i vari componenti della soprastruttura. O kit e egrave; della Artitec Shop, mi ha piacevolmente sorpreso l’accuratezza e a precisão do variado carimbo em resina, veramente notevoli, por cui non ho avuto particolari difficolt & agrave; ad assemblare il tutto.
& quot; Sei un MAIALE. & quot ;, não & egrave; una frase rivolta a voi lettori, bens & igrave; L’epiosité a la donzella della scenetta rivolge al suo importuno accompagnatore (..che fa mano morta ..) mentre osservano di vero MAIALE, ovvero il siluro a lenta corsa cos & igrave; soprannominato nei primi tentativi de guida dai suoi collaudatori.
Il modello & egrave; della giapponese Tamiya, em scala 1/35, eccellente nella sua semplicit & agrave; di costruzione, con i canonici tre sottoinsiemi, scafo inferiore, ponte superiore, torre completa e cingoli a nastro em vinil, fatti molto bene.
Eu pezzi combaciano alla perfezione, con pochissimo uso di stucco, vista anche la scomposition delle parti fatta in modo razionale e intelligente.
A história do dia-a-dia do século XX, foi lançada em 1995 e a partir de 1995, a partir da década de 1919, a partir da década de 1990 a partir da década de 1990, a partir da década de 1960 pensai bene a fossa é a realização do modelo dell’aereo pi & ugrave; famoso e rappresentativo della Regia Aeronautica.
A conversão do carro conduz à velocidade, ao jogo anto conto della scomposizione e ao número de pezzi, ao kit comprende o fotoincisioni ei cingoli maglia a um maglia e solo o treno di rotolamento para uma sessão de pezzi, e o istruzioni uma volta un po ‘da . Dragão.
O kit usado é um marché RCR em scala 1:72 in plastica iniettata curto prazo, há um grande número de intervenções para aggiungervi o correggere alcuni dettagli mancanti malgrado una lastrina fotoincisa, significativa la sostituzione del motore con uno del BR 20 Italeri.
Ecco un altro mio busto storico che differisce dal senso comune di & quot; storico & quot; che ormai ha pervaso il modellismo; a figura do pai e a mãe e o pai da mãe e a mãe da criança; não é tão ousado, uma vez que esta não é necessária uma base de dados, mas prefere chiamarla semplicemente a “Figlia del Sahara”.
Il modello, il vecchio e caro ESCI riesumato da Italeri, per l’et & agrave; che ha & egrave; molto valido, richiederbeque qualche set, specially nell’abitacolo, ma io che li fiacio solo da esclera e in genere in condizioni di prossimo volo, con il canopy chiuso, li realizzo in modo in non noticto molto la mancanza di dettaglio.
La costruzione & egrave; velocidade de abbastanza de stata; o carimbo do kit AFV em scala 1/35, si presentano molto dettagliate e molto ben definitivo, estritamente nio mio caso, não ho apportato modifiche al mezzo se non l’aggiunta delle griglie del vano motore e lavorato un po ‘sugli interni avendo deciso di lasciare il portellone posteriore aperto.
Nel Centenario del Rivoluzione Russa del 1917, ho realizzato un diorama em scala 1:35; ho utilizzato due carretti della ditta Ucraina MB modificandoli; i modelo de cavalli li ho leggermente scavati in certi punti per evidenziare la muscolatura e dimagriti.
Per i figurini ho pensato a due vecchietti, colorado ad acrilico Vallejo.
O kit e egrave; diegevole fatura nella miglior tradizione Hasegawa, che be notevolmente migliorato gli stampi degli ultimi modelli messi in commercio, pezzi vanno al loro posto senza difficolt & agrave; com uso de um mínimo de quanti & agrave; di stucco, lo stanpo & egrave; veramente pregevole in fine negativo con le pannellature in scala molto belle.
Costruito in alluminio, possedeva un’estesa apertura alare e una elevata velocit & agrave; che gli consentiva soprattutto ad alta quota ottime prestazioni.
I G-55 della Serie 0 dias úteis devido mitragliatrici Breda Safat 12,7 m. devido superior e inferior direito na fusoliera e da un cannoncino Mauser MG 151 da 20 m.
Nel 1718 un falegname carpentiere di nome Yefim Nikonov propor allo zar Pietro I Romanov, a realização de uma “nave segreta”, chevy navigare sott’acqua, attaccity e colpire dal di sotto a naviéqueiche por affondarle.
Curioso ed interessato, lo zar autorizz & ograve; o costruzione della nave fu fu terminata nel 1721 pressi di S. Pietroburgo.
L’idea & egrave; nata momento em cui mi sono ritrovato ad assemblare un carro M36B1 dell’Academy scala 1/35.
Missão o modelo montava a torreta do M36 O Slugger de Jackson (vindo o Chiamavano eu vendi o americano) provou o cannone da Dinamarca o miliampère veio, o dello Sherman M4A3 do quella do quella do scella do montato.
Ogni tanto mi piace & quot; rileggere & quot; qualche classico modellistico e cosa pu & ograve; esserci di pi & ugrave; & quot; classico & quot; dell’indimenticato Tomcat di casa Grumman ??
O jogo comprado do jogo anni fa ed aprende o scatola mi ha subiu incuriosito, vuoi por le scelte nella scomposizione, vuoi por il taglio molto moderno di questo kit.
O menino de vaca tem corpo na plastica do camionista e uma testa em resina della JMD.
Ho raccordato le membra col Milliput bianco e con lo stesso ho ricreato il giubbotto in kevlar che usano nei rodei per attire the cadute.
Per il cane, sul corpo in Forex ho inserções de graffette por le zampe, testa e coda.
O kit e egrave; o famosíssimo Trompetista em escala 1/700 da minha vida com a realização da Vittorio Vêneto e della sorella maggiore em 1/350; una azienda che lavora decisamente bene.
Il Diorama a cui avevo pensato doveva rappresentare la Roma in navigazione con degli sbuffi nelle vicinanze dello scafo dovuti a colpi di artiglieria nemica.
Qualche anno fa’Hasegawa ha messo in commercio questo COMBO em scala 1/72 con gli special colours all’interno.
Si tratta di un kit con i suoi pregi e difetti.
Il difetto piu marcato & egrave; la quasi assenza di particolari del cocpit e la profondit & agrave; della presa d ária poco realistica e le decalques un po ‘delicate.
Ho deciso di riprodurre una ciurette che ritrae Josef & quot; Pips & quot; Priller, asso tedesco della seconda guerra mondiale, um Lille-Vendeville, em Francia, um met & agrave; do 1943 vicino alla sua BMW 327/55 esporte-cabriolet e todos os “pretos 13” Fw 190A-5.
Il velivolo & egrave; un kit Italeri e devo dire che & egrave; stato sorprendente: nella scatola ci decalques de sono por 5 versões e due stampate in fotoincisione.
Questão Legione fu costituita da Cesare e prese parte alla conquista della Gallia degli anni 58 a. C.-50 a. C, partecipando ad una lunga serie di battaglie e campagne militari ma soprattutto nella difficile e determinante battaglia di Alesia.
Il Busto & egrave; un kit DG Artwork em escala 1/12.
Dopo l’attacco giapponese a Pearl Harbor, gl. USA e resero conto l’ingresso nel 2 & deg; Conflitto Mondiale avrebbero avuto necessit & agrave; dielevre di nuovi mezzi anfibi per poter affrontare adeguatamente una warn completamente basata sulla mobilit & agrave; em terra e em mare dovendo affrontare sbarchi e operazioni anfibie sui vari continenti.
Il modello Eduard dell’Hellcat F6F-5 & egrave; un ottimo modello, dal costo contenuto, con una sola opzione di decals ma con tutto il necessario per completare un ottimo modello; le istruzioni semplici ma di facilile comprensione; O que é isso? O que é isso? Você pode se interessar pelo mundo virtual, mas também pela música ao vivo com riposizionata e nel motore.
Il modello & egrave; Academia de stampato, ma inscatolato dalla Eduard ed & quot; impreziosito & quot; com fotos em resina e lastrine foto incise.
Lo stampaggio & egrave; eccellente, poi chiaramente tutti gli after market inseriti aiutano ad aumentare il realismo del modello e le decalcomanie permettono di rappresre ben 5 marking diversi.
A ideia de um novo artista é a ideia de uma ideia de “busto storico”.
Il vecchio pescatore veneziano & egrave; Uma figura diferente da França, Bertrand e maglia di lana per difendersi dal freddo delle mattine em laguna e qualche “ombra” di vino per difendersi ancora meglio.
Il pegar Ford da ’40 & egrave; un vecchio modello Monograma em scala 1/24 no centro urbano da cena cênica.
Per il toro, dopo aver aquisition immagini dell’anatomia, ne ho ricalcato una sagoma sul Forex e ritagliato il contorno; zoccoli, garretti e testa sono stati fati col Milliput bianco per avere precisione di modellatura e possibilit & agrave; di rifinitura una volta secco.
O kit e egrave; l’unico esistente prodotto con tre scatole nelle tre differenti versioni realizzate come prototipi, o primo con carrello fisso & egrave; quello che ho riprodotto, gli altri due se differenziano, uno per il retrello retrattile modulo il primo esemplare e un’altro in versione idro, entrambi con deriva maggiorata.
Per la figura di Otello ho scelto un incarnato arabo piuttosto che nero, poleiro & egrave; em quel momento il termine “moro” indicava sia a prima e a segunda etnia.
Il resto & egrave; una splendida scultura di Pegaso, un vero piacere per dipingerlo.
Quando la nostrana Italeri present & ograve; kit de questo, noi aeroplanaro amanti delle ali tricolor, in prima battuta lo accogliemmo bene (a prezzo fiera era apetitoso, solo de 20Ђ), sennonch & eacute ;, aprendo la scatola, ci accorgemmo dell’inganno: não era de todos os tempos o kit vecchio ESCI reiscatolato , con tutte le pecche e le manchevolezze di un kit de 25-30 anni fa.
Non avendo trovato in commercio la versione G-10 ho dovuto acquistare quello prodotto dalla Hasegawa em scala 1/32.
A modificação é importante para fazer o efeito de energia por poter ottenere la versione G-10 & egrave; Stata quella di chiudere i due portellini del vano carrellino posteriore e sostituire le carenature delle ali sopra lalloggiamento carrelli principali.
Verso la fine della 2 & ordf; G. M., dal centro di ricerca di Peenem & uuml; nde uscirono armi nuove e micidiali and the demonstration of the middle grado of sviluppo scientifico and tecnologico raggiunto dai tedeschi; fortunatamente per gli Alleati, varie cause ne impedirono sia l’impiego su extensa scala che l’ulteriore sviluppo.
Fra quelle realizzazioni ci fu il Rheint Ouml; chter, “Figlie del Reno”.
Ho il piacere di showvi kits devidos em scala 1/72 venduti dalla ditta Svedese Gecko Heavy Industries all quale ho avuto di didire i mestres, realizando CAD vir grafica, stampate le principali viste adeguatamente dimensionate su foglio di carta A4 e riversati tridimensionalmente su blocchetti di legno.
Você também pode gostar Fury ho acquistato il kit Italeri com a intenção de reproduzir uma imagem do filme em um piccolo diorama ma, girando e girando em torno da foto dello Sherman M4A3E8, mi & egrave; capitata una immagine scattata durante a guerra de Corea; la foto ritrae uno Sherman during l’avanzata statunitense lungo il fiume Han.
Questo splendido kit Academia em scala 1/72, com carimbo recente e específico particolareggiati, ha subito solo qualche stuccatura soprattutto sul muso, zona radome.
Rispetto al mio solito, ho rappresentato il modello non in volo ma a terra sulla sua basetta; visto la buona qualit & agrave; di dettaglio, ho preferito não acquistare after market.
Questões para melhorar a qualidade do som, durante a primeira guerra do golfe, em uma localidade e agrave; prossima al confine Arabo-Irakeno-Kuwaitiano.
Il soggetto principale & egrave; un Black Hawk dell’82 & ordf; divisão de aerotrasportata, chevola una squadra di paracadutisti schierati a protezione di un piccolo conglomerato di case.
Stavolta ho fatto una delle mie raro incursioni nella Grande Guerra.
O modello em resina em scala 1/72 e della polacca Ardpol, modificável por numerosa modifica por poter ottenere una réplica do biplano della 139 ^ Squadriglia operante nel 1917/18 sul face italiano.
Partendo de presupposto che tutti gli & quot; Agressores & quot; dell’aeronautica USA hano una valenza in piere per essere fotografati, considerando la loro mimetica particolare rispetto ai normali F.16 di reparto, non potevo ignorare of’F.16 del 64th AGRS Squadron di stanza in Alaska nell’ormai lontano 2008.
Questo strano mezzzo corazzato americano su scafo M4 Sherman & egrave; un ibrido tra un caro armato, un mezzo di soccorso M32, por arrivare infine ad un. trattorio; ne vennero cosi trasformati, pochissimi esemplari, che permisero comunque all unit & agrave; all iste di poter disporre di mezzi molto utili atti a risveye numerosi interventi di recupero e traino di mezzi.
Quando Revell insere o & igrave; em catalogo da foto d’anticipazione de um furacão IDS em scala 1/48, o speranze dei modellisti italiani e não, si infervorarono por questa nuova uscita; le aspettative non rimasero deluse; o novo kit conteneva ben 12 selos de uma vez em plástico transparente com 271 selos de caneta em poliestireno de qualidade qualit & agrave;.
Avendo in magazzino alcuni datati soggetti Pegaso, ho deciso di ‘fare posto’ creando questa scenetta pomba un Crociato irrompe in un palazzo moresco durante un assalto.
Eu figurini em metal bianco, scala 54mm, foram adicionados com acrilico Vallejo / Liquitex.
Nel marzo del 1944 il 357th Fighter Group com base em Leiston (GB), ebbe disposiioni por colorare sul muso dei suoi velivoli degli scacchi giallo-rossi con l’ogiva in tre segmenti sempre dello stesso colore; qualcuno, por un non specificato motivo, color & ograve; John De Pereo John Pugh em questo modo.
Modello costruito nel fine settimana, por tarifa un regalo, senza grosse modifiche. pi & ugrave; o meno in 15 ore di lavoro, con una spesa contenuta.
The uniche modifiche sono state la completa rivettatura dell’intera celula e alcune migliorie dell’interno dell’abitacolo (manetta del gas, cinture di sicurezza, for di alleggerimento del sedile).
La Airfix tem uma produção de kit notevoli per i loro standard conosciuti; colpiscono per la precisione e il dettaglio, anche se peccano un po nei solchi che hanno fatto al posto delle incisioni. ma nessuno e perfetto!
O modelo e a assembléia podem ser ed & egrave; ben dettagliato, io che li monto da scatola e non faccio molto per migliorarli, li trovo completi e validissimi.
Il kit della Alpha vôo em scala 1/48 & egrave; interamente em resina grigia com a sola eccezione dei motori radiali, eliche, carrelli, tubos de scarico realizzati in metallo; il montaggio del modello & egrave; A causa da difculolução foi causada por todos os efeitos benéficos devido à fusão e sia por l’allineamento delle ali.
Esso nacque nel 1685 come un qualsi reggimento di linea, ai comandi di Henry Somerset, marchese di Worchester, successivamente nominato duca di beaufort, il quale riun & igrave; Gli uomini delle sue terre comprese à província de Dorset, do Devon e do Somerset, poste nel profondo sud – ovest dell’Inghilterra.
Il modello della nostrana Italeri, & egrave; un buon kit non esente a possibilit & agrave; di miglioramento.
Além disso, você tem a oportunidade de ajudar a apoiar a missão, a partir de então, a partir da posteriore dell’abitacolo va corretta, venha a partir do sistema idraulico del carrello principale.
Questo piccolo passo a passo credo si spieghi da solo; la cosa pi & ugrave; importante, & egrave; far notare i materiali usati.
Senza anulou a empresa ai prodotti profissional vendeu appositamente nei negozi specializzati io ho sempre preferito il metodo & quot; old school & quot ;. apri cassetto e ingegnati con quello che trovi!

Christian Lento Trading.
Estúdio & # 8211; Ricerca & # 8211; Evoluzione
Cosa produzir l & # 8217; esecuzione ordini dei market mover?
Nel penultimo articolo eravamo arrivati ​​alla consapevolezza delle 4 presentà presenti nel mercato.
Abbiamo visto che tutte e 4 sono essenziali affinché il mercato possa regolarmente muoversi.
Prima di leggere questo articolo, se não lo hai letto, ti invito a dar un unchchiata, cliccando qui, porque ciò che troverai di seguito fa parte del discorso che ho introdotto in esso.
Você não está convidado a adquirir uma parte do artigo anterior, por que o fanno parte dello stesso argomento.
In esso iniziamo a trattare i movi and generan l & # 8217; esecuzione degli ordini a mercato.
M d d & & ob ob ob ob ob r r ob ob ob ob ob ob ob ob ob ob ob investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento investimento 50 50 50 50 50 50 50 50 50 50 50 50 50 50 50 50 50 50
Gli ordini che immettono i cosi detti market mover, coloro che muovono il mercato a loro favore per ottenere costantemente & # 8220; miliardariamente & # 8221; profitto, sono identici nel tipo vem o inseriamo noi.
L & # 8217; unica cosa che ci differenzia e che, io trader privato ho actual una potenza di attacco pari a 1, loro? posso solo immaginare ..
Quindi per iniziare direi di di entrare nello specifico cosa producono i vari ordine che possiamo inserire, noi e loro, nel mercato.
Ricorda dall ‘esecuzione degli ordini che immettiamo nel mercato si generano tutte le possi configurazioni grafiche che potrai vedere! Tutto nasce dal singolo scambio!
Siamo partiti parlando di cosa influenza oggettivamente il mercato, e credo di essere riuscito a trasmettere che an a notizia in a muovere il mercato, ma sono l & # 8217; entità che investono when esce la notizia a smuovere il mercato provocando enormi movimenti.
O Quindi possiamo deduzir uma catena do gênero: o mercado é influenciado pelo dalla liquidità, o liquidità è influenzata dell & # 8217; entità, l & # 8217; entità som influenzate dal guadagno.
Tutto gira intorno al guadagno! Nessuno investe senza aver un potenziale futuro ritorno dell & # 8217; investment più qualcos & # 8217; altro che ricompensi il rischio responsabilmente preso.
I market movem usano la stasse fundamental: investo il loro capitale por ottenere un futuro guadagno!
Essi, venha anche noi, acompanhe as últimas notícias: gli ordini!
Abbiamo vari tipi di ordini:
Ognuno di essi produz al mercato reazioni diverse!
Entreamo nell & ot & ot; ot & rdquo; de uma potencia do mercado leggi le reazioni dei ordini, se stai leggendo questo articolo sei qui apposta per capire come muovono il mercato, allinearci con loro e ottenere il nostro costante profitto seguendo le loro mosse.
Immagina di inserire non 1 o 2, ma bensì 1.000, 2.000, 10.000 ordinio nel mercato, e le rezioni che avvengono con l & # 8217; inserimento di queste quantà. Dobbiamo entrare nell & otr; ottica dei market motor, e solo facendo ciò che fanno loro, possiamo comprendere come agiscono.
Ricordiamoci sempre che il nostro obbiettivo è guadagnare.
Abbiamo a disposison a potenza di assalto molto eleva permetterci di muovere come vogliamo il mercato, ma tutto ciò per la legge di compensazione present anche nel mercato, non basta! Perché sul mercato se guadagno io pere perere qualcun & # 8217; altro, e se muovo solo io il mercato non otrerei nessun ritorno positivo, ansi andrei a pagare continuous, anche se minime, le commissioni sugli enormi quantitativi di eseguiti, e tutto ciò non mi gioverebbe.
Quindi ciò che seguirà in questo articolo è prodotto dall & otte; ottica di un market mover, venha desenvolver-se com o mercadopessoal esso può guadagnare costantemente pur eseguendo enormi quantitativi di ordini.
Iniziamo spiegando il funzionamento dei singoli ordini a nostra disposizione:
(Siamo in armeria, e il commesso ci mostra i suoi gioielli mais preziosi, elencandoci le sue caratteristiche le sue particolarità)
COMPRAR VENDER NO MERCADO: Esso é um ordinário em seu caminho através da polícia, é uma tarefa eficaz e eficaz sobre o assunto, e deve ser concluída quando se trata de calcular e analisar as necessidades do cliente. mercato non termina, esso continua e spazza via pulendo tutti i livelli di prezzo nella direzione del nostro inserimento. Por último, você pode verificar se há uma lista completa de casos e verificações para cada um dos contadores, se não houver mais nenhuma solicitação de um pedido de subscrição ou de um passivo a pagar (por favor, avise-me). tornano allo scoperto, é um costruito su concetti semplici!)
Questo ordine appartiene per sua natura agli Asker e Bidder Attivi!
Ok .. Você não tem que se cadastrar como cliente com a missão de comprar caricandogli 1000 colpi! Non facciamo gli parsimoniosi, mettiamoci 6000 colpi = ordini !!
Olá! Mostro o livro do derivado do mini sp 500, potenti prendere qualsiasi sottostante, ma ormai dovresti conoscere o mio amore por o esso!
Abbiamo a disposizione 6000 ordini and decidiamo di inserirli Longo: Insuficiente e ordenado di quantitativo, por sua natura andrà um liquidarsi / liquidarei dal livello del migliore vendorore a salire. Svuoterà il livello attuale del migliore venditore che trovi in ​​foto sul livello 2042,25, istantaneamente tutti coloro che staranno sul livello successivo (2042,50) diventeranno i migliori venditori, il nostro ordine continuerà a liquidare ai nuovi miglior venditori, ext. Esaurimento scorte !
Quindi avremmo o enredo do enredo no uno spostamento do mercato, em uma situação diferente (a sessão é di mezzo altre dinamiche, vem gli ordini nascosti ecc, adesso stiamo analizzando o concetto che c & # 8217; o dietro l & ordena; e cosa produz) di 7 tick.
Se potessimo fare un immagine istantanea subito dopo la multa del nostro intero ordine, il book di contrattazione risulterebbe cosi.
Bene .. ora saremmo dentro longo prazo um intermediário ponderado todo o quantitativo investi sui singoli livelli, abbiamo 6000 ordini dentro e dobbiamo uscire in profitto inserendo al mercato altri 6000 ordini, o questa volta sono são curtos!
Em uma das situações mais recentes, visite imediatamente o site do Asker para obter mais informações sobre as oportunidades de compra e venda:
1. Metro un quantativo uguale di ordini, o que é 6000 ordini short, pendenti ameno sopra il nostro livello d & # 8217; ingresso.
2. As pessoas que se interessam por entretenimento e entretenimento ao vivo d & # 8217; ingresso e il livello attuale ci siano almeno di 6000 têm horários e tarifas aproximadas de veneza eseguiti tutti i nostri ordini d & # 8217; uscita.
Em todos os casos, o comércio e a comunicação devem ser entendidos como uma opção de compra e venda, e todos os números devem ser divulgados e usados.
A capiremo perch per ilé graato deve essere manipolato, e deve ser alla caccia di stop, da chi immette nel mercato quiste enormit quantità, perché il questo mode y assicurano il loro profitto.
Continuiamo dicendo che agire in questo modo, venha mostrar em foto, ti apre um aumento de preço elevado, por exemplo, vulnerabile a ciò che successivamente gli altri trader possono fare, quindi quando eu market agiscono devono avere un criterio ben preciso per limitare i rischi.
Sono le menti mais diaboliche del pianeta, diamogli i dovuti rispetti, agiranno sempre por un proprio fine positivo!
Detto funziona e cosa provoca l & # 8217; ordine & quot; no mercado & # 8221; Você pode continuar acessando o nosso site para saber mais sobre o que fazer com ele!
Sotto ci son sleep loro, i market motor, è il loro lavoro, senza di essi noi piccoli trader a metterci tutti d accordo sarebbe un impresa titanica per muovere il mercato in una singola direzione. Na verdade, os fãs estão mais experientes no posto e noi, os comerciantes, semplicement seguendoli otteniamo piccoli e costanti guadagni.
Ora per comprendere l & # 8217; azione che devono eseguire i market movim affinché ovviare i rischi che incorrerebbero se entrassero a caso nel mercato ti vorrei mostrare una foto por farti vedere con i tuoi occhi cosa produción l & # 8217; esecuzione dei loro ordini.
Nell “immagine ti ho indicato il movimento che hanno esguito all” apertura del mercato, il prezzo ha creato un piccolo rimbalzo ed ñ subito schizzato sopra rompendo di un solo carrapato il massimo di giornata.
Perchè proprio solo 1 tick. Ora lo capirai ..
Ripendiamo l esempio dei 6000 ordini, mettiamoci noi nei panni dei market motor che immettono queste quantità e devono uscire con queste stesse quantidad, la prima cosa in ti viene in mente e trovare tant persone = tanta liquidità che mi permetterebbero di poter liquidare la mia posizione.
E, se quiser, volte para a próxima página, em quel preciso livello, por muito mais longe que a liquidez pendente e um líquido posicionado.
Eravamo in un trend long sul massimo di giornata, and the sicuro che moltissimi trader de brevue avevano posizionato proprio il loro ordine pendente long 1 tick sopra il massimo, per prendere l & # 8217; esplosione del prezzo se lo avesse rotto.
Ecco perché un tick sopra! Non perché proprio 1 carinho devone rompere, ma perché gli è servito soltanto 1 carrapato por far scattare mais ordini pendenti affinché essi potessero liquidare la loro posizione che ricordiamo è long!
Loro sono em direção a si mesmo e mudo il mercato, porque sempente sono loro a muovere il mercato!
Ricordiamo in natura tutto e regolato dall & # 8217; utiliza a maior quantidade de energia piccola nel menor tempo possivel, per realizzare il proprio scopo dal: alzare um braccio, al mangiare, alla caccia agli stop sul mercato.
L & # 8217; avevo scritto già in questo precedente articolo: una volta e sono arrivati ​​sul livello de longe scattare gli ordini, não hanno motivo di andare ancora oltre per prendere il loro profitto, prima lo prendono meglio è!
Una delle consapevolezze più utili mi piace ripetere costantemente è: & # 8220; Non possono nascondere ciò che si vede & # 8221; .. Se tu por guadagnare agisci in questo modo, e io vedo la tua azione, allora io vedo vem tu agisci!
E da ciò replicando vem tu agisci, posso guadagnare anche io!
Em um semplice movimento de mercato, vem mostrada em foto, pode aparecer um ponteiro para um motor de mercado, não é o mesmo que você pode fazer, basta mover-se com o movimento de compra e venda de mentais .. Basta accogliere la realtà cosi com & # 8217; è!
Ho preso em um lugar onde você pode comprar um pouco mais do que um movimento em tempo curto, mas a sua vida e seu anseio quando o mercúrio não tem uma grandissima volatilità, venha em apertura.
Como você pode ver o vídeo da primeira parte de um artigo sobre o assunto, o filme, ou o vídeo pode ser visto como um motor de mercado, continuo o texto de roteiro verso específico de anche quando o mercato chiude e riapre.
Ora entriamo nel dettaglio tecnico del: perché il mercato si comporta in questo modo? Porque quando chega um livello rimbalza?
Iniziamo dicendo che in a mercato remedisce come costantemente vediamo perché è l & # 8217; unico modo che ha per muoversi. Quindi avremmo dei meccanismi che si ripeteranno continuous perché è cosi che è stato creato è cosi che si muove.
Quando você encontra a situação, vem em uma foto, por um momento, quando a situação vem em um lugar em foto & # 8221; il mercato deve comportar nel modo in cui si è verificato! Não é permitido modificar, por exemplo, sem complicações, por que o tempo é pago durante a realização do processo de compra e venda, em modo de execução, de acordo com as regras de pagamento por ritornare su quel livello.
Quando eu mercado mova o movimento de mercado, e não permettono apetite a rotura de apoio ou resistência, venha para o triplo massimo antes da foto sul grafico um 4 minuti, lo attualizzano affinché tutti eu vari trader che entreranno con le più assurde tecniche di trading si posizioneranno su quei livelli, ed essi, vem vedremo em seguito, ritornando su essi, otterranno profitto.
E & # 8217; una costante formazione di specifici movimenti, affinché essi tornando sui livelli creati appositamente potranno prendere profitto liquidando le loro posizioni.
Na parole poche CREANO LE RESISTENZE PRIMA E SUCCESSIVAMENTE LE ROMPONO!
Creano prima le resistance, cosi i i traders posizionano i loro ordini of livelli & # 8221; sicuri & # 8221; (e criar um acumulo), poi ritornano su tali livelli rompi, de longe scattare gli ordini di accumulo e liquidare le loro posizione, ottenendo profitto. M attuano questo ritorno hanno già creato con i loro movimenti un altro livello & # 8220; sicuro & # 8221; in cui i trader possiere ri-posizionare i loro ordini, essi generano un accumulo e di nuovo i market motor ritornano su esso per ri-ottenere profitto .. Todos os direitos reservados inquisittura, ancora e ancora, ininterrottamente!
Ora, por tecnicamente, porque é que devemos criar e distribuir, por correlação, quando o mercado e os geradores determinam os movimentos prevedibili!
Usa sempre que eu gosto de comer, mas eu gosto de comer, porque eu gosto de comer fondant, dalla struttura, dalle caratteristiche univoche di ogni cosa!
De longe, há um agenciamento de mercado com um valor mínimo de 6000 dias.
Cavolo, 6000 ordini sono una bella quantità! (sto facendo un esempio, è normale che 6000 ordinary per un mercato mondiale non sono nulla, questo è un esempio per trasmetterti il ​​concetto)
Entrare a mercato con 6000 ordini è piuttosto semplice il problema nasce when devi uscire in profitto, devolo esserci altre persone che ti vengono a liquidare la tua posizione almeno 1 tick sopra il livello del tuo ingresso .. e cavolo per liquidare 6000 ordini ce ne vogliono tante di persone !!
Quindi cosa fare ?? Attaccare gli accumuli! Ok, ma tecnicamente cosa fa un market mover?
Perfetto! Abbiamo detto che esistono 4 tipi di entitulado mercúrio quindi su un qualsiasi livello di prezzo possiamo trovare al massimo queste 4 tipi di entità.
Ti ripropongo a prima imagina por farti capire il concetto anche visivamente por restarti più.
Abbiamo detto che creano appositamente i livelli di resistenza che genereranno su essi i vari traders i futuri accumuli.
Nella situazione in foto, sopra il livello del massimo di giornata troveremmo:
Ordini Long : di chi vuole entrare long alla rottura del massimo: Bidder Passivi.
Ordini Long : di chi è attualmente in una posizione short e ha messo il suo stop li: Bidder Passivi.
Ordini Short : di chi è long e appena il prezzo arriva su quel livello vuole uscire in profit: Asker Passivi.
Ordini short : di chi vuole entrare short su quel livello appena arriva il prezzo (magari ipotizzando una falsa rottura): Asker Passivi.
Vedi quante volte i semplici concetti del mercato vengono in nostro aiuto e risolvono la questione, il mercato è fatto da essi, è essenziale esserne a conoscenza!
A noi trader privati che ci appoggiamo a un broker per operare nei mercati non ci e concesso essere a conoscenza di tali ordini pendenti, ne tanto meno sapere le loro quantità nei singoli livelli. Invece i broker hanno a disposizione tali informazioni, perché molto semplicemente quando i trader privati che per operare si appoggiamo appunto ad un intermediario, i dati dei nostri ordini o di qualsiasi cosa noi facciamo al mercato, passano prima da lui, quindi: sa dove sono i nostri stop loss, o qualsiasi altro ordine che immettiamo nel mercato.
Il Book di contrattazione del broker è molto simile alla foto che ti sto mostrando qui a destra. In essa ho personalmente inserito i numeri gialli nei livelli di prezzo dove normalmente e presente una casella vuota.
I numeri corrispondono agli ordini pendenti di chi vuole entrare short o long una volta arrivati su quel livello e anche tutti gli stop loss per uscire dalle posizioni. Proprio gli ordini di chi abbiamo citato sopra.
Tali conoscenza permettono di individuare i livelli di accumulo dopo come vedremo poter liquidare la loro posizione ottenendo costantemente profitto.
Nell’immagine ho inserito 340 ordini pendenti long sul livello 2043,50, non ci importa se sono stop o se sono di persone che vogliono comprare quando il prezzo arriva su quel livello anche se corrisponde alla rottura di un massimo di giornata, a noi (inteso come market mover) importa l’accumulo di ordini.
Riprendiamo ancora un volta la foto di prima, lo so e la terza volta che te la mostro, ma devi imparare a capire che il succo e sempre davanti ai nostri occhi non dobbiamo cercare nulla, abbiamo tutto davanti ai nostri occhi.. ecco perché o questa o un altra foto è indifferente! Il concetto che c’è dietro è sempre lo stesso!
Eravamo rimasti che all’apertura del mercato il prezzo è schizzato a rialzo andando a rompere di 1 solo tick il massimo.
Ora con le conoscenze lette dall’ultima volta che abbiamo visto questa immagine possiamo aggiungere:
I market mover essendo a conoscenza del grosso accumulo, che hanno incitato al formarsi quando hanno creato la forte resistenza a salire prima dal crollo.. Confermato che alla rottura di tale livello ci siamo un grosso quantitativo di ordini, come ti ho mostrato con i numerini gialli nel book:
1. Comprano su un livello inferiore, spingendo istantaneamente il mercato su quel livello, quindi immettono una enorme liquidità LONG fino a quel livello.
2. Un volta arrivati su esso, tutti gli ordini di accumulo scatteranno generando un afflusso di ordini ancora LONG.
3. Proprio mentre tali ordini, stanno per essere eseguiti immettono i loro ordini SHORT per uscire della loro posizioni.
4. Il profitto è stato ottenuto, andiamo al prossimo livello!
I passaggi appena letti avvengono i milli secondi, per i market mover è molto semplice questo meccanismo, hanno già tutte le informazioni a disposizione che ottenere il profitto prima ancora di generare il loro movimento!
Sanno già che sul quel livello gli verranno eseguiti i loro ordini per uscire il profitto!!
Quindi sanno già la quantità da inserire e cosa successivamente fare, che come vedremo e lo stesso procedimento all’infinito! I nonni facevano cosi, i padri fanno cosi, i figli saranno cosi..
Hanno sempre guadagnato, stanno attualmente guadagnando, guadagneranno in futuro..
A noi serve solo seguirli e ottenere anche noi il nostro profitto!
La storia non finisce qui, appena presi sanno già come comportarsi, e cosa fare.
Andiamo avanti nei movimenti della foto e vedremmo che concettualmente i movimenti che creato sono identici.
Qui per comprendere tale accorgimento non posso andare trasmettertelo con le parole, c’è bisogno della propria, personale, soggettiva affinità all’osservazione oltre ciò che banalmente si vede.
Una volta presi gli ordini long sopra il massimo, ma anche tutti i restanti che sono nel passaggio, ripetono a perfezione lo stesso meccanismo.
Ritornano giù, creano una zona di supporto appositamente (doppio minimo perfetto), dove il mercato non romperà prima di un determinato movimento (è ciò è quello che personalmente mi interessa, per avere 2 tick di stop) e ripartono a prendere un altro accumulo ordini.
Essendo a conoscenza di svariate tecniche di trading, so che molti trader, in questo caso avrebbero messo lo stop loss 1 tick sopra la prima barra reverse dopo la falsa rottura del massimo, perché mesi fa, lo avrei messo lì anche io, sei se fossi short!
E come per magia, anche qui, il prezzo arriva li prende gli stop e inverte, dove andrà? Prossimo accumulo?? Quale sarà?? Indovina??
Anche qui 1 tick rottura di un tick sotto il doppio minimo perfetto che avevamo precedentemente, appositamente creato, e il meccanismo si ripete, ripete, ripete e ancora ancora ancora..
Nella successiva immagine poi chiaramente capire che è una continua caccia agli stop!
ATTENTO: Con lo stesso meccanismo di esecuzione ordini!
Ciò che si ripete posso fruttarlo per ottenere guadagno.
Bene ora prima di lasciarci, essendo a consapevolezza che è molto lungo questo argomento e riassumerlo in un articolo, ansi lo già diviso in 2 per non esserlo troppo, è meglio terminare qua.. ci vorrebbe un libro intero per chiarirlo, infatti è in procinto di stesura.
Come ultima cosa, ti vorrei mostrare i movimenti che creano i market mover in modo attualmente consapevolmente comprensibili.
Nelle foto ti indico come individuarli e prossimamente vedremo come utilizzarli!
Ricordati sempre che l’aumento di volatilità improvvisa è sempre causata da loro!
E hanno sempre gli stessi meccanismi per andare alla caccia di stop!
Ora abbiamo a disposizione nuove informazioni riguardante come muovono il mercato, ma tutto questo anche se illuminante non basta a permetterci di ottenere profitto da essi.
Adesso bisogna lavorare, impegnarsi, affrontare le proprie paure e diventare ciò che già dentro di noi è presente, basta loro educarlo: e-ducere: condurlo fuori.
Siate maestri di voi stessi, perché tutto ciò che vi serve lo avere già adesso dentro di voi!
Ti lascio con un video operatività, dopo tutto questo filone spiegazione sono sicuro che l’osservazione del mercato, nel video, sarà sicuramente cambiata. Stai attento a cosa accade nella seconda operazione perché è l’unica operazione che si riesce a percepire i lor movimenti almeno in linea più grossolane, appena affini la tua abilità a questo tipo si osservazione vedrai anche tutto il resto!
Cerca Verifica Utilizza.
Cordiali Saluti alla prossima..
Mi piace:
Navigazione articoli.
11 comentários.
ciao Chris, davvero una bella lezione.
Ciao Ale, mi auguro di aver trasmesso i concetti al meglio!
Grazie Cristian per quello che stai dando al gruppo, io ho poco tempo ma ti seguo sempre e stò migliorando, il prossimo mese proverò in reale.
Ciao e buona domenica.
Ciao Mauro, è un piacere aiutare gli altri! Se anche una persona migliora il proprio modo di vedere la realtà/ i mercati con queste condivisioni, posso ritenermi soddisfatto di ciò che ho fatto!
Ciao Christian, volevo chiederti un chiarimento riguardo una cosa che ho notato anche altrove e anche qui nel filmato 1H-15: il gap. Personalmente pensavo di aver capito che il gap corrispondesse ad un ‘salto’ nel prezzo, cioè un prezzo che il mercato non ha battuto. Però, guardando quello che tu chiami gap in questo filmato, ma anche in altri precedenti, mi pare che le barre non abbiano buchi tra l’una e l’altra! Nel filmato le barre non hanno corpo, ma le ombre inferiori e superiori mi sembra che coprano tutti i prezzi senza lasciare buchi. Cosa mi sfugge?? Grazie.
Se guardi sul grafico a 1 minuto dove ti cerchio in rosso tra la chiusura della barra precedente e l’apertura della barra successiva il mercato ha saltato un livello, su esso nessuno ha eseguito nemmeno 1 ordine! Questo è un gap! Nessuno batte un ordine su quel livello di prezzo.
Un altro aspetto che si genera grazie alla frattalità è: sul grafico a 1 minuto abbiamo un gap sul grafico a 4 minuti nulla di tutto ciò.
Se il mercato nel time frame Daily il 14 del mese apre in gap di 10 punti.. Sul grafico mensile che raggruppa 30 barre Daily, vedrai il gap?
Não! Ameno che, non si allineano, cioè il gap si forma proprio 1 del mese, allora lo vedremo sia sul Daily che sul mensile.
Questo vale su qualsiasi time frame ma resta il fatto che sul grafico Daily il 14 del mese c’è un gap! Così come cera sul grafico a 1 minuto!
Mi auguro di aver risposto al quesito che mi hai posto, se non ho centrato il discorso, chiedimi ancora quello di cui hai bisogno!
A presto Simone!
Capisco il tuo discorso, qui praticamente è da capire cosa intende uno per gap, perchè potrei dirti che quello del filmato non lo è, nel senso che come dici tu tutto si gioca con la rappresentazione del diverso timeframe. Quello che è successo nel gap del filmato, è semplicemente che nel momento esatto della chiusura della barra, il prezzo si è spostato di un tick sotto, e il software che elabora il grafico farà cominciare la barra successiva appunto di un tick sotto. Non concordo molto nel dire che “su esso nessuno ha mai eseguito un ordine”, perchè non mi pare sia così. Non c’è stato nessun salto, nessun vero gap. Il prezzo è stato sia sui 2065,50 che sui 2065,25, solamente che come ho scritto prima il caso ha voluto che il passaggio da 2065,50 a 2065,25 capitasse proprio nel momento della fine temporale della barra ad 1 minuto. Diverso invece è questo caso:
caso classico nelle fasi di apertura di certi mercati. Qui diversamente da prima c’è un verso e proprio salto (gap)!
Concordo ovviamente nel dire che anche se capitasse un “salto” come lo intendo io, in una barra ad 1 minuto ad esempio, sulla corrispondente a 4 minuti nulla apparirebbe!
Ti seguo da un pò di tempo e ho visto diversi tuoi video , sono molto incuriosito dalla tua teoria però devo dirti che non trovo assolutamente riscontro in ciò che dici, se fosse come dici tu sarebbe fin troppo semplice tradare stando dietro a i market mover , la realtà e che il mercato e molto vasto , vi sono milioni di persone , istituti bancari, broker , e tanto altro che ogni giorno aprono e chiudono in continuazione posizioni di trading , quindi il prezzo è estremamente imprevedibile oscilla in maniera disordinata e imprevedibile perchè appunto in ogni momento tantissime posizioni vengono aperte e chiuse ( ogni istante) le resistenze e i supporti funzionano abbastanza solo perche moltissime persone le usano , poi ci sarebbe da fare un discorso molto lungo anche perche esistono i robot, e tanto altro per cercare di guadagnare e pensare che qualcuno riesca a far andare il prezzo da una parte o dall’altra a proprio piacimento e surreale.
Francesco ero anche io scettico non appena ho ricevuto l’intuizione che condivido nel blog. Abbi fede! Quando arriveremo a un punto di condivisione così vasta di così tante operazioni eseguite con lo stesso patter, con lo stesso schema di mercato e la stessa reazione del prezzo, sono più che certo che anche a te verrà il dubbio nel dire che forse c’è qualcosa di vero in quello che porto avanti..
Aspetta un annetto, anche 2.. E vedrei come avremmo sempre le stesse operazioni con gli stessi patter d’ingresso negli articoli e video che ho condiviso e che condividerò. Posso capire che adesso non ho ancora un’enorme archivio di condivisione video e articoli, ma arriveranno.
C’è chi ha già notato quanto sia efficace e ripetitivo in quanto ho condiviso.. C’è chi metterà più tempo a rendersene conto.
E per chi ancora e ancora non ha realizzato quanto condiviso e non vuole nemmeno impegnarsi per verificare quanto esposto nel blog, realizzerò un pacchetto dove raccoglierò ogni operazione condivisa e lascerò ai lettori di notare quanto sia estremamente ripetitivo quanto detto in questo percorso evolutivo.
Ti ringrazio per avermi dato la possibilità di esprimere con questo commento un piccola parte di quanto avverrà in questi anni.
Io condivo semplicemente quanto ricevo intuitivamente, e lascio a chi riceve tali conoscenze, l’acquisizione o non di esse.
Ciao Christian. Approfitto per fare una considerazione sui market mover e anche per ringraziarti della tua pronta risposta alla mia mail dell’altra settimana.
Premetto che sono solo all’inizio ma l’argomento può inserirsi in una riflessione più ampia su come funzionano le cose anche in altri ambiti.
Appurato che il mercato non risponde ad una logica “random walk” cioè completamente casuale, ma è più assimilabile ad un sistema caotico il quale, anche se complesso e per certi aspetti imprevedibile, segue comunque una logica di causa ed effetto, per me è indubbio che, come sostieni tu, esistono delle manovre che indirizzano i prezzi in determinate direzioni.
Nel caso specifico mi viene in mente un paragone con la meteorologia. Sono ambedue due sistemi caotici e quindi per definizione risultano prevedibili, a determinate condizioni, su time frame brevi. E perciò così come per far piovere su dei campi siccitosi si sparano sostanze per favorire la condensazione delle nuvole, allo stesso modo sfruttando le caratteristiche del depthofmarket si crea profitto. Così come parliamo di far piovere un quarto d’ora, alla stessa maniera la manovre sui mercati sono istantanee e limitate, non stiamo parlando di far nevicare in estate (Immagino si possano fare manovre anche di più lungo periodo, ma queste diventano molto più complesse e quindi rischiose).
Per come posso immaginare che vadano le cose (anche sulla scorta di quello che accade in altri ambiti) esisterà una sorta di oligopolio sul mercato nel quale pochi attori fanno i propri comodi e fanno in modo di non avere concorrenti perchè altrimenti le possibilità di guadagno si ridurrebbero e sarebbe molto più difficile generare i movimenti.
A questo punto la domanda nasce spontanea:
Perchè non tradano tutti semplicemente seguendo i movimenti dei market mover?
Posso fare una ipotesi:
Gli istituzionali non possono farlo per quanto detto prima e cioè che facendolo si annullerebbe la possibilità di far muovere il mercato proprio per la quantità di ordini che si creerebbe, o comunque credo si spartiscano il mercato secondo accordi di convenienza.
I pesci piccoli possono pure farlo, ma per guadagnare in questo modo si tratta di fare scalping e non so quanti ci riescano realmente (anche tra chi lavora nelle banche e simili quelli preparati sono pochi), e tutto sommato i guadagni saranno relativamente piccoli e l’impegno notevolissimo.
Non so se in questo mio ragionamento puoi trovarci qualcosa di condivisibile.
Poi volevo farti una domanda:
È possibile stabilire che importanza hanno gli investitori sprovveduti per il mercato (che ora aumentano sempre di più con il trading online e le proposte di investimento delle stesse banche che attirano i clienti spesso in vere trappole)? Voglio dire: il mercato per come è strutturato ora ha bisogno dei polletti che ci lasciano le penne per poter andare avanti?
Grazie ancora per lo spazio che ci metti a disposizione!
Si dice che la maggior parte dei trader perde sul mercato è solo un 5% dei trader vince costantemente. Su questa statistica prima di prenderla in considerazione dobbiamo conoscere la metodologia d’analisi, non possiamo fare di tutta l’erba un fascio. Dobbiamo sapere in questa enorme statistica come erano i singoli elementi presenti in essa. Se la maggior parte di essi sono persone che investono senza conoscere nulla di come si muove il mercato e come agiscono i market mover, allora il perché tutti non agiscono come loro è molto semplice: non lo conoscono. Una statistica interessante da fare sarebbe prendere i trader che sanno come agiscono i market mover nel mercato e vedere quanti costantemente guadagnano.
Condivido pienamente quello che dici quando accenni che i movimenti dei market mover sono rapidi. Per quello che ho potuto osservare dal mercato, si, creano delle oscillazioni anomale che durano relativamente poco dal time frame in cui stiamo guardando per poi tornare alla tendenza generale. Quando una azienda cresce dopo il verificarsi di queste strane oscillazioni la tendenza resta sempre rialzista, la base è solida, queste anomale oscillazioni sono speculazioni.
Per esempio il movimento RSR si crea sia sul grafico a 1 minuti che su quello mensile, tutti e 2 sono veloci per la tempistica di quel time frame. Si utilizza lo stesso modello di movimento ma su scale temporali diverse, ci saranno market mover che hanno obbiettivi di più piccolo raggio, e market mover che operano su lungo periodo.
Quello che sto per condividere non posso dimostrarlo, rimane una mia ipotesi. Hai aperto la questione tra market mover, istituzionali e trader inesperti che vanno in banca per un consiglio su cosa comprare. Ai market mover serve liquidità per entrare è uscire dal mercato e quella marcia in più per ottenere il profitto, alle banche servono gli investitori per guadagnare dalle commissioni per gli eseguiti: ingressi e le uscite dai mercati. Nell’assurda ipotesi che i 2 enti collaborino (o abbiamo essi stessi entrambe le funzioni) i movimenti del mercato tenderanno ad arrivare dove si accumulano gli ordini (di qualsiasi tipo: stop e entry), cosi le banche guadagneranno con più eseguiti e i market mover avranno la liquidità disponibile per muoverlo ulteriormente.
Non posso dimostrare quanto appena detto quindi prendila come un raccolto di un film.

Idee Preziose.
Lavori in fimo, das e paste modellabili, creazioni bracciali, orecchini ed oggetti da indossare, guardare, sfoggiare!
Lavorare il das… Aiuto, Come fare?
Heilà!! Questo spazietto è dedicato alle difficoltà che si incontrano quando si lavora con il das! Le domande più frequenti sui meccanismi di lavorazione le ho già scritte negli altri tutorials. Adesso, cerchiamo praticamente, di risolvere dei problemi poiché a parole sembra facile lavorarci ma se è la prima volta che provate, molto facilmente mollerete.
Ho già parlato del das ma non di quanto sia problematico lavorarlo . La prima regola è quella di non demoralizzarsi . Purtroppo, non è semplice averci a che fare, ma alla fin fine otterrete il risultato voluto se non vi perdete d’animo!
Molte, mi dicono che smettono di lavorare col das perché.
1) non si colora con le tempere.
2) si screpola (perché asciuga) mentre lo si lavora.
3) parti separate che non si uniscono.
Per adesso..cerchiamo di risolvere questi 3 dilemmi (anche perché per adesso solo queste domande mi vengono in mente). Se ne avete altre, ditemelo cosi risolveremo insieme!
Non si colora con le tempere.
Ho sentito molti lamenti sul fatto che il das non si colorasse bene con le tempere o che non assume l’intensità di colore che noi vogliamo.
Innanzitutto la quantità di tempera deve essere proporzionata alla quantità di das. Un TOT di pasta, non la coloriamo con una punta di tempera, bensì una quantità che, messa in relazione, corrisponde bene o male a ¾ di das. Poi è molto semplice capire se dobbiamo aggiungere la quantità di tempera, basta vedere una volta mescolato das + tempera se il colore ci soddisfa. Non abbiate paura di provare, male che va usate la fantasia e ricavatene altro per non gettare il prodotto! Un’ultima cosa..meglio se quando coloriamo utilizziamo i guanti in lattice monouso . Perché in questo modo, la tempere non si seccano sulle mani ma rimangono comunque sul lattice del guanto che non assorbe il colore e la pasta continua a colorarsi senza bisogno di aggiungere altro prodotto!
Quando asciuga che succede?
Haimè, quando il das asciuga i colori schiariscono . Perché? Dovete sempre tener presente che il das è acquoso. Per asciugare c’è bisogno che l’acqua evapori, motivo per cui anche le tempere che si sono “mescolate” nell’acqua del das evaporano! Provate a mescolare un po di tempera con dell’acqua e poi fatelo asciugare..il colore vi sembrerà sbiadito o poco più chiaro, ma non intenso come la tempera originale!
Vi consiglio di lucidare . In questo modo il colore diventa più intenso. Potete usare il vernidas che è un liquido apposta per lucidare il das, si trova in commercio in qualsiasi negozio che tratti di decoupage, pittura etc.
Un consiglio/alternativa al vernidas che posso darvi è quella di passarci dello smalto lucido/trasparente . Non so quale sia migliore perché io il vernidas non l’ho mai utilizzato in quanto ho “inventato” questa soluzione dello smalto e devo dire che tutt’oggi le creazioni non hanno dato alcun problema. Lucide, non appiccicose e in un ottimo stato. Ovviamente, fate prima una prova su un po di prodotto asciutto venuto male o che comunque non vi preoccupa gettare nel caso non vi piacesse!
Un’altra soluzione è quella di ripassare col pennello la tempera. Però io non la consiglio, si rischia di combinare un pastrocchio perche se non si è precisi finiamo di rovinarla sbagliando i confini tra un colore e l’altro.
Si screpola (perché asciuga) mentre lo si lavora.
Una delle prime cause di perdita d’animo (hihihi) è proprio questa. Vi è capitato che mentre stavate nel meglio della vostra fase creativa il das comincia a screpolarsi? “Oddio noooo. Stava venendo beneee. ” Hehehe!! La soluzione è semplice, io l’ho trovata!
Ricordo che contiene acqua!! Questo significa che non potete tenere il das all’aria, perche l’acqua esposta all’aria che fa?? Evapora ! E giustamente il das secca!! Ovviamente, ciò non significa che avete i minuti contati!
Visto che il das non è dotato di furbizia ma noi si, troviamo 2 soluzion i: o lavorate continuamente tra le mani la quantità di das che vi serve oppure se dovete fare altro, conserviamo il prodotto in una bustina priva di aria. In genere io gli avanzi, per non gettarli, li conservo nelle bustine per alimenti, facendola aderire bene bene alla pasta modellabile, così facendo anche dopo 2 o più giorni posso riutilizzarla! Quindi, anche questa è fatta..possiamo stare più tranquilli e cominciare a pensare che nulla è perduto.
Parti separate che non si uniscono.
Beh, in effetti parti diverse e separate, volendole unire non è semplice . Io in genere, li dove posso, faccio un po di pressione con le dita per farle aderire. Ma bisogna fare attenzione a non deformare!
Altri modi per riuscire in quest’assemblaggio può essere quello di utilizzare un ferretto che tenga le due parti unite (un bastoncino di filo di ferro) oppure aspettare che asciughi e poi incollarle con una colla che tenga!
Un’alternativa può essere quella di bagnare un pò le due superfici da assemblare e premere un pochetto perché aderiscano bene.
Quindi, avete visto che trovando alcune soluzioni molto semplici è possibile che tutte diventiamo grandi scultrici!! �� Se volete commentare o fare domande, sono tutt’occhi!
Se volete regalarmi un pò di visibilità in più su google, e farmi crescere,
votatemi su wikio, cliccando questo bottoncino:
Correlati.
Navigazione articoli.
Rispondi Annulla risposta.
terrò da conto questi preziosi consigli, grazie davvero.
Mi fa molto piacere che siano di aiuto i miei consigli..grazie a te che mi segui! ��
Grazie per l’articolo, ti sono riconoscente ��
Ehm.. prego ma mi chiedo, avendo dato una sbirciata nel tuo blog, quale attinenza ha il das con i tuoi interessi informatici? ��
diciamo che mi diverto di artificare con un pò di tutto XD che sia disegno, scrittura o scultura ��
io quando lavoro il das lo faccio sempre con le mani leggermente umide un pò come si fà con la creta… ti faccio i miei complimenti per il tuo articolo e i tuoi consigli �� continua così.
Ciao, mi è venuto in mente di fare delle torte in miniatura di das… ma nn avendo mai lavorato il das.. sinceramente nn sò da che parte farmi ��
Come faccio a costruire una crostata… le parti le incollo una volta finito dipindendo tutte le parti separate… o no…
posso utilizzare stampini senza che il das si incolli…
Allora Elena, la più semplice soluzione è quella di dipingere con le tempere dei pezzi di das (leggi l’articolo su come si colora il das), modellarli e poi unirli, lasciando asciugare insieme il tutto. Non devi incollare nulla, crea la torta e lasciala asciugare.
Come dici tu, modellare-dipingere-incollare è una faticaccia e per una miniatura perderesti più tempo del dovuto!
Certo che puoi utilizzare e formine! Il das non incolla, tranquilla!
Comunque non aver paura di provare, il das è nelle tue mani!
Fammi sapere com’è andata, un saluto!! Ciaoo.
bello questo intervento. con il das e i tuoi consigli voglio fare i personaggi del presepe speriamo in bene!
Prego giggino! Ricambio il grazie a te che segui i miei consigli! ��
volevo fare un’orsetto al mio fidanzato con il das, e mi chiedevo…Posso colorarlo dopo averlo fatto seccare? e dopo che è asciutta la tempera verniciarlo con lo smalto per renderlo lucido?
grazie mille per i tuoi consigli!
Ciao Matina, certo che puoi! Aspetta che il das asciughi per bene, dipingilo con attenzione. Una volta asciutta la tempera puoi passarci il lucido! Buona creazione! Baci!
ciao sono una donna di 41 anni che da 20 si diletta a fare tutto ” fai da me “, uncinetto, bijoux in lana o cotone o con tutto quello che trovo in giro, lavoro la pasta di mais, assemblo qualsiasi cosa, prima per me, poi piacciono e le creo per gli altri. apprezzo molto le cose fatte, veramente a mano, in questo periodo per far prima ho trovato il das già colorato e mi sto dilettando in vari bijoux e le tue dritte mi sono veramente utili, visto che per me è la prima esperienza con il das, a parte quando avrò avuto 5 anni! grazie e continua così.
Ciao Francesca, ho un immenso piacere nel leggere ciò che scrivi. Amo molto creare, proprio come te, cose che magari da sole non hanno un senso ma se unite ad un po di passione e di fantasia..diventano belle, belle da indossare, da vedere. Amo trasmettere le cose che imparo, le mie esperienze e soprattutto, non avendo mai trovato siti o persone che mi dicessero come “domare” il das, ho deciso di farlo io. E non sai che gioia è per me vedere che mi seguite, mi ascoltate, dialogate con me. Questo mi spinge a continuare sempre. Sono molto soddisfatta di questa mia passione e te come tutti gli appassionati che mi seguono, fomentate questo mio hobby. Avrei da ringraziare io voi! ��
Ti mando un grosso bacio e ti ringrazio di nuovo per il bel commento che mi hai lasciato. ��
ciao i tuoi consigli sono ottimi volevo farmi dare un altro consiglio praticamente devo fare un regalo di compleanno lo volevo fare con il das un regalo che so molto molto particolare uso il das bianco quindi lo dovro dipingere giusto. +. =.
Ciao Sabrina! Ebbene si, se è un colore diverso dal bianco, devi colorare il das! Puoi leggere nei miei post come si colora, quali colori usare e in che modo. Su su che farai un particolarissimo, personalissimo e specialissimo regalo. ��
Grazie per i complimenti, se hai qualche dubbio/problema durate il “creaggio” chiedi!! Bacioniiii.
ciao, sono un ragazzo di 15 anni, mi diletto un po’ nelle arti in generale… ma la modellazione con certi materiali mi è nuova!! volevo innanzitutto farti i complimenti (mi scuso se non ti do’ del “lei”), xk le spiegazioni sono dettagliate e ben curate.
personalmente mi cimenterò su qualke prossima stravagante impresa seguendo i tuoi consigli, e poi t farò sapere…
grazie di cuore,
Ciao Jaky!! Innanzitutto grazie dei complimenti..poi non devi scusarti, sono io a non volere del “lei”..sono ancora giovane! �� Mi fa piacerissimo sapere che mi segui..con il mio blog sto avendo delle belle soddisfazioni! Appena ti cimenterai io sono a completa disposizione per chiarirti al meglio le idee! In bocca al lupo!! Bacioni!! �� ��
ciao! ho sbirciato un po’ sul tuo blog! devo dirti la verità mi stai simpatica da morire!:) nonho mai utilizzato il das in vita mia..e leggendo mi sembra molto difficile x me!:( volevo fare una piccola casetta in miniatura x il mio ragazzo..ma credo non faccia x me! allora ho pensato ad una scritta e due personaggi un po’ strani che dovrebbero rappresentarci. ) non ho tanto tempo e sono sul punto di mollare. ma una volta che apro il das devo conservarlo bene senza aria x forza giusto? non credo di essere così attenta x non ferlo screpolare e poi collorare! che mi consigli? idee magari più semplici da fare?
grzie per l’ascolto! (di lamentele direi!)
Ciao Antonella! Hahahaha..ti sono simpatica? Hahahahahahahaahhahaahahahaha..strano! �� Innanzitutto scusa se ti rispondo solo adesso, sono rientrata ieri.
Visto che non hai mai utilizzato il das, visto che temi di non lavorarlo in tempo, visto che il lavoro che intendi fare è un po impegnativo..ti consiglio di usare la pasta di mais o di ceramica. Anch’esse come il das si asciuga all’aria, anch’esse devi tenerle ben chiuse in una busta in un posto privo d’aria..ma è piu semplice lavorarle perche piu morbide e si prestano meglio alla cura di particolari come facce, viso etc. Hai anche piu tempo a disposizione per lavorarle! ��
Comunque, non mollare e renditi conto che sei tu a modellare la pasta la quale deve (per principio) obbedire alle forme che tu gli dai. Dai che poi mi mandi una foto per email del lavoro fatto! Vedrai che il tuo ragazzo rimarrà stupito dalla tua bravura!! ��
Se poi vuoi usare il das, ti consiglio di prenderne un pezzo e lavorarlo richiudendo la confezione immediatamente stando attenta che non passi aria.
Un bacione, se hai altri dubbi chiedi pure!
i bambini giocano facilmente con il das e gli vengono fuori cose carine !!(ihihi )io invece vorrei far venire fuori cose belle e sono nel panico..ci proverò comunque sperando di nn demoralizzarmi alla prima skifezza che mi viene fuori !(ahahah) grazie per i consigli.
Dai Lucia! I bambini riescono forse perche la prendono come un gioco( quello che effettivamente è)! Vedrai che con un po di pratica riesci a fare delle opere d’arte!! ��
Come sempre, per ogni dubbio, problema o difficoltà posso aiutarti a risolverli! ��
ok!! al più presto ci provo a combinare qualcosa e vedremo:-Pgrazie.
grazie per tutte queste informazioni che non sapevo mi hai rricchito molto e finalmente ora saprò usare bene il da ( cosa che non ho mai fatto �� ) comunque ora fammmi scappare a fare qualche cornice sole o qualcosa k mi viene in mente.
Prego Marco! �� Buone creazioni.
VORREI CREARE QUESTA BELLISSIMA SCULTURA PERO NO CON LA SUA REALE ALTEZZA MA IN PROPORZIONE DI 1.30CM COL DAS MI DICI UN PO QUALCHE TRUCCHETTO COME POTREI FARE TUTTE QUELLE LAVORAZIONI CHE CI STANNO ALL’INTERNO. GRAZIE MILLE PER UNA EVENTUALE RISPOSTA.
Ciao Sasa prima di tutto ti dico che i commenti, prima che siano pubblicati, li controllo io per evitare spam quindi non impressionarti se non li vedi subito online!
Questi sono i gigli di Nola..ci mancherebbe che volessi riprodurli nella loro altezza originale tutta in das!
Io direi di farli proprio come fanno i grandi maestri dei gigli: prima una struttura di legno che segue tutto il giglio fino alla punta (a mò di giglio spogliato!). Una volta resa stabile la base, la rivesti di das modellandola stesso sul legno(per rendere il das liscio o se si formano screpolature, bagna due dita nell’acqua e sfrega). Tocca infine alla decorazione colorata in oro. Per questo io ti consiglio o di intagliare con il taglierino il das e quindi formare poco alla volta il tema oppure aiutarti un una forma da imprimere sul das non asciutto e poi colorarlo di oro.
Spero di esserti stata di aiuto, io avrei pensato di farla in questo modo, non essendomi mai trovata a miniaturizzare un giglio!
Bella festa..ma ho sempre preferito le giostre! ��
ciao hamamelide, prima di tutto grazie mille per l’ottima risposta alla mia domanda, scusa se te lo chiedo come fai a sapere la nostra splendita festa dei gigli di nola.
ciao hamamelide, i tuo consigli sono molto utili, ma avrei un’altra domanda da farti, ho realizzato delle cose con il das, sono delle superfici sottili, le ho colorate con la tempera ma ovviamente durante l’asciugatura si sono spaccate in maniera clamorosa. e posso evitarlo? forse sono consigliabili altre paste modellabili per creare strati sottili?
ti ringrazio sin da ora! a presto!
Ciao Maga magò..ma si è spaccato perche lo strato è troppo sottile(magari lo hai manipolato male, il das è piu delicato quando è sottile e si spezza piu facilmente!) o perche hai messo il das ad asciugare al sole diretto? O magari dopo che lo hai colorato si è spaccato perchè l’acqua nella tempera era troppa..mhm non saprei con precisione. Comunque, nel secondo caso colora il das prima di dargli una forma, cioè prima lo colori e poi lo lavori.. prova cosi! Il das è un tantino piu complicato da lavorare delle altre paste ma è adatto a quasi tutto, anche a forme sottili. Il fimo per esempio siccome diventa plastica dura, anche le superfici sottili si rompono meno facilmente! ��
ti ringrazio davvero per avermi risposto, sei gentilissima. credo che il problema sia stato causato dallo spessore, ho tirato una “sfoglia”di pochi millimetri..e la povera pasta ha ceduto!;)
buona serata e al prossimo consiglio!
Grazie per i consigli, ora sono pronto alla gara con la mia famiglia.
Ciao Maurizio, grazie a te che mi segui ma..che tipo di gara? Mi hai incuriosita! ��
Salve, il das l’ho lavorato molte volte ma nn sono mai riuscito a fare chissà che, però volev provare a fare una scultura e mi servirebbero almeno 4 pacchi di das….il problema è che c’è il rischio che dopo averli comprati e inizi a lavorare…potrebbe nn venire bene seccarsi spaccarsi….quindi ti trovi che hai speso un’accidente….meglio il FIMO come pasta per modellare ? però se ne vende troppo poco a 2 euro :S ne dovrei comprare una grande quantità….
Ciao Vincenzo..con il das devi avere pazienza e non so che scultura vuoi fare ma è necessario aprire tutti e 4 i pacchi di das? ..o puoi modellare la scultura un po alla volta non rischiando che si secchi senza averla lavorata?
Riguardo il fimo.. 500gr di das costa all’incirca 5 euro, un panetto di 56gr di fimo costa un minimo di 1.50 a 2.50 euro circa! Quindi, per la quantità non ti converrebbe.
Poi, essendo una scultura è più adatto il das o l’argilla o la ceramica perchè danno l’aspetto e l’effetto proprio di una scultura mentre il fimo è plastica una volta cotto, e secondo me non renderebbe in quanto “scultura”.
ma se per esempio io non dovessi riuscire a finire il mio lavoro in giornata, come faccio a mantenerlo?
nel senso, il das si secca, e quindi se io riprendessi il lavoro il giorno seguente, mi ritroverei la statuetta solidificata. hai per caso una soluzione a questo mio dilemma.
Ciao Hirriel, soluzione al problema del das secco non c’è..potresti provare a bagnarlo con l’acqua ma non riassume la stessa consistenza, tipo se vuoi modellarlo nuovamente non puoi perchè è frantumoso, al massimo con questa tecnica puoi scolpirlo in superfice! Buona creazione!!
Ciao, ho iniziato ieri a fare “sculture” col Das, e devo dire che la prima mi è venuta quasi come l’originale solamente ho un piccolo problema, se quando è asciutto posso usare il fondo (quello per parti plastiche di automobili),poi verniciarlo con la bomboletta spray e in seguito usare il trasparente, perché volevo che avesse un effetto lucido, solamente non so se usando la vernice faccio qualche cavolata, il Das è quello terracotta…
Grazie in anticipo.
Ciao Dylux, non ho ben capito qual’è il fondo per parti plastiche di automobili..ma riguardo la vernice spray non dovrebbero esserci problemi se usata sul das asciutto, in seguito puoi passare lo spray trasparente(quando la vernice è ben asciugata!)
Per altri dubbi chiedi pure!! Ciaoo.
Ciao grazie d’aver risposto il fondo o aggrappante sarebbe quello usato ad es. sui paraurti con lo stesso colore della carrozzeria, è uno strato biancastro applicato sulla plastica e poi viene passata la vernice… Pensavo che magari mettendola sul Das asciutto tenesse meglio e dogliesse alcune crepe.
Ah ecco..adesso ho capito! Beh puoi provare ad utilizzarlo su un pezzo di das e vedere che conseguenze puo avere, ma secondo me andrebbe bene! Se provi mi fai sapere com’è andata? ��
Ho comprato praticamente mezz’ora fa il DAS e mi servivano delle informazioni su come lavorarlo e mi sono imbattuta in questo bel blog che mi è stato moooolto utile.
Mi metterò subito all’opera =)
Grazie per le informazioni.
ciao sono nuova qui però ho visto il tuo sito e devo dire ke è stupendo e molto detagliato tuttavia avrei una domanda da farti:
la vernidas o lo smalto trasparente bisogna farlo prima o dopo l’asciugatura? e se vogliamo fare x esempio…miniature “alimentari” e nn posso usare il vernidas perché toglie l’impressione di vero come possiamo risolvere il problema della scoloratura?
Ciao Oana.. il vernidas come qualsiasi altro lucido si applica una volta asciutto il das. Per i panini, torte, biscotti.. ti consiglio di lasciarli senza lucido, non succede nulla tranquilla..si scolorirebbero se venissero a contatto con l’acqua! Altrimenti un piccolo strato di lucido non guasterebbe l’impressione! Sono comunque creazioni e non si mangiano! ��
ciao io non so come realizare delle foglie con il das mi aiuteresti.
Ciao Serena, io le foglie le modello prima con le mani dandogli una forma “a rombo”, poi prendo uno stuzzicandente o qualcosa di molto sottile e imprimo un “filo” centrale e poi tanti “fili” laterali che partono da quello centrale! Foglie fatte!!
ciao! sto iniziando da poco a lavorare col das e i tuoi consigli sono stati utilissimi! volevo chiederti se col das è possibile fare oggetti come bracciali e orecchini come con il fimo…grazie mille ancora per i consigli!:)
Ciao Angela, dipende..se parli di tecniche, molte possibili con il fimo non lo sono per il Das. Per il resto è possibile fare quanti braccialetti vuoi!
Ciao ho 10 anni e i miei mi hanno comprato il das ma io non ne sono specializzata… Non ho iltempo di leggere i commenti ma mi puoi dire se si solidificano le antenne x una coccinella appunto fatta di das?
Grazie in anticipo.
Ciao Viviana! Benvenuta nel mondo delle creazioni fatte a mano! Sono sicura che la tua coccinella sarà uno splendore|
Riguardo le antenne, certo che si solidificano! Devi solo pazientare qualche giorno per essere sicura che sia completamente asciutta! Nel caso dovessero staccarsi, magari facendoti aiutare, puoi incollare con una goccina di colla le antenne, cosi sono più stabili!
Un bacio!! Se hai altri dubbi, scrivimi!
Grazie tante! Comunque grazie!
Ho bisogno di ide •.•
Ciao, ti ringrazio inanzitutto per i tuoi consigli, e volevo sapere dovè possibile conservare il das avanzato. grazieeeeeee.
Ciao Doriana, il das puoi conservarlo anche in un cassetto, l’importante è fare in modo che non sia a contatto con l’aria. Puoi metterlo in una bustina sigillandola con del nastro adesivo e vedrai che non seccherà!
ciaoo…io sto lavorando con il das da qlke giorno, ma mi sto accorgendo ke è un pò difficile=(allora, prima di tutto se fai una cosa un pò più sottile si spezza come si asciuga, è molto fragile. e posso fare? voglio creare delle palline o spirali ecc per metterli ai dread…mi puoi aiutare ?=(((…=)grazie…e vai così che sei fantastica sui consigli;-)kiss.
Ciao Lilù .. il das sottile è molto fragile, non c’è molto da fare! O raddoppi lo spessore o potresti cambiare pasta modellabile, come per esempio il fimo che essendo plastica indurita, anche se sottile ha una percentuale di rottura piu bassa del das solo che deve essere cotto! ��
Grazie dei complimenti!! ��
grazie cara:-)si dovrò provare con qualche altra pasta modellabile..ma mi puo dire quale è il migliore ? perchè io faccio i dreads sintetici e con la pasta modellabile faccio delle decorazioni per i dread..quindi devono essere molto resistenti le creazioni che faccio ;-)…e…prego!! è la verità…:-))
Mhm..per tutte le paste che utilizzerai è molto importante lo spessore, prova pero con la pasta di mais perchè io ci ho fatto un ciondolo a fiore con i petali molto sottili..non si è mai rotto perchè ha la particolarità di non diventare mai rigido come il das quando asciuga, ma rimane sempre un po “morbido”. La ricetta la trovi nel mio blog!!
Altrimenti non resta che utilizzare il fimo, una volta cotto è a tutti gli effetti plastica!
Ciao, ho dato un occhiata a tt le risp che hai dato a tante persone che cm me si dilettano a modellare……..prima di tutto ti faccio i miei complimenti e dal momento che ci sono, vorrei chiederti un consiglio. ho provato per la prima volta a modellare(dei segnaposto)con la pasta di sale…ho colorato il tutto con dei colori acrilic e sembra che(almeno per ora)sia andato tt per il verso giusto…ho a disposizione del VerniDas, come vernice protettiva finale; è troppo forte per il tipo di pasta, o il VerniDas è adatt x tutte le superfic. Grazie 1000 in anticipo.
Ciao Giorgia, il vernidas non l’ho mai utilizzato ma penso che vada bene per lucidare superfici diverse dal das! Io ti consiglio di provare su un pezzetto di pasta e lasciarlo asciugare, se l’effetto ti piace allora hai il via libera. Ma penso che qualsiasi lucido vada bene su qualsiasi tipo di pasta, l’importante è che sia buono il lucido!
io vorrei fare qualcosa con il das, perchè mi è avanzato, ma on so cosa fare, in poche parole manco d’immaginazione. potete aiutarmi in qualche modo? qualche idea?
Ciao Emma..puoi guardare le mie creazioni (ciondoli, collane, orecchini etc.) alcune delle quali sono in das! Prendi idee da quelle e poi durante la tua fase creativa puoi aggiungerci o modificare qalche particolare secondo il tuo stile. ��
Anche a me piace molto lavorare il das, anche perche’ ho fatto un progetto di ceramica a scuola dove ho imparato sia ad usare l’ argilla che il das. Ho provato a lavorare il das anche a casa mia, non e’ difficile farlo, ho fatto degli oggetti col das e mi sono venuti molto bene .
So che e’ un post un po’ datato, ma spero tanto riuscirai a rispondermi, ho ricomprato il primo panetto di das dopo anni e odio infantile, ma alla prima prova riecco l’insopportabile fastidio…..e quindi, a te..
Perchè non si asciuga lisciooooooooo. ; (
..non parlo di screpolature appianabili, ma proprio di onde!(sulla semplice sfoglia!!)
Un sorriso, J-volenterosa&bisognosa di consiglio.
Ciao J! la superficie non perfettamente liscia è propria del das. Rendilo liscio passandoci su della carta vetrata quando è asciutto! Prendi la carta non molto spessa, tipo come quella per le unghie!!
come faccio a fare una piccola sirena con il das? per favore aiutatemi.
Vincenzo dovresti prendere un immagine di riferimento, creare una sirena puo essere semplice o meno, dipende dalle dimensioni e dalla pasta che usi. Ti consiglio comunque di prendere come riferimento una sirena, creare uno scheletro in ferro e modellarla piano piano a mano libera aiutandoti con qualche strumento (anche improvvisati) per ritagliare, modificare e abbellire la tua sirena!!
mi hanno regalato del DAS colorato…vorrei fare dei piccoli ciondoli per bracciali e collane, secondo te è possibile? il fimo è carissimo e preferisco usare il forno per cucinare! ��
i ganci con il fil di ferro reggono anche senza l’ausilio di colla dopo l’essiccazione?
Inoltre per poi verniciarlo hanno preso il super vernifix che da etichetta “è ideale per oggetti di creta…” spero vada bene!
scusa per le mille domande, spero risponderai!
Ciao Emma, certo che è possibile creare dei ciondoli con il das! I ganci di ferro reggono ma talvolta possono staccarsi quindi ti consiglio sempre di mettere una goccina di colla resistente all’apice basso del gancetto, in modo da tenerlo ben saldo ed inoltre non dai modo di far notare la colla tra il ciondolo e il gancetto.
Il supervenix non l’ho mai utilizzato, ma sicuramente va bene anche sul das!
sono venuti molto carini! sono soddisfatta!!
provvederò a mettere la colla perchè non l’ho fatto! ��
Tchau! Ho bisogno di un aiuto…. Non sono esperta nel settore, per lo più principiante! Dovrei realizzare due mani che si incrociano di dimensioni reali e poi dipingerle di marrone e rosa pallido.. Vorrei realizzarle con il das.. ma dato che vorrei farle mantenere in piedi e l’idea penso sia davvero complicata… avrei molti dubbi! Devo portare il progetto a scuola entro giovedì altrimenti mi becco un quattro! E & # 8217; per un concorso, sono molto agitata… Consigli?? ��
In questi casi ti consiglio di sviluppare una struttura coi fili di ferro (un pò come si fa con la carta pesta) e sviluppare basi d’appoggio solide per evitare di far crollare il tutto.
Purtroppo il das è un materiale molto pesante e debole contro le condizioni climatiche (eccessiva umidità es.).
Waaaao Stefano! Complimenti. ��
Merito della maestra =)
Grazie di questi consigli, mi sono molto utili perchè è la prima volta che uso il das. Volevo chiederti una cosa: siccome ho il das bianco, invece che creare prima la piccola scultura e poi colorarla, volevo direttamente modellare pezzi già colorati e unirli tra loro. È possibile farlo mischiando in qualche modo la tempera con il das? Una volta eseguita questa manovra, il das mantiene la sua malleabilità?? Grazie in anticipo ��
Certo Claudio! Puoi colorare il das con le tempere prima ancora di lavorarlo. La malleabilità resta la stessa!
ciao, mi chiedevo.. posso dipingere il das una volta asciuto con colori ad olio?
Tchau! Non so se vanno bene i colori ad olio sul das..ti direi di provare!
Come si liscia il das??
Ciao Luna! Prova a bagnarti le dita con un po d’acqua e liscia la superfice del das!
Ciao, mi chiedevo, su che tipo di superficie posso modellare il Das, senza che ci si attacchi una volta asciutto…che posso usare?
io per i miei lavori uso una tavola di forex con superficie ruvida (trovi scarti di forex in tutte le tipografie).
Potrebbe essere buono anche il cartone con un foglio di carta sopra, ma c’è più rischio di impastare la carta in quanto il das è principalmente a base di minerale ed acqua che verrebbe assorbito dalla carta, mentre il forex (o comunque tutti i tipi di pvc) sono plastiche.
CARA HAMELIDE, CHE TI RISULTI, ESISTONO MANIFESTAZIONI DEDICATE ALLE CREAZIONI CON IL DAS?
Ciao Francesco, specificamente per il das non saprei, ma esistono delle fiere, piccole o grandi dipende dalla zona e da chi organizza, di oggettistica e accessori fatti a mano. Quindi puoi creare col fimo, col das, all’uncinetto..non importa, puoi comunque esporre le tue creazioni!
Ciao Hamamelide �� vorrei chiederti un consiglio.. Per un esame devo realizzare una grattugia inventata da me e la parte di sotto è tipo una ciotola quindi difficile da modellare…laprima volta che ho provato a realizzarla è uscita abbastanza pensosa.. Come riesco a realizzare forme tondeggianti senza che appaiano grinze o cunette? Devo usare un’altra pasta?? Grazie in anticipo per la tua risposta.
Ps i tuoi consigli sono davvero utili ��
Ciao Chiara.. se vuoi una forma tondeggiante dovresti ritagliare con l’aiuto di un taglierino o di un coltello appuntito il das, puoi aiutarti con un tappo di pentola per prendere il diametro che vorresti fosse la grattugia! Poi cerca di fare tutto quando il das non comincia a seccare, nel caso bagnati i polpastrelli in un po di acqua e liscia la superficie, le crepe se non sono profonde dovrebbero togliersi!
Tchau! Grazie per il tuo post!! Veramente utile per chi non ha mai usato il das, vorrei chiederti un consiglio…con un po’ di anticipo mi piacerebbe creare qualcosa per natale…Anche perche ho il mercatino della scuola materna di mio figlio e mi piacerebbe far qualcosa invece che soliti dolci e dolcetti….ma cosa? Sono alle prime armi e non ho idea su come muovermi. Aiutooooo. Grazie mille.
Ciao Cristina! Beh dolci e dolcetti sono dei classici ma puoi creare un porta gioielli! Per esempio puoi acquistare per pochi spiccioli basi di legno neutro e decorarlo con il das, ancora potresti creare delle mollette segnalibri, acquistando mollette di legno puoi crearci su..ecco un dolcino!! Ad ogni modo, usa la fantasia e crea l’impossibile!
Grazie ancora! Proverò a far qualcosa e se viene bene non mancherò a mandarti delle foto. Complimenti.
Ciao!!Ti volevo dire grazie e una domanda:per dipingere il das ASCIUTTO posso usare lo smalto per unghie? O gli acquarelli? Grazie mille e ciao aspè un’altra cosa! Per attaccare ad esempio…la “crema” al muffin ma non voglio deformare la crema come faccio? E come faccio a farlo asciugare bene? Lo metto nel forno? Se si per quanto?
Grazie mille e scusa per le mie mille domande ciau!
Io vorrei tanto creare un ocarina cn il DAS sara’ possibile secondo te? :”(
Ho comprato oggi il das bianco e mi chiedevo se hai qualche immagine di un ocarina o di un bracciale creato con il das ti prego mi serve urgentemente una risposta ��
Ciao devo realizzare dei cioccolattini e delle mini cakes con il das come devo fare? Faccio prima asciugare le creazioni al sole e poi le dipingo con la tempera?
ciao…devo dire ottimi consigli, soprattutto quello dello smalto. In genere il das lo coloro solo dopo asciugato e ci passo una passata di colla vinilica per lucidarlo….in più io utilizzo oltre che le bustine per alimenti anche i contenitori di polistirolo (tipici del gelato artigianale) e le lascio al buio e fresco^^. Comunque brava ��

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Christian Lento Trading.
Studio – Ricerca – Evoluzione.
Christian Lento.
Cosa produce l’esecuzione ordini dei market mover?
Nel penultimo articolo eravamo arrivati alla consapevolezza delle 4 entità presenti nel mercato.
Abbiamo visto che tutte e 4 sono essenziali affinché il mercato possa regolarmente muoversi.
Prima di leggere questo articolo, se non lo hai letto, ti invito a darci un occhiata, cliccando qui, perché ciò che troverai di seguito fa parte del discorso che ho introdotto in esso.
Questo articolo è la seconda parte del articolo precedente, perché fanno parte dello stesso argomento.
In esso iniziamo a trattare i movimenti che generano l’esecuzione degli ordini a mercato.
Mi è d’obbligo ricordare che il mercato è palesemente manipolato da chi ha molta liquidità di investimento, quindi abbiamo buona percentuale di esecuzione ordini, che supera in modo molto scontato il 50% delle totale esecuzione, da parte dei market mover.
Gli ordini che immettono i cosi detti market mover, coloro che muovono il mercato a loro favore per ottenere costantemente “miliardariamente” profitto, sono identici nel tipo come le inseriamo noi.
L’unica cosa che ci differenzia e che, io trader privato ho attualmente una potenza di attacco pari a 1, loro? posso solo immaginare..
Quindi per iniziare direi di entrare nello specifico cosa producono i vari ordini che possiamo inserire, noi e loro, nel mercato.
Ricorda dall’esecuzione degli ordini che immettiamo nel mercato si generano tutte le possibili configurazioni grafiche che potrai vedere! Tutto nasce dal singolo scambio!
Siamo partiti parlando di cosa influenza oggettivamente il mercato, e credo di essere riuscito a trasmettere che non è la notizia in se a muovere il mercato, ma sono l’entità che investono quando esce la notizia a smuovere il mercato provocando enormi movimenti.
Quindi possiamo dedurre una catena del genere: il mercato è influenzato dalla liquidità, la liquidità è influenzata dell’entità, l’entità sono influenzate dal guadagno.
Tutto gira intorno al guadagno! Nessuno investe senza avere un potenziale futuro ritorno dell’investimento più qualcos’altro che ricompensi il rischio responsabilmente preso.
I market mover usano la stessa metodologia: investono il loro capitale per ottenere un futuro guadagno!
Essi, come anche noi, sono dotati di queste armi: gli ordini!
Abbiamo vari tipi di ordini:
Ognuno di essi produce al mercato reazioni diverse!
Entriamo nell’ottica di avere una potenza da market mover mentre leggi le reazioni dei ordini, se stai leggendo questo articolo sei qui apposta per capire come muovono il mercato, allinearci con loro e ottenere il nostro costante profitto seguendo le loro mosse.
Immagina di inserire non 1 o 2, ma bensì 1.000, 2.000, 10.000 ordini nel mercato, e le reazioni che avvengono con l’inserimento di queste quantità. Dobbiamo entrare nell’ottica dei market mover, e solo facendo ciò che fanno loro, possiamo comprendere come agiscono.
Ricordiamoci sempre che il nostro obbiettivo è guadagnare .
Abbiamo a disposizione una potenza di assalto molto elevata da permetterci di muovere come vogliamo il mercato, ma tutto ciò per la legge di compensazione presente anche nel mercato, non basta! Perché sul mercato se guadagno io deve perdere qualcun’altro, e se muovo solo io il mercato non otterrei nessun ritorno positivo, ansi andrei a pagare continuamente, anche se minime, le commissioni sugli enormi quantitativi di eseguiti, e tutto ciò non mi gioverebbe.
Quindi ciò che seguirà in questo articolo è prodotto dall’ottica di un market mover, come deve muovere il mercato affinché esso può guadagnare costantemente pur eseguendo enormi quantitativi di ordini.
Iniziamo spiegando il funzionamento dei singoli ordini a nostra disposizione:
(Siamo in armeria, e il commesso ci mostra i suoi gioielli più preziosi, elencandoci le sue caratteristiche e le sue particolarità)
BUY SELL AT MARKET : Esso è un ordine che spazza via la polvere, è un ordine che effettivamente mangia tutti gli ordini speculari ad esso (rivediti i concetti basilari nell’articolo precedente) e fin quando il quantitativo di ordini che abbiamo immesso nel mercato non termina, esso continua e spazza via pulendo tutti i livelli di prezzo nella direzione del nostro inserimento. Per completezza c’è anche un altra ipotesi che si può verificare per interrompere tale ordine ed è che non c’è più nessuno disposto a comprare sui livelli da asker o bidder passivi (vedi quante volte i concetti basilari, ma essenziali tornano allo scoperto, è tutto costruito su concetti semplici!)
Questo ordine appartiene per sua natura agli Asker e Bidder Attivi!
Ok.. vediamo un po che succedere se spariamo con quest’arma sul mercato caricandogli 1000 colpi! Non facciamo gli parsimoniosi, mettiamoci 6000 colpi=ordini!!
Ora ti mostro il book del derivato del mini sp 500, potrei prendere qualsiasi sottostante, ma ormai dovresti conoscere il mio amore per esso!
Abbiamo a disposizione 6000 ordini e decidiamo di inserirli Long: Inseriamo un ordine di tale quantità, che per sua natura andrà a liquidarsi/liquidare dal livello del migliore venditore a salire. Svuoterà il livello attuale del migliore venditore che trovi in foto sul livello 2042,25, istantaneamente tutti coloro che staranno sul livello successivo (2042,50) diventeranno i migliori venditori, il nostro ordine continuerà a liquidare ai nuovi miglior venditori, fino a esaurimento scorte!
Quindi avremmo che tale inserimento genererà uno spostamento del mercato, in questa situazione (senza mettete di mezzo altre dinamiche, come gli ordini nascosti ecc, adesso stiamo analizzando il concetto che c’è dietro l’ordine e cosa produce) di 7 tick.
Se potessimo fare un immagine istantanea subito dopo la fine del nostro intero ordine, il book di contrattazione risulterebbe cosi.
Bene.. ora saremmo dentro long su un livello intermedio ponderato alla quantità investita sui singoli livelli, abbiamo 6000 ordini dentro e dobbiamo uscire in profitto inserendo al mercato altri 6000 ordini, che questa volta sono short!
In una situazione del genere vendere immediatamente investendo come un Asker Attivo produrrebbe una perdita, quindi le possibilità di uscire in profitto sono:
1. Mettere un quantitativo uguale di ordini, cioè 6000 ordini short, pendenti almeno sopra il nostro livello d’ingresso.
2. Aspettare che il mercato si riempi sotto il nostro livello d’ingresso fino al livello attuale di mercato, e tra il nostro livello d’ingresso e il livello attuale ci siano almeno di 6000 ordini per avere la disponibilità di venire eseguiti tutti i nostri ordini d’uscita.
In tutti e 2 i casi sempre e comunque devono essere gli altri traders a dover inserire una quantità pari alla nostra per venire eseguiti e uscire.
A breve capiremo perché il mercato deve essere manipolato, e deve andare alla caccia di stop, da chi immette nel mercato queste enormi quantità, perché il questo modo si assicurano il loro profitto.
Continuiamo dicendo che agire in questo modo, come mostrato in foto, ti apre a un rischio molto elevato perchè sei vulnerabile a ciò che successivamente gli altri trader possono fare, quindi quando i market mover agiscono devono avere un criterio ben preciso per limitare i rischi.
Sono le menti più diaboliche del pianeta, diamogli i dovuti rispetti, agiranno sempre per un proprio fine positivo!
Detto come funziona e cosa provoca l’ordine “at market” possiamo continuare vedendo dei accorgimenti che ci faranno comprendere facilmente perché il mercato arriva su determinati livelli e meticolosamente rimbalza!
Sotto ci sono sempre loro, i market mover, è il loro lavoro, senza di essi noi piccoli trader a metterci tutti d’accordo sarebbe un impresa titanica per muovere il mercato in una singola direzione. Ci sono loro che fanno il lavoro sporco al posto nostro e noi, traders, semplicemente seguendoli otteniamo piccoli e costanti guadagni.
Ora per comprendere l’azione che devono eseguire i market mover affinché ovviare i rischi che incorrerebbero se entrassero a caso nel mercato ti vorrei mostrare una foto per farti vedere con i tuoi occhi cosa producono l’esecuzione dei loro ordini.
Nell’immagine ti ho indicato il movimento che hanno eseguito all’apertura del mercato, il prezzo ha creato un piccolo rimbalzo ed è subito schizzato sopra rompendo di un solo tick il massimo di giornata.
Perchè proprio solo 1 tick. Ora lo capirai..
Riprendiamo l’esempio dei 6000 ordini, mettiamoci noi nei panni dei market mover che immettono queste quantità e devono uscire con queste stesse quantità, la prima cosa che ti viene in mente e trovare tante persone= tanta liquidità che mi permetterebbero di poter liquidare la mia posizione.
E non ci penso 2 volte ad andare in quella direzione, in quel preciso livello, per far scattare la liquidità pendente che andrà a liquidare le mie posizioni.
Eravamo in un trend long sul massimo di giornata, e sono sicuro che moltissimi trader di brekout avevano posizionato proprio il loro ordine pendente long 1 tick sopra il massimo, per prendere l’esplosione del prezzo se lo avesse rotto.
Ecco perché un tick sopra! Non perché proprio 1 tick devono rompere, ma perché gli è servito soltanto 1 tick per far scattare più ordini pendenti affinché essi potessero liquidare la loro posizione che ricordiamo è long!
Loro sono nella direzione in cui si muove il mercato, perché semplicemente sono loro a muovere il mercato!
Ricordiamo che in natura tutto e regolato dall’utilizzare la più piccola quantità di energia nel minor tempo possibile, per realizzare il proprio scopo dal: alzare un braccio, al mangiare, alla caccia agli stop sul mercato.
L’avevo scritto già in questo precedente articolo: una volta che sono arrivati sul livello per far scattare gli ordini, non hanno motivo di andare ancora oltre per prendere il loro profitto, prima lo prendono meglio è!
Una delle consapevolezze più utili che mi piace ripetere costantemente è: “Non possono nascondere ciò che si vede” .. Se tu per guadagnare agisci in questo modo, e io vedo la tua azione, allora io vedo come tu agisci!
E da ciò replicando come tu agisci, posso guadagnare anche io!
In un semplice movimento di mercato come ti ho mostrato in foto, possiamo cogliere come agiscono i market mover, non c’è bisogno di nulla, basta semplicemente osservare i movimenti di mercato senza giudizio e convinzioni mentali.. Basta accogliere la realtà cosi com’è!
Ho preso appositamente una situazione di mercato particolare per farti vedere i loro movimenti in brevissimo tempo, ma la storia si ripetere anche quando il mercato non ha una grandissima volatilità, come in apertura.
Come hai visto nel video della prima parte di questo articolo, il mercato, o se vogliamo dire i market mover, continuano la loro rotta verso livelli specifici anche quando il mercato chiude e riapre.
Ora entriamo nel dettaglio tecnico del: perché il mercato si comporta in questo modo? Perché quando arriva su un livello rimbalza?
Iniziamo dicendo che il mercato reagisce come costantemente vediamo perché è l’unico modo che ha per muoversi. Quindi avremmo dei meccanismi che si ripeteranno continuamente perché è cosi che è stato creato è cosi che si muove.
Quando si formano situazione come quella in foto, o per meglio dire “Quando fanno formare situazioni come quella in foto” il mercato deve comportarsi nel modo in cui si è verificato! Non ha altri modi per agire, semplicemente perché chi ha permesso che la formazione dell’andamento del mercato si doveva realizzare in quel modo, avere futuri convenienze per ritornare su quel livello.
Quando i market mover creano i movimenti di mercato, e non permettono appositamente la rottura di supporti o resistenze, come per esempio il triplo massimo nella precedente foto sul grafico a 4 minuti, lo attualizzano affinché tutti i vari trader che entreranno con le più assurde tecniche di trading si posizioneranno su quei livelli, ed essi, come vedremo in seguito, ritornando su essi, otterranno profitto.
E & # 8217; una costante formazione di specifici movimenti, affinché essi tornando sui livelli creati appositamente potranno prendere profitto liquidando le loro posizioni.
In poche parole CREANO LE RESISTENZE PRIMA E SUCCESSIVAMENTE LE ROMPONO!
Creano prima le resistenze, cosi che i traders posizionano i loro ordini su livelli “sicuri”(si crea un accumulo), poi ritornano su tali livelli rompendoli, per far scattare gli ordini di accumulo e liquidare le loro posizione, ottenendo profitto. M entre attuano questo ritorno hanno già creato con i loro movimenti un altro livello “sicuro” in cui i trader possano ri-posizionare i loro ordini, essi generano un accumulo e di nuovo i market mover ritornano su esso per ri-ottenere profitto.. Tutto questo meccanismo continua ancora, ancora e ancora, ininterrottamente!
Ora vediamo tecnicamente perché devono creare tutto ciò, e per correlazione perché sul mercato si generano determinati movimenti prevedibili!
Usiamo sempre i concetti basilari di cui è formato il mercato, perché tutto nasce dalle fondamenta, dalla struttura, dalle caratteristiche univoche di ogni cosa!
Per far comprendere come agiscono i market mover faccio un esempio con i nostri precedenti 6000 ordini.
Cavolo, 6000 ordini sono una bella quantità! (sto facendo un esempio, è normale che 6000 ordini per un mercato mondiale non sono nulla, questo è un esempio per trasmetterti il concetto)
Entrare a mercato con 6000 ordini è piuttosto semplice il problema nasce quando devi uscire in profitto, devono esserci altre persone che ti vengono a liquidare la tua posizione almeno 1 tick sopra il livello del tuo ingresso.. e cavolo per liquidare 6000 ordini ce ne vogliono tante di persone!!
Quindi cosa fare?? Attaccare gli accumuli ! Ok, ma tecnicamente cosa fa un market mover?
Perfetto! Abbiamo detto che esistono 4 tipi di entità sul mercato quindi su un qualsiasi livello di prezzo possiamo trovare al massimo queste 4 tipi di entità.
Ti ripropongo la prima immagine per farti capire il concetto anche visivamente per restarti più impresso.
Abbiamo detto che creano appositamente i livelli di resistenza che genereranno su essi i vari traders i futuri accumuli.
Nella situazione in foto, sopra il livello del massimo di giornata troveremmo:
Ordini Long : di chi vuole entrare long alla rottura del massimo: Bidder Passivi.
Ordini Long : di chi è attualmente in una posizione short e ha messo il suo stop li: Bidder Passivi.
Ordini Short : di chi è long e appena il prezzo arriva su quel livello vuole uscire in profit: Asker Passivi.
Ordini short : di chi vuole entrare short su quel livello appena arriva il prezzo (magari ipotizzando una falsa rottura): Asker Passivi.
Vedi quante volte i semplici concetti del mercato vengono in nostro aiuto e risolvono la questione, il mercato è fatto da essi, è essenziale esserne a conoscenza!
A noi trader privati che ci appoggiamo a un broker per operare nei mercati non ci e concesso essere a conoscenza di tali ordini pendenti, ne tanto meno sapere le loro quantità nei singoli livelli. Invece i broker hanno a disposizione tali informazioni, perché molto semplicemente quando i trader privati che per operare si appoggiamo appunto ad un intermediario, i dati dei nostri ordini o di qualsiasi cosa noi facciamo al mercato, passano prima da lui, quindi: sa dove sono i nostri stop loss, o qualsiasi altro ordine che immettiamo nel mercato.
Il Book di contrattazione del broker è molto simile alla foto che ti sto mostrando qui a destra. In essa ho personalmente inserito i numeri gialli nei livelli di prezzo dove normalmente e presente una casella vuota.
I numeri corrispondono agli ordini pendenti di chi vuole entrare short o long una volta arrivati su quel livello e anche tutti gli stop loss per uscire dalle posizioni. Proprio gli ordini di chi abbiamo citato sopra.
Tali conoscenza permettono di individuare i livelli di accumulo dopo come vedremo poter liquidare la loro posizione ottenendo costantemente profitto.
Nell’immagine ho inserito 340 ordini pendenti long sul livello 2043,50, non ci importa se sono stop o se sono di persone che vogliono comprare quando il prezzo arriva su quel livello anche se corrisponde alla rottura di un massimo di giornata, a noi (inteso come market mover) importa l’accumulo di ordini.
Riprendiamo ancora un volta la foto di prima, lo so e la terza volta che te la mostro, ma devi imparare a capire che il succo e sempre davanti ai nostri occhi non dobbiamo cercare nulla, abbiamo tutto davanti ai nostri occhi.. ecco perché o questa o un altra foto è indifferente! Il concetto che c’è dietro è sempre lo stesso!
Eravamo rimasti che all’apertura del mercato il prezzo è schizzato a rialzo andando a rompere di 1 solo tick il massimo.
Ora con le conoscenze lette dall’ultima volta che abbiamo visto questa immagine possiamo aggiungere:
I market mover essendo a conoscenza del grosso accumulo, che hanno incitato al formarsi quando hanno creato la forte resistenza a salire prima dal crollo.. Confermato che alla rottura di tale livello ci siamo un grosso quantitativo di ordini, come ti ho mostrato con i numerini gialli nel book:
1. Comprano su un livello inferiore, spingendo istantaneamente il mercato su quel livello, quindi immettono una enorme liquidità LONG fino a quel livello.
2. Un volta arrivati su esso, tutti gli ordini di accumulo scatteranno generando un afflusso di ordini ancora LONG.
3. Proprio mentre tali ordini, stanno per essere eseguiti immettono i loro ordini SHORT per uscire della loro posizioni.
4. Il profitto è stato ottenuto, andiamo al prossimo livello!
I passaggi appena letti avvengono i milli secondi, per i market mover è molto semplice questo meccanismo, hanno già tutte le informazioni a disposizione che ottenere il profitto prima ancora di generare il loro movimento!
Sanno già che sul quel livello gli verranno eseguiti i loro ordini per uscire il profitto!!
Quindi sanno già la quantità da inserire e cosa successivamente fare, che come vedremo e lo stesso procedimento all’infinito! I nonni facevano cosi, i padri fanno cosi, i figli saranno cosi..
Hanno sempre guadagnato, stanno attualmente guadagnando, guadagneranno in futuro..
A noi serve solo seguirli e ottenere anche noi il nostro profitto!
La storia non finisce qui, appena presi sanno già come comportarsi, e cosa fare.
Andiamo avanti nei movimenti della foto e vedremmo che concettualmente i movimenti che creato sono identici.
Qui per comprendere tale accorgimento non posso andare trasmettertelo con le parole, c’è bisogno della propria, personale, soggettiva affinità all’osservazione oltre ciò che banalmente si vede.
Una volta presi gli ordini long sopra il massimo, ma anche tutti i restanti che sono nel passaggio, ripetono a perfezione lo stesso meccanismo.
Ritornano giù, creano una zona di supporto appositamente (doppio minimo perfetto), dove il mercato non romperà prima di un determinato movimento (è ciò è quello che personalmente mi interessa, per avere 2 tick di stop) e ripartono a prendere un altro accumulo ordini.
Essendo a conoscenza di svariate tecniche di trading, so che molti trader, in questo caso avrebbero messo lo stop loss 1 tick sopra la prima barra reverse dopo la falsa rottura del massimo, perché mesi fa, lo avrei messo lì anche io, sei se fossi short!
E come per magia, anche qui, il prezzo arriva li prende gli stop e inverte, dove andrà? Prossimo accumulo?? Quale sarà?? Indovina??
Anche qui 1 tick rottura di un tick sotto il doppio minimo perfetto che avevamo precedentemente, appositamente creato, e il meccanismo si ripete, ripete, ripete e ancora ancora ancora..
Nella successiva immagine poi chiaramente capire che è una continua caccia agli stop!
ATTENTO: Con lo stesso meccanismo di esecuzione ordini!
Ciò che si ripete posso fruttarlo per ottenere guadagno.
Bene ora prima di lasciarci, essendo a consapevolezza che è molto lungo questo argomento e riassumerlo in un articolo, ansi lo già diviso in 2 per non esserlo troppo, è meglio terminare qua.. ci vorrebbe un libro intero per chiarirlo, infatti è in procinto di stesura.
Come ultima cosa, ti vorrei mostrare i movimenti che creano i market mover in modo attualmente consapevolmente comprensibili.
Nelle foto ti indico come individuarli e prossimamente vedremo come utilizzarli!
Ricordati sempre che l’aumento di volatilità improvvisa è sempre causata da loro!
E hanno sempre gli stessi meccanismi per andare alla caccia di stop!
Ora abbiamo a disposizione nuove informazioni riguardante come muovono il mercato, ma tutto questo anche se illuminante non basta a permetterci di ottenere profitto da essi.
Adesso bisogna lavorare, impegnarsi, affrontare le proprie paure e diventare ciò che già dentro di noi è presente, basta loro educarlo: e-ducere: condurlo fuori.
Siate maestri di voi stessi, perché tutto ciò che vi serve lo avere già adesso dentro di voi!
Ti lascio con un video operatività, dopo tutto questo filone spiegazione sono sicuro che l’osservazione del mercato, nel video, sarà sicuramente cambiata. Stai attento a cosa accade nella seconda operazione perché è l’unica operazione che si riesce a percepire i lor movimenti almeno in linea più grossolane, appena affini la tua abilità a questo tipo si osservazione vedrai anche tutto il resto!
Cerca Verifica Utilizza.
Cordiali Saluti alla prossima..
Cosa influenza il mercato finanziario: il tempo? le notizie?
Il mercato è influenzato dalla LIQUIDITÀ!
Tutto gira intorno alla liquidità che è presente nel mercato.
Senza liquidità, cioè senza qualcuno che vende o acquista, il mercato non si muoverebbe di un solo tick!
Ma cosa si intende tecnicamente nell’esclamazione “senza qualcuno che vende o acquista, il mercato non si muove”?
Andiamo per gradi..
Se hai letto i miei articoli fin qui sai benissimo il mercato come è formato.
Esso è composto da 2 entità denominate Ask e Bid.
Gli Asker sono tutte le persone che voglio vendere e i Bidder sono tutti coloro che voglio comprare.
Quindi potremmo dedurre, che più ci sono persone che voglio comprare è piu il mercato tenderà a salire, piu ci sono persone che vogliono scendere è più il mercato tenderà a scendere.
Questo è vero in parte, perché quando diciamo “ci sono più persone che vogliono comprare” dobbiamo essere specifici!
Dobbiamo sapere cosa si intende per “se ci sono più persone che vogliono comprare il mercato sale” e “se ci sono più persone che vogliono vendere il mercato scende”.
Per risolvere quest’ambiguità dobbiamo introdurre le 2 sotto categorie dei rispettivi asker e bidder.
2. Asker Passivi.
1. Bidder Attivi.
2. Bidder Passivi.
Prima ti dirò tecnicamente chi sono e che modalità di acquisto e vendita hanno, in seguito te li mostrerò graficamente sul book di contrattazione dove vedremmo concretamente le singole entità.
Asker Attivi : Essi sono tutti coloro che vogliono vendere, e immettono al mercato ordini che colpiscono sempre il miglior compratore.
Bidder Attiv i: Essi sono tutti le persone che vogliono acquistare, e immettono al mercato ordini che colpiscono sempre il miglior venditore.
Asker Passivi : Essi sono tutti coloro che vogliono vendere, e immettono al mercato ordini stazionari/pendenti posizionati sul livello del loro ingresso.
Bidder Passivi : Essi sono tutte le persone che vogliono acquistare, e immettono al mercato ordini stazionari/pendenti posizionati sul livello d’ingresso a loro scelta.
(Tutti i riferimenti alle modalità di ingresso precedentemente citate cioè passivo o attivo sono da esempio, potevo benissimo prendere tutti coloro che volessero uscire dal mercato e il concetto non cambierebbe, perché come sappiamo se compro al mercato, prima o poi dovrò pur uscire se voglio ottenere profitto.)
Ho iniziato l’articolo con questo discorso introduttivo per mostrarti degli accorgimenti che dimostrano l’affermazione scritta a inizio articolo e ti danno la consapevolezza che il mercato strutturalmente, per sua natura deve, eseguire determinati movimenti, deve ritornare in precisi punti, in precisi livelli!
E tutto ciò mi offre la possibilità di sapere dove il prezzo ritorna con estrema meticolosità!
Prima di arrivare ad esso iniziamo esplicando concretamente cosa fanno effettivamente le 4 entità sopra citate:
Il mercato è semplice se lo conosci, se non lo conosci non lo capisci! Procediamo!
Asker/Bidder Attivi concretamente una volta seduti sulla postazione di trading e atteso il loro segnale d’ingresso long o short che sia, cliccano nella loro piattaforma, quindi immettono al mercato, ordini at market o al massimo ordini limit in zone particolari nel book (e di questo ne abbiamo ampiamente discusso nel ebook di riferimento).
Da ciò possiamo capire che queste entità non sono graficamente visibili sul book, stanno dietro le quinte e aspettano come cecchini la loro entrata/uscita.
Li possiamo vedere, come ti mostrerò successivamente nella foto, sul book solo quando agiscono immettendo la quantità di ordini nel mercato, per tutto il tempo restante, essi restano invisibili a tutti.
L’immettere al mercato questi determinati ordini, provoca una reazione concreta in termini di movimento del prezzo, non entriamo nel dettaglio del quantitativo effettivo per muovere anche di un solo tick il mercato perché varia da un sottostante a un altro, a me interessa trasmettere il concetto che c’è dietro l’azione di immettere questi precisi tipi di ordini al mercato.
Prendo per scontato il fatto che sappiate il funzionamento delle dinamiche che regolano gli scambi del mercato a la sua struttura, cioè se io guadagno qualcun’altro perde e cosi via, tanto questi discorsi basilari ed essenziali come anche una spiegazione più dettagliata delle entità di mercato sopra citate, avremmo modo di discuterne ampiamente nel nuovo ebook che attualmente e in fase di strutturazione, dove inizieremo a parlare di come è strutturato il mercato, cosa generano l’esecuzioni dei determinati ordini e tanti altri accorgimenti che possiamo cogliere ogni giorno costantemente sul mercato.
Quindi andiamo direttamente a dire che per loro natura questi ordini (“a mercato” e “limit”) vanno a eseguire gli ordini speculari a loro.
Appena spiegheremo anche gli asker e i bidder passivi il cerchio si chiuderà e tutto si completerà alla perfezione.
Gli ordini speculari a loro significa che:
Asker Attivi immettono ordini Sell at Market ed essi andranno a eseguire gli ordini Buy Limit.
Bidder Attivi immettono ordini Buy at Market ed essi andranno a eseguire gli ordini Sell Limit.
Bene! Successivamente vedremmo i Asker e i Bidder passivi che sono i diretti interessati, ora per una visione più chiara, per far diventare queste righe qualcosa di concretamente constatabile, ti mostro la seguente immagine dove graficamente ti ho indicato tutti i dettagli per una maggiore comprensione.
Come puoi vedere in foto, i diretti interessati, cioè gli Asker e i Bidder Attivi solo ed esclusivamente quando essi agiscono possiamo constatare la loro potenza di fuoco, no prima.
Invece gli Asker e i Bidder passivi, che ora vedremmo in dettaglio, sono noti anche prima che il mercato possa eseguire qualsiasi movimento.
Ci sarebbe una parentesi da affrontare riguardo gli ordini nascosti, che effettivamente anche se sono ordini dei asker e bidder passivi non sono presenti nel book, o per meglio dire ci sono ma non sono visibili alla massa. Nel nuovo libro vedremmo anche questo aspetto, per adesso, se sei interessato a questo dettaglio, ho divulgato nel ebook riguardante il “book di contrattazione” il modo per inserire questi tipi di ordini.
A prescindere che in ogni mercato devono esserci tutti e 4 le entità da permettere che esso si muova regolarmente, e a breve vedremmo i motivi, adesso andiamo a vedere nel dettaglio gli Asker e Bidder Passivi chi sono e che funzionalità hanno nel mercato:
Asker/Bidder Passivi concretamente sono tutti coloro che immettono ordini pendenti al mercato, cioè ordini di tipo limit nella classiche zone che ti ho mostrato nel primo ebook, sia long che short, e aspettano che gli Asker e Bidder Attivi vengano a eseguire i loro ordini.
Questo è molto importante da ricordare perché successivamente vedremmo in pratica proprio come si muove il mercato e senza queste interazione il mercato non si muoverebbe.
Queste 2 tipo di entità li puoi vedere benissimo in modo continuo sul book, nell’immagine di sopra te lo ho già indicate.
Essa andrano a inserire gli ordini limit che per loro natura questi ordini sono stazionari sul livello scelto e per essere eseguiti un asker o bidder attivo DEVE eseguire un suo ordini, quindi come prima, affinché tutto finzioni alla perfezione si deve immettere nel mercato un ordine speculare a esso, cioè o un “at market” o un “limit particolare”.
Asker Passivi immettono ordini Sell Limit ed essi daranno la possibilità ai Bidder Attivi di eseguire i loro ordini Buy at Market.
Bidder Passivi immettono ordini Buy Limit ed essi daranno la possibilità ai Asker Attivi di eseguire i loro ordini Sell at Market.
Quando gli Asker/Bidder Attivi incontrano gli Asker e i Bidder Passivi, ed essi vanno a eseguire i loro ordini iniziano i giochi, perché qui si aprono tutte le possibilità che si formano nel mercato e qui si inizia a dinamicamente e concretamente generare l’andamento del mercato.
Io entro tu esci.. io esco tu esci.. io entro tu entri.. Un continuo macello che porta costantemente esecuzioni di ordini e tanti dollari di commissione ai proprio broker.. ma anche una perfezione millesimale visibilmente su tutti i time frame, generando la cosi detta frattalità di mercato.
Una vera meraviglia assoluta! Mi viene la commozione a vederla!
Quando si presentano questi scambi si stabilisce il cosi detto equilibrio di mercato che produce il livello attuale del prezzo.
Non stancherò mai di dirlo, fin quando avvengono questi scambi, e fin quando sono presenti tutte le entità il mercato si muoverà, anche senza 1 di essa il mercato è compromesso.
Ci può essere la notizia del secolo che tutti si è ripreso, la crescita del pil, la percentuale della disoccupazione e ai minimi storici e tutte le buone notizie che volete, ma se effettivamente qualcuno non immette denaro=ordini=liquidità nel mercato comprando o vendendo gli ordini di altri trader che sono posizionati in modo pendente sui livelli, il mercato non si muoverà nemmeno di 1 tick.
Ti faccio qualche esempio per concretizzare ulteriormente quanto appena detto con ipotesi surreali per renderti conto del funzionamento del mercato in casi estremi quasi irrealizzabili:
Abbiamo detto che tipi di ordini sono presenti nel mercato e come funzionano.
Sul book di contrattazione ci sono i soliti ordini sia sell che buy limit e sono le 14:30, esce fuori la notizia più clamorosa del secolo e:
1. La notizia è estremamente positiva che provoca lo svuotamento degli ordini pendenti sell, nessuno vuole vendere e tutti, proprio tutti in tutto il mondo, vogliono acquistare.
Ora per entrare long:
1. Diventi un Bidder Passivo quindi vai a inserire un ordine buy limit sotto o sul livello dell’attuale prezzo di mercato, quindi rimani pendente e non sei ancora effettivamente dentro nessuna operazione, fin quando un Asker Attivo non ti compra il tuo ordine pendente tu non potrai essere dentro long.
2. Diventi un Bidder Attivo quindi dovresti immettere nel mercato un ordine “at market”, e essendo che tutta la colonna Ask si è svuotata non puoi entrare perché non ce nessuno che ti da la possibilità di entrare.
Potremmo fare lo stesso discorso per una super notizia al negativo, senza nessun Bidder Passivo non andiamo da nessuna parte.
Quindi e facilmente comprensibile quanto ogni singola entità è fondamentale per il mercato e i suoi movimenti.
Vediamo un altra estrema ipotesi surreale:
2. Escono 2 notizie una positiva l’altra negativa, esse creano troppa incertezza e nessuno vuole rischiare di investire, sul book non abbiamo nessun cambiamento, sui livelli sono presenti gli ordini ma nessuno si prende la responsabilità di rischiare entrando in modo attivo.. Seconda te cosa succederà al mercato??
Anche in questa situazione il mercato resta immobile pure avendo la presenza di qualcuno che vuole vendere e acquistare. Ecco perché a inizio articolo ho detto che bisogna sempre specificare!
Ipotizzando che sono presenti più ordini in termini di quantità sui livelli Bid, ma nessun Bidder Attivo compra gli ordini dei Asker passivi.. Non andiamo da nessuna parte!
L’unione dei bidder attivi con una minoranza di asker passivi ci da la possibilità che il mercato si muove con maggiore quantitativo in termini di tick in alto.
Ora ti mostrerò un classico video della mia operatività che ho svolto qualche giorno fa che reputo molto interessante, perché ti fa riflettere su quanto hai appena letto, constatare tutto ciò in un video con i tuoi occhi, ti resta davvero impresso.
Nel video ti ho anticipato cosa andremmo a trattare nella seconda parte dell’articolo, fin adesso abbiamo parlato e chiarito gli aspetti strutturale del mercato, senza essi non avremmo una base su cui appoggiare la nostra strategia operativa. Ora siamo arrivati alla questione hot dei mercati, la parte intrigante che affascina ogni trader.
Vedremmo i motivi dei movimenti del mercato, vedremmo il perché dei movimenti, il motivo che spinge il mercato a ritornare su precisi livelli di prezzo successivamente a determinati esplosioni e crolli.
Ti lascio con un pizzico di suspance per la seconda parte.
Cordiali Saluti alla prossima..
Scalping sul derivato del Petrolio (GCLJ5)
Ben ritrovati in questo nuovo articolo!
Oggi vediamo un po di operatività, e prima del puro scalping estremo, necessito di introdurre una nota informativa.
Il mio modo di essere si trasmuta nella mia operatività! Come del resto anche il corpo fisico rispecchia ciò che sono.
Sono una persona che tende a osservare molto i dettagli, e per questo mi ritrovo con un corpo sottile, muscoloso e estremamente definito (a novembre 2020 ho raggiunto il 96% di massa magra).
Ti sto dicendo tutto ciò perchè ogni informazione, ogni particolare, ogni cosa che leggerai e troverai in questo blog è estrapolata dal mio modo di essere e fare.
Quindi dovrà essere integrato e modellato secondo il tuo modo di essere e fare.
Osservati e scopri come sei e successivamente adatta ciò che troverai in questo blog al tuo soggettivo agire.
E & # 8217; utile e produttivo condurre questo step prima di proseguire in seguito a questo articolo e anche ai precedenti e ai futuri.
C’è chi necessita di uno stop loss di 5/10 tick c’è chi come me, essendo estremamente focalizzato nei dettagli, si ritrova con con un’operatività con soli 2 tick di stop loss.
Ho voluto creare una strategia che mi permettesse di operare per quello che sono, e seguendola escono fuori tutte le operazioni che vedrai e che hai già visto negli articoli e video precedenti.
Quindi mi ritrovo a operare su qualunque mercato con 2 tick di stop.
Oggi ti mostrerò un scalping da cecchino eseguito (sempre utilizzando 2 tick di stop loss) sul derivato del petrolio, sigla GCLJ5.
Se hai mai visto questo sottostante sai benissimo che si muove in modo repentino a tratti.
Ha, come tutti i mercati estremamente volatili, rapidi esplosioni/crolli alternati con piccolissime pause dove il prezzo staziona per brevissimo tempo.
Per il mio modo di fare, sfrutto queste piccolissime pause di mercato per entrare con 2 tick di stop loss.
Bisogna avere molta lucidità per operare in questo modo con successo, ecco perché non invito mai a replicare la mia operatività se non senti che si allinea con il tuo modo di agire.
Invito sempre a valutare ciò che condivido, e ad adattarlo al proprio modo di fare.
Ora prima di iniziare vorrei metterti a conoscenza che ho iniziato un nuovo progetto (ebook) sui mercati, proprio su come si muovono nel modo più basilare possibile, per passare alle conoscenze un po più avanzate che ho statisticamente riportato in questi anni di studio (a settembre 2020 diventano 2).
Quindi le mia frequenza a pubblicare post in questo momento non sarà maggiore, e capiterà, come nell’articolo di oggi, di pubblicare articoli mostrandoti la mia operatività con le nozioni e gli accorgimenti che abbiamo fin ora affrontato.
I nuovi articoli saranno sulla operatività che svolgo, quindi più articoli operatività e meno articoli spiegazione.
Avremmo più Pratica e meno Teoria.
Ovviamente, in essi, analizzeremo i motivi che mi hanno spinto ad agire in quel modo in quel determinato istante.
Per una spiegazione più approfondita ci sono i relativi articoli su cui studiare.
In questi generi di articoli prenderemo in esame la parte degli accorgimenti che abbiamo visto fin ora, mostrandoti come li applico a mercato in diretta, mentre tutto di genera.
Una domanda che, dopo aver aperto la nostra piattaforma, sopratutto all’inizio ci chiediamo è: “Bene ora da dove parto?”
Personalmente io parto a guardare il grafico a 4 ore per vedere l’andamento generale, poi scendo sul grafico orario per notare qualche particolare movimento esempio quelli che abbiamo già studiato, la rottura del supporto/resistenza in un unico movimento.
Successivamente mi avvicino al time frame dove opero di più cioè dal 1 min fino al 5 min per cogliere i miei segnali d’ingresso e uscita, la mia operatività e di puro scalping, resto a mercato per minuti non ore.
Non è usuale per me operare in mercati diversi dal E-Mini S&P 500, ma un amico mi ha invogliato a provare la mia operatività su altri mercati più volatili, come il petrolio.
Una delle mie convinzioni sul trading è entrare su qualsiasi mercato con 2 tick di stop loss.
Con un mercato solido come il mini sp 500 è abbastanza probabile che un livello di supporto o resistenza regga, su un mercato volatile come il petrolio possiamo avere un medesimo risultato?
La risposta è si! Il mercati o volatili o no si muovono secondo schemi precisi, prima di crollare deve avvenire questo, prima di esplodere in modo repentino deve avvenire quest’altro.. e via dicendo.
Tutto ciò è molto semplice da capire, io l’ho vissuto personalmente quando il mini sp 500 in giorni molto particolari era frenetico come il petrolio; e a livello di struttura di mercato non cambiava assolutamente niente!
Ovviamente mi sono dovuto adeguare alla volatilità che presentava in quel momento, come vedremo nel video successivo di scalping sul petrolio, utilizzando time frame brevissimi e cambiando opinione in modo fulmineo da short a long come se non ci fosse un domani.
Questa operatività mentalmente si risente, ecco perché preferisco operare in momenti di tranquillità. Ed ecco perché non ti invito a replicerla se non ti senti fisicamente di farlo.
Si è straordinaria, abbiamo la possibilità di entrare sui massimi/minimi avendo rischi davvero ridotti ma mentalmente, senza una buona dose di allenamento, stanca.
Perfetto ora passiamo concretamente alla parte tecnica.
Ti lascio con la visione del video scalping è tra qualche minuto ci ritroviamo di nuovo qui.
Già dal video si capisce benissimo i motivi del mio ingresso, ma essendo proprio meticolosi ora vediamo ancora più nel dettaglio le singole situazione, i dettagli e le similitudini con ciò che abbiamo già precedentemente pubblicato in altri articoli.
Adesso vedremo operazione dopo operazione, i motivi che hanno indotto il mio ingresso:
1. Situazione di mercato.
2. Particolare grafico, generato in diretta.
Dopo aver appreso una nuova tecnica nella teoria, dobbiamo essere in grado di portarla in pratica mentre tutto si genera istante dopo istante.
E & # 8217; facile capire i concetti che ci sono dietro le nozioni teoriche, il duro viene quando dobbiamo riportarle in pratica.
Capita anche a me di dimenticare e non cogliere al volo molte opportunità.
Iniziamo subito a vedere le motivazione della prima operazione!
Ciò che mi ha spinto a entrare short nella prima operazione l’ho già ampiamente spiegato in questo articolo.
Ti riporto una immagine pubblicata in esso, per farti notare le similitudini, e come il mercato possa essere preciso e ripetitivo a eseguire gli stessi schemi di esecuzione ordini! Ricordi questa immagine?? Mi auguro di si, altrimenti ti consiglio vividamente di leggerti l’articolo spiegazione di riferimento o tutto il ciò che dirò non riuscirai a comprenderlo.
Siamo alle solite, quando si presenta questo preciso movimento con i dettagli che hai letto e che vedi in foto, abbiamo la formazione di un particolare che mi permette di avere 2 tick di stop loss.
L’immagine che ti ho mostrato è del derivato del mini sp 500, ora vediamo nella successiva foto, se anche questo movimento su un mercato estremamente volatile come quello del petrolio coincide alla perfezione, permettendomi di entrare anche qui con 2 tick di stop loss.
La risposta era già presente nel video, ed è si!
L’immagine si commenta da sola. Stesso meccanismo di esecuzione, stessa reazione successiva del prezzo.
L’ho creata fondendo l’immagine di prima senza le scritte (per essere più pulito) e l’immagine della prima operazione di scalping effettuata sul petrolio.
Ammira le similitudini dei movimenti in entrambi i differenti mercati!
Diversi mercati, ma con gli stessi movimenti! Leggermente più ampi nel petrolio, ma concettualmente hanno le stesse caratteristiche!
Il doppio massimo dove siamo entrati short ha retto in entrambi i mercati! Dal più volatile, al meno volatile..Ovunque!
Anche qui nella seconda operazione abbiamo la formazione di questo particolare movimento.
Devi capire che è un continuo formarsi di esso, sono sempre alla caccia di stop!
Più di stop io direi: Sono sempre alla ricerca dei livelli dove c’è un accumulo ordini, o di ordini stop o d’ingresso non gliene frega, basta che portano liquidità al mercato per ottenere profitto!
Prima di mostrarti la spiegazione della seconda operazione, ti voglio rinfrescare la mente con un altra foto, già pubblicata nello stesso articolo, dove si vede più chiaramente, perché graficamente è più simili, ma il concetto di base è lo stesso, lo stesso particolare movimento.
Anche questa non ti è nuova lo so!
Parliamo delle stesse cose, e che ti devo dire se il mercato funziona cosi, che altro ci possiamo aspettare??
Vediamo ora la fusione di questa foto con lo screen della seconda operazione.
Osservala e medita sulla perfezione ripetitiva dei movimenti del mercato!
Ricordati, che ti stop mostrando dati oggettivi, che puoi verificate personalmente quando vuoi, e in più con questo articolo e video, ti sto mostrando che questi particolare si riscontrano in qualsiasi mercato!
L’esperienza nel focalizzarti a osservare il mercato con queste graduazioni nelle lenti dei tuoi occhiali, ti faranno capire quando è la fine del movimento a rialzo e partirà il recupero di esso.
Lo già detto, non dobbiamo focalizzarci sulla chiusura delle barre ma sul movimento che è presente in esso, perché come puoi notare tu stesso, nell’immagine a destra ci sono volute 2 barre per determinare la fine del movimento che cerchiamo, ciò che nel mercato a destra è accaduto con 1 sola barra.
Tutto ciò si può capire solo dinamicamente mentre il mercato si sta formando!
Se rimaniamo statici, su una barra, non coglieremo a pieno questo dettaglio di profitto!
Qui entriamo e tocchiamo con mano le interiora del mercato!
Qui si inizia a parlare di frattalità del mercato.
Qui si inizia a parlare se il mercato rimbalzerà o meno su un livello d’incontro!
Qui si inizia a parlare di mesi di fusione di dettagli in più vari time frame per ottenere i massimi e i minimi da dove parte il prezzo a dove finisce!
Assurdo? Si! solo se lo credi.. Io l’ho creduto possibile, e cosi è stato!
Del resto uno dei più grandi personaggi degli ultimi anni diceva: Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza! (cit. Albert Einstein)
Passiamo direttamente alla foto, con essa capirai già tutto!
Perfetto! So che intuitivamente hai colto il messaggio ora passiamo alla concretizzazione di tutto ciò, con termini tecnici.
Il mercato si muove il 2 direzioni, è bidirezionale! O sale, o scende.
E anche quando siamo arrivati su un livello d’incontro, le regole sono sempre le stesse, o sale o scende.
Abbiamo sempre 2 casi possibili che si possono verificare!
Il lavoro di noi trader, almeno per il mio modo di operare su questi livelli, è capire come si comporta statisticamente il mercato affinché possa guadagnare costantemente dai ripetitivi movimenti avendo 2 tick di stop.
Iniziamo mostrandoti la stessa foto con il dettaglio che dovrebbe cogliere subito la tua attenzione. Abbiamo la presenza del nostro famoso movimento che termina su un livello d’incontro, per le statistiche che ti ho riportato nell’articolo spiegazione, di tale movimento, avremmo il ritorno a ribasso del prezzo senza rompere il massimo del movimento.
Ciò è vero, te lo dimostrato anche prima nelle prime 2 operazioni.
Ma ora cos’è che è cambiato che mi ha fatto riflettere, prendendo il considerazione il caso contrario?
Se guardavamo esclusivamente questo time, l’ingresso che avremmo fatto era short a occhi chiusi, invece avendo sul mio monitor più time frame che mi permettono di osservare l’andamento del mercato nel suo complesso, potevamo cogliere che eravamo in un trend a rialzo.
Eravamo in un preciso schema di esecuzione ordini, trend a rialzo con ampia oscillazioni, e statisticamente il prezzo tende a rompere i precedenti massimi, con una buona percentuale, anche di poco.
Il movimento esplosivo prima generato, si era formato a meta movimento.. Pensi che è un caso? No, lo creano appositamente per indurre a pensare che il prezzo possa avere un rimbalzo sul livello d’incontro a ritornare a ribasso.
Noi, adesso, essendo a conoscenza delle caratteristiche che presenta questo struttura di mercato sappiamo benissimo che la percentuale del continuo movimento era maggiore, quindi anche se il prezzo ha generato un piccolo rimbalzo (per indurre in tentazioni!) in questa situazione precisa era da valutare come minimo della prossima continuazione long, per arrivare almeno vicino al massimo dell’ondata long precedente.
Questo era il primo caso possibile, ed è stato il motivo del mio ingresso long anche se il prezzo era arrivato su un livello d’incontro, il secondo, che vedremo adesso, è esattamente l’opposto!
E & # 8217; semplice capire se il movimento che abbiamo individuato possa continuare nella sua direzione, o finire e invertire rotta.
La risposta è osservare un time frame superiore per cogliere cosa il prezzo sta generalmente effettuando.
Il secondo caso, te l’ho già mostrato nelle prime 2 operazioni. In esso avevamo la situazione di mercato totalmente diversa.
Eravamo in un mega trend ribassista, ed ecco che conoscendo le sue particolarità, fondendole con i movimenti che determinano il nostro ingresso su un time frame inferiore, ci esce fuori il massimo/minimo dei movimenti dove il prezzo partirà e/o finirà. So che intuisci qualcosa, quello che riesci a percepire è la perfezione dei movimento del mercato, in altre parole la FRATTALITA’ del mercato.
Essa è magnifica, questo è solo un assaggio di ciò che è, più procederai a osservare il mercato con quest’ottica più coglierai la sua maestosa perfezione.
Usala con cautela!
In fine l’ultima operazione che ho effettuato, è stata scaturita dalla mancata rottura a rialzo del prezzo del successivo livello d’incontro.
Giocano tantissimo i market mover sui livelli d’incontro, li usano proprio per indurre in tentazione e anche per originare i veri movimenti continuativi in un unica direzione del prezzo.
Quindi per ovviare a questo problema, dobbiamo osservare come si comporta istante dopo istante quando il prezzo arriva su essi.
Come sempre è la gestione dell’operazione che ci permette di avere guadagni continui e non il nostro ingresso.
Se entro short sul massimo e long sul minimo ma non chiudo nel momento giusto prenderò lo stesso lo stop loss.
Come puoi vedere in foto l’esplosione che ci ha permesso di prendere profitto nella 3° operazione, è arrivata sul livello d’incontro e ha smesso il suo andamento con quella precisa esecuzione ordini (in Mega Trend), se il prezzo avesse voluto continuare la sua rotta in quel modo avremmo avuto che la barra successiva sarebbe stata almeno verde, invece abbiamo avuto 2 doji di seguito. Questo determina la fine del mega trend e un possibile recupero come precedentemente ha fatto.
In foto si vede benissimo che il mercato ha eseguito una struttura ben precisa di avanzamento fino “all’obbiettivo” della rottura del massimo precedente.
Esplosione in mega trend, piccolo recupero, esplosione in mega trend piccolo recupero.
Essendo ripetitivo, noi abbiamo preso con la 3° operazione l’esplosione e con le 4° il piccolo recupero.
Una volta arrivato a concludere il movimento che statisticamente il prezzo genera in un ampio trend rialzista e cambiata l’esecuzione ordini anche sul time frame più breve.
Questa è sempre la frattalità!
L’unione di queste conoscenza ci permette di capire step dopo step i movimenti del mercato dal massimo al minimo dei movimenti.
Stai tranquillo adesso sono tante le cose da ricordarsi e prendere in considerazione, con il costante allenamento non ci penserai nemmeno e saprai già cosa fare calcolando tutto questo.
Se dovessi pensare a tutte queste cose in quei brevi frangenti, non avrei preso tutte queste opportunità di profitto.
Questi nozioni e accorgimenti li ho fatti miei e ora sono una inglobati nel mio essere, senza nemmeno pensarci agisco.
Le operazioni sono finite, mi auguro che queste informazioni ti saranno utili nella tua operatività.
Per questo articolo è tutto, Buona donemica!
Cerca, Verifica e Utilizza!
Cordiali Saluti e alla prossima!
Come difendersi dai falsi segnali delle pin bar, doji, hammer bar, calicetto..
Benvenuti in questo nuovo articolo!
Se stai leggendo queste righe è perché anche tu avrai preso abbastanza stop entrando alla formazione delle famose pin bar, doji, ecc.. e inizi a insospettirti sul motivo perché il mercato non produce il movimento che ci aspettiamo!
Senti anche tu la puzza della cattura agli stop?? Bene, sei nel posto giusto!
Ormai dovresti saperlo che il mercato è pilotato e che tutto il giorno per tutti i giorni i grandi operatori del mercato muovono il prezzo sui livelli dove sono posizionati più ordini possibili!
Non importa se sono d’ingresso o di stop, a loro importa la liquidità, l’esecuzione ordini!
Quindi più i trader, gli istituzionali, e chiunque speculi sui mercati finanziari, inseriscono i loro ordini su determinati livelli, più avremo l’accumulo di ordini.. e più sarà obbiettivo dei market mover andare in quella direzione!
Vorrei iniettarti un dubbio!
E se il tuo broker ti fornisse un corso, magari anche gratuito, dove ti insegna dei patter grafici che possono portarti a ottenere profitto in modo costante, e ti dice qui si mette l’ordine d’ingresso, qui si mette l’ordine in uscita, qui si mette l’ordine stop loss ecc ecc.. e tutto ciò gli servisse a inchiappettarti meglio??
Cioè ti insegnano dei concetti, magari non cosi approfonditamente, che servano loro per inchiappettarti successivamente??
Quando non conoscevo nulla di trading e mi misi ha eseguire le mie prime operazioni, andavo anche bene, guadagnavo qualcosina, ovvio che poi i propri istinti, paure, ansie, devono essere gestite, o non si arriva da nessuna parte, ma la cosa che mi fa tanto riflettere e che tutti appena iniziamo riusciamo bene o male a guadagnare qualcosa.
Ti è capitato anche a te??
Poi volendo sempre di più, andiamo alla ricerca di qualcosa di migliore che ci possa portare più profitto e su internet, più una cosa è pubblicizzata e più è spazzatura, come nella pubblicità delle tv.
Più è pubblicizzata e più è facile che colga la tua attenzione, fanno degli slogan cosi accattivanti, come fai a non cliccarli. Eheheh.
Una delle enormi propagande che esistono nel mondo del trading online, dei patter d’ingresso, dei segnali di inversione.. sono le famosissime Doji, pin bar, barre a croce, vabbè con qualsiasi nome tu l’abbia denominata per intenderci te la mostra nella foto qui in basso, cerchiandotela in rosso.
Sono più che certo che tu abbia già visto e operato con questa barra, o non saresti qui a continuare a leggere questo articolo.
Ho voluto scriverlo per darti delle conoscenze, che dal mio punto di vista sono essenziali, e mi auguro che dopo tutti i dati oggettivi che condividerò in questo articolo possano diventarlo anche per te, per la buona riuscita di questo patter grafico, per la buona riuscita come te lo insegna il broker gratis, ma anche a pagamento.
So già che conosci questa barra e le caratteristiche che deve presentare per essere presa in considerazione per una opportunità di profitto.
Ma cosa buona e giusta, meglio che lo ripetiamo, per un senso di completezza.
Come nei vari corsi, libri, video, ci insegnano; la barra in questione deve presentare almeno queste caratteristiche:
1. La barra deve avere una lunga ombra o shadow.
2. Deve chiudere con un piccolo corpo/body.
Questi termini sono presenti nelle candele giapponesi e nel grafico a barre.
Sono sicuro che tutti le conoscete, e per chi non li conoscesse ho creato un video tutorial dove spiego la loro funzione, i termini tecnici, e le informazioni basilari da mantenere sempre presente quando si opera.
Nel video tutorial, che ti metto qui di seguito, è presente un concetto che passa per molti inosservato, soltanto chi è un attento ascoltatore può percepire, sarà il concetto cardine, il nucleo di tutto il discorso che vedremo in questo articolo.
Vedilo soltanto se hai bisogno di sapere cosa sono le candele giapponesi e a cosa servono, se conosci già queste informazioni passa direttamente avanti, tanto il concetto lo espongo esplicitamente in tutto questo articolo.
Dobbiamo essere a conoscenza che quando si forma una barra con queste caratteristiche dietro c’è sempre un movimento del prezzo!
E quando questo patter grafico va a target (quindi cade nella percentuale positiva) abbiamo che il mercato continua il suo movimento nella direzione che ha precedentemente effettuato. E nella foto qui affianco ti mostro questo caso.
In termini tecnici, proprio rudemente parlando, alla base di tutto ciò che si vede nel grafico, quando si forma questa situazione abbiamo una forte liquidazione di ordini a ribasso.
Maggiore sarà l’esecuzione di ordini a ribasso e più in mercato scenderà.
Tecnicamente, per la formazione della pin bar si deve verificare una forte liquidazione, come nell’esempio a destra, prima a rialzo e nella stessa barra, quindi nell’intervallo di tempo prestabilito in quel determinato time frame, una seconda forte liquidazione a ribasso.
Affinché il mercato continui il suo movimento a ribasso, cioè per ricadere nella parte della percentuale positiva, deve avvenire un ulteriore liquidazione sempre nella stessa direzione.
Tutto ciò è molto semplice da capire, invece ora passiamo a un concetto più complesso.
Noi stiamo osservando la formazione di questa formazione grafica da un determinato time frame, se osservassimo il mercato nello stesso arco temporale da una prospettiva diversa, ci accorgeremo che su altri time frame non esiste queste formazione grafica.
Guarda la seguente foto e tutto inizierà a diventerà più chiaro.
Abbiamo 2 grafici, quello a sinistra ha la chiusura delle barre dopo ogni minuto, il secondo a destra ha la chiusura delle barre ogni 4 minuti!
Quindi, logicamente in una barra che chiude ogni 4 minuti abbiamo l’incorporamento di 4 barre del grafico a 1 minuto!
Ed ecco il perché, sul grafico a 1 minuto, non esiste minimamente la formazione grafica, voglio ripeterlo, LA FORMAZIONE GRAFICA! della nostra pin bar.
Vedi parliamo sempre di formazioni grafiche: “Se si forma questa strana forma, allora si fa cosi e cosa..”
Se continui a ragionare cosi ci ricaschi di nuovo!
Te l’ho appena dimostrato, le formazioni grafiche sono illusorie, se viste da una prospettiva diversa non compaiono minimamente!
Tranquillo c’è sempre una soluzione!
La formazione grafica è un’ illusione, e allora su che cosa realmente mi posso basare per la valutazione dell’affidabilità di questo patter grafico??
Come abbiamo detto prima, una barra che chiude in quel modo ha al suo intero 2 movimenti.. 2 MOVIMENTI… M-O-V-I-M-E-N-T-I! Solo ed esclusivamente, ci possiamo basare sui movimenti !
Il movimento che effettua il mercato è vero e oggettivo, se si sposta da 120,00 a 120,50 lo vediamo! E & # 8217; certo e un dato visibile e constatabile da chiunque, invece la chiusura di un time frame a nostra scelta racchiude solo una parte della verità che possiamo osservare nei movimenti che genera il mercato!
Il movimento del prezzo non cambia, se visto da un grafico a 1 minuto o a 5 min se il mercato è salito da 120,00 a 122,00 si vede in entrambi i casi.
Invece è l’interpretazione di come è salito il grafico da 120,00 a 122,00 che ci fotte! Perché se questo movimento lo vediamo da un grafico a 1 minuto a dal 3 minuti o dal 10 minuti saranno tutti diversi e daranno tutti diverse informazioni.
Vuoi pararti il culo?? Allora inizia a vedere i movimenti che genera il prezzo e fondi i vari segnali che puoi ricavare dai vari grafici.
I grafici servono a noi per riuscire a interpretare l’andamento del mercato, ma oggettivamente quello che ci importa è l’andamento del mercato e non come chiude un barre, per andamento di mercato mi riferisco proprio ai suoi movimenti.
Dovendo interpretare la realtà di ciò che accade nel mercato, si creano molte varianti ognuna soggettiva secondo le proprio credenze e formazione.
Anche gli accorgimenti che condividerò con te sono una mia interpretazione di ciò che realmente accade, quindi il primo consiglio è di valutare sempre, dopo la formazione della pin bar, se il movimento che l’ha generata può ancora continuare nella direzione delle “percentuali positive”.
Per intenderci, questo consiglio deve essere alla base per chi ha il classico concetto che comunemente si ha di questa particolare formazione grafica, perché come ti mostrerò in più video io ho una concezione totalmente differente.
Mi baso sul movimento che c’è dentro la barra, e molte volte come vedremo in video, non continua come classicamente ci insegnano!
Perfetto! Prima di passare alla seconda fase di questo articolo, descrivendo qualche motivo di riflessione, qualche accorgimento, che tengo in considerazione quando si formano queste particolari barre su i vari time frame.. Facciamo il punto della situazione.
In questo articolo mi importa di più trasmettere in concetto che c’è dietro alla formazione della pin bar o doji..
Ricapitolando: Abbiamo detto che le barre che chiudono nei vari time frame racchiudono parte dei movimenti del mercato in un arco temporale a nostra scelta (dipende dalla chiusura)
Quindi nascono delle formazioni particolari come le pin bar o doji, le quali non sono altro che 2 movimenti del prezzo, uno a rialzo uno a ribasso che si generano in un tempo inferiore alla chiusura della barra di quel specifico time frame.
Per andare nella classica direzione come abbiamo visto precedentemente in foto il mercato deve continuare il suo movimento in quella specifica direzione.
Il succo del discorso, ciò che serve a noi speculatori, è se il mercato riesce a continuare il suo movimento in quella determinata direzione.
Quando l’ultimo movimento prima della chiusura della barra, che va a formare la pin bar, finisce li, quindi non abbiamo la continuazione del mercato nella direzione che siamo soliti osservare, come si comporta il mercato?? A questa domanda rispenderemo in seguito!
Benissimo procediamo per gradi.
Prendiamo in considerazione il classico movimento del mercato che continua la sua rotta nella direzione dell’ultimo movimento avvenuto alla chiusura della pin bar (come ti ho mostrato nelle foto precedenti).
Stiamo cercando una particolare liquidazione, stiamo cercando un’ estrema liquidazione in una direzione specifica.
Prima di tutto, si deve verificare almeno una prima inversione di rotta, e un primo movimento contrario al precedente trend. Ed esso determina proprio la chiusura della barra in questo modo particolare.
Poi per avere l’efficienza del patter grafico si deve verificare la continuazione dell’enorme liquidazione nella stessa direzione dell’ultimo movimento.
Solo in questo caso ha un senso entrare alla rottura della barra, perché essendo in estrema liquidazione avremo che il mercato continua costantemente, come nell’esempio in foto, a ribasso.
Per il mio modo di fare non ha senso avere uno stop di più di 2 tick se so benissimo dove il prezzo rimbalza! No, scusami, ho sbagliato, dove probabilmente rimbalzerà!
Iniziamo a condividere i primi dati oggettivi.
A noi interessa che alla formazione di questa famosa pin bar il mercato continui in quella direzione in modo costante, perchè statisticamente cosi avviene, SE SIAMO ANCORA IN QUESTA PRECISA LIQUIDAZIONE DI CONTRATTI.
Ci sono molte varianti da tenere in considerazione, e in un articolo non si possono racchiudere tutte, ma indicativamente posso condividere le più significative,
Ora passiamo alla prima foto che vedi qui in basso.
Te l’ho già presentata, e ora la stiamo osservando in modo più specifico.
Osserva le 2 pin bar creare sul time frame a 4 minuti (che è il grafico a destra), e nota i movimenti che si sono generati al suo interno mentre tale barra era in formazione.
La prima cosa che dovrebbe cogliere la tua attenzione è la similitudine del prezzo sia a salire che a scendere durante la sua formazione. Sale in modo esplosivo e scende in modo esplosivo!
Noi per entrare alla rottura di questa barra dobbiamo verificare se siamo in questa determinata situazione!! Altrimenti il prezzo inizia a rimbalzare e chissà dove finirà il suo movimento! Non mi auguro proprio dove hai messo lo stop loss, quindi questo è un primo accorgimento che dobbiamo tenere in considerazione quando vediamo sul grafico questa barra.
Per capire se il movimento può continuare in questo modo, estremamente a ribasso, possiamo osservare l’ultimo movimento delle barre sul time frame inferiori come si sono generate.
Se hai un’ acuta osservazione e conosci i dettagli che ho già condiviso in altri articoli, sai benissimo che è crollato in mega trend, quindi si comporta in un certo modo!
E questo è un altro dettaglio da integrare con il primo, quando si forma questa pin bar e vogliamo entrare, in questo caso, alla rottura del suo minimo.
Semplicemente, quando si forma la barra e al suo interno sono presenti i dettaglio esposti, mettiamo un ordine sotto il suo minimo. Se la potenza del mercato è cosi eccessiva da provocare il crollo che cerchiamo stai pure certo che romperà il suo minimo, in modo molto repentino.
Ci sarebbe un discorso ampio da fare riguardo: i movimenti, la volatilità, il time frame su cui si forma, ma in linea generale la barra successiva max la seconda barra, nei time frame inferiori a quello della formazione della nostra pin bar, dovrebbe rompere il minimo .
Guarda la foto di prima e nota come istantaneamente alla formazione della successiva barra sul grafico a 1 min il mercato rompe la pin bar e crolla come vogliamo!
Vedi bisogna trovare la combinazione dei movimenti tra i vari time frame quando accadono queste particolari formazioni grafiche, fondendoli per cogliere i movimenti del mercato nella loro interezza. Non è semplice il discorso ma con il tempo e l’esercitazione riuscirai a trovarlo. E & # 8217; qualcosa di estremamente soggettivo, e come acquisizione di un nuovo senso.
Guardiamoci la prossima foto, osserva attentamente la pin bar sul grafico a 4 minuti, guarda l’ultimo movimento come chiude, si capisce benissimo che non siamo in quella esecuzione ordini a rialzo, che servirebbe per continuare long, quindi è facile capire che non deve essere preso in considerazione questa doji, anche se rompesse di 1 tick il massimo! Guarda la situazione generale dei movimenti del mercato, stiamo crollando con ampie oscillazioni, quel enorme rimbalzo con un aumento istantaneo di volatilità non è altro che un’ onda di ritorno nell’ampio trend ribassista, e non un movimento che determina un inversione del prezzo!
Passiamo alla prossima foto, e aggiungiamo un altro dettaglio. Vuoi imparare a prendere le pin bar giuste?? Devi imparare a osservare queste piccolezze che fanno la differenza!
In foto ti ho cerchiato un dettaglio che utilizzo spesso per determinare il mio ingresso.
Sto parlando dei famosi gap! Essi vengono a formarsi quando qualche large trader immette nel mercato un enorme quantità di ordini da far saltare il prezzo, inoltre sposta il mercato in modo repentino nella direzione dell’esecuzione.
Questo è un dettaglio molto importante perché statisticamente ho riportato che molte volte esso determina la fine di un movimento e l’inizio della sua inversione.
Osserviamo la pin bar generata sul grafico a destra, siamo sul un time frame a 1 minuto, quindi per osservare i movimenti che sono racchiusi al suo interno dovrò scendere sotto la voglia del minuto e osservare per esempio il grafico a 30 secondi.
Senza di esso non avrei avuto questa essenziale informazione.
Secondo particolare che possiamo notare in foto, il movimento che è partito con il “gap”, quindi market mover in azione, va a rompere un livello importante di prezzo e istantaneamente recupera.
Recupera in un modo molto particolare, proprio come vogliamo noi per entrare alla rottura della doji.
Un & # 8217; inversione di rotta da parte degli squali della borsa avviene sempre cosi: spazzando via tutto e tutti, liquidando enormi quantitativi di ordini e portando il mercato estremamente in quella precisa direzione.
Quindi la futura risalita in questo determinato modo, si poteva già intuire da come è crollato il mercato, perché statisticamente cosi avviene.
Pure questa volta il mercato avendo presente questi dettagli ha continuato la sua direzione nel modo che cerchiamo!
GAP -> CROLLO IMMEDIATO -> RECUPERO ISTANTANEO DA UN LIVELLO D’INCONTRO -> ESPLOSIONE DEL PREZZO COME VOGLIAMO.
Percepisci da quando è prevedibile il movimento del mercato?
Una delle domande forse più importanti che mi pongo e che ti consiglio di porti quando in un time frame si forma questo patter grafico è: L’ultimo movimento che ha generato la pin bar è finito? O può ancora continuare in quella direzione?
La consapevolezza che dietro a ogni barra ci sono sempre più movimenti del prezzo, se osservate da un grafico a tempo, deve farci riflettere, perché è molto possibile che i movimenti presenti al suo interno possano essere terminati.
Ricordati: ogni barra a tempo finisce dopo l’intervallo prestabilito.. un movimento no! Esso continua fin a quando c’è qualcuno che spinge il mercato in quella direzione.
E ciò può generare anche la classica falsa rottura del massimo/minimo per poi invertire rotta.
Essenzialmente non esiste la falsa rottura, esiste solo la fine di un movimento e l’inversione dello stesso.
Riassumiamo in punti, cosa osservo il linea generale per ovviare a questo mistero:
1. Il movimento che sta eseguendo il mercato appena dopo la chiusura della barra sui time frame brevi e sui time frame ampi.
2. Il movimento che ha eseguito il mercato generando la pin bar.
3. Osservo se il massimo o il minimo della pin bar sono arrivati su un livello d’incontro, indifferentemente se la chiusura è più vicina al minimo o al massimo.
Perfetto! Fino ad ora abbiamo valutato cosa deve accadere per il movimento esplosivo che classicamente si verifica.
Ora passiamo alle altre variante che si generano quando il mercato non si comporta in questo modo.
Inserirò una serie di video operatività per affrontare questo discorso in modo più esplicito.
Non ha alcun senso dirti tutto ciò se poi non ti mostro come lo utilizzo con un’operatività live.
Iniziamo subito a vedere il primo video spiegazione quando il mercato non crolla istantaneamente nella nostra parte.
Vediti il video e poi continuiamo con la sua spiegazione.
Está bem! Il primo dettaglio da notare è la differente situazione di mercato in cui ci troviamo.
Nei time frame inferiori, come puoi vedere e come ti ho già detto in video, stiamo crollando ad ampie oscillazioni, quindi è molto probabile che le rotture del prezzo anche se eseguite in mega trend vengono subito recuperate.
Un mega trend sul grafico a 1 minuto corrisponde a una barra ribassista sul 10 min! Queste sono le proporzioni che devi imparare ed affinare se utilizzi questo tipo di osservazione di mercato.
Il movimento che cercavamo, cioè il crollo continuo in un unica direzione, si è formato dopo la solita inchiappettazione sia long che short. Per la legge del contrappasso la forte liquidità e volatilità che si è presentata prima a rialzo mi ha prodotto lo stesso effetto sul mercato a ribasso subito dopo. Come sale cosi scende!
Andiamo avanti, altro video altra situazione. Ti mostro la formazione di questa barra, in varie situazioni, per farti capire che non è la formazione in se stessa quella che determina la buona riuscita ma quello che c’è dietro, i movimenti del mercato che si stanno verificando in quel momento.
Ok, altra situazione altra reazione del prezzo. Il video credo sia stato esaustivo per la comprensione di questa formazione grafica in questa determinata situazione di mercato. Osserva sempre dove finisco i vari movimenti!
Hai notato come la fusione di tutti i dettagli esposti in questo preciso caso ti permettono di avere una visione più chiara di quello che accade nel mercato? Altro che incertezza!! Che più certezza lì che in altri momenti!!
Bene! Ora siamo arrivati al video spiegazione di quando si formano queste doji ma prendiamo il nostro stop loss! Per chi non ha ancora letto questo articolo! Ora lo sai e mi auguro che valuterai meglio l’intera situazione alla sua formazione!
Vediti di seguiti questi brevissimi video perché parlano della stessa operazione, noi ci rivediamo tra qualche minuto.
Ehehehe se non stiamo attenti e osserviamo i movimenti di mercato nel loro insieme ci inchiappettano di brutto!!
Ti affermo con tutta sincerità che quando venni a conoscenza di questo patter d’ingresso, sarei entrato a occhi chiusi long in questa situazione!
Nel secondo video ho spiegato ampliamene il motivo del mio ingresso, ho voluto metterlo soprattutto per farti notare come devi incastrare i vari tasselli quando si presentano queste opportunità di profitto, che a volte come il questo caso non sono nella classica direzione come sempre speriamo vada!
E & # 8217; tutto qui! Unire più tasselli per completare il mosaico perfetto dei movimenti del mercato!
Io posso darti le conoscenze, poi a mercato in diretta sarai tu che dovrai coglierle e riconoscerle mentre si stanno formando.
Stesso discorso per quest’ultimo video che ho voluto condividere pubblicamente in questo articolo.
Anche qui la conoscenza e l’unione di più dettagli mi ha resto possibile capire dove statisticamente sarebbe andato il prezzo, nulla di assurdo, tutto quanto già precedentemente scritto in articoli e spiegato in video pubblicati.
Credo di essere stato, non esaustivo, perché ci sarebbe tanto altro da dire, ma che una buona parte riguardo a questo patter grafico lo abbiamo detto.
Ricordati sempre di guardare i movimenti che racchiudono le barre qualunque essi siano.
Lì è il segreto del trading! lì è il segreto per capire se un patter grafico andrà a target!
Cerca Verifica Utilizza.
Cordiali Saluti alla prossima..
Qual’è la mentalità che hanno i market mover o gli insider?
Ben ritrovati a tutti in questo nuovo articolo, le feste sono finite e si torna operativi.
Qualche giorno fa leggevo dei vari accumuli di ordini che si formano, ansi che fanno formare appositamente, su determinati livelli di prezzo.
Ciò avviene affinché i grandi operatori possano successivamente ritornare su essi e liquidare i loro contratti guadagnandoci sopra.
Il concetto che c’è dietro è molto chiaro, lo sappiamo tutti che il mercato è pilotato e i grandi operatori vanno a prendere i vari ordini su i livelli di prezzo degli accumuli.. Quindi è facile capire dove si muoverà il mercato? Si.. Per chi è un insider!!
Per operare con la loro logica, quindi seguire dove loro andranno, quindi seguire i movimenti del mercato, dobbiamo conoscere anche noi dove sono situati i vari accumuli.
Io personalmente non ho a disposizione di questa informazione, posso solo ipotizzare dove essi siano!! E l’ipotizzare è una lama a doppio taglio, ogni volta che ipotizzo dove il mercato vada, esso rettifica nel verso opposto.
(Se ti va di avere un approfondimento sugli accumuli fammelo sapere, come un commento o un e-mail, ci sorvolo sopra questo argomento perché non ho dati concreti che dimostrano dove siano è quale sarà il futuro accumulo che i grandi operatori andranno a cercare, ma come vedremmo avanti abbiamo tutte le carte in regola, non per capirlo ma per seguirli nel loro avanzare su esso)
Il continuo cercare di ipotizzare dove siano gli ordini e dove vadano i market mover e come correre nella ruota del criceto con avanti ai nostri occhi un seme di girasole. Basterebbe solo scendere e andarlo a prendere!!
Anche se sapessimo dove siano gli ordini non avremmo certezza che i market mover si dirigono proprio su esso! Potrebbero oscillare all’impazzata prima di arrivare su quel specifico livello di prezzo, quindi .. La soluzione è sempre davanti ai nostro occhi.
Dobbiamo focalizzarci su cosa sta facendo il mercato, solo ed esclusivamente sui movimenti che ci sono stati. Questo è l’unico dato che nessuno può negare, questo è l’unico dato oggettivo che abbiamo, il resto e tutta fantasia reduce dalle nostre convinzioni.
In molti libri che si possono leggere ti consigliano i livelli importanti, i target di prezzo e ipotesi su ipotesi.
Per il mio modo di fare metto sempre alla base dati oggettivi constatabili e dimostrabili da tutti. E se avrai visto qualche mio video ti potrai accorgere di questo.
Il conoscere che il mercato si dirigerà come una calamita su i livelli di accumulo è utile ma non indispensabile al fine di guadagnare sul mercato.
La soluzione a tutto questo, dal mio punto di vista, è sapere come ci arrivano sul livello di accumulo, come muovono il mercato per arrivare in quel livello di accumulo, questo è un focus molto potente. So che il mercato può arrivare qui e qua.. Ok! Ora vedo come ci arriva qui e qua.
Vedi è sempre una questione di focus mentale.
Non ho ancora la possibilità di conoscere i livelli attuali di accumulo, bene! ma non possono nascondere come si muovono per arrivarci su essi. I movimenti che si creano sul mercato, li vediamo tutti, sono sempre presente davanti i nostri occhi, i movimenti che effettuano non li possono nascondere , perché sono proprio essi che gli procurano guadagno!
Mi sto specializzando nello studio del “ COME ” i movimenti arrivano su determinati livelli, perché esso mi fa comprendere come si muove il mercato, quindi come viene manipolato, quindi come pensano e agiscono i grandi operatori.
Invece di riflettere su dove andranno adesso? Dové sarà il prossimo accumulo? .. Il mio focus è: So che il mercato è manovrato, quindi avremmo sempre i market mover a guidarlo, quindi mi pongo la domanda.. come muovono il mercato per arrivare al prossimo accumulo?
La conoscenza del “come” mi permette di capire tutte le fasi che ci sono prima di arrivare al livello dell’accumulo.
Nella mia strategia ci stanno proprio i meccanismi di movimento che creano gli insider per muovere il mercato in una direzione, ottenuti con la costante osservazione di cosa fa il mercato, barra dopo barra, situazione dopo situazione.
Vorrei che questo concetto si impianti bene nel tuo cervello, perché è alla base delle mie ricerche e delle mie intuizioni nel capire come muovono il mercato..
“ NON POSSONO NASCONDERE CIO’ CHE SI VEDE ”
Nel “ciò che si vede” ci sono i loro movimenti, e loro per guadagnare fanno sempre gli stessi movimento, sempre nello stesso modo, sempre con la stessa ruotine di eventi/azioni.
Insider: Io guadagno. E guadagno agendo in questo modo. Agendo in questo modo dovrò eseguire delle determinate azioni. La mie azioni provocano il movimento del prezzo in questo modo in questa direzione.
Il movimento del prezzo e visibile a tutti dal proprio monitor… Quindi ognuno di noi vede costantemente come muovono gli insider il mercato!
Se lo vediamo, lo possiamo analizzare, quindi accorgerci di cosa ripetono, mentre eseguono questi movimenti, e utilizzarli alla prossima occasione (praticamente sempre) che si presenterà nel mercato!
Il suggerimento che posso trasmetterti con questo articolo è: sposta il tuo focus su ciò che vedi, su ciò che concretamente, oggettivamente fa il mercato (che per trasposizione e ciò che fanno i market mover).
Se capisci come si muove il mercato, capisci come si muovono/agiscono i grandi operatori.
Nei miei articoli e video dimostrativi, cerco sempre di trasmettere la conoscenze che ho rilevato dai grafici, mediante semplici statistiche sulla ripetizione di determinati movimenti in determinate situazioni di prezzo.
Esse hanno alla base esclusivamente i movimenti del prezzo, nessuna ipotesi.
Ho già divulgato molti accorgimenti che nessuno mai mi ha detto, ho letto in quale libro, visto in qualche video, o trasmesso in qualche corso.
Le informazione che condivido sono proprio su come concretamente si genera passo passo l’andamento del prezzo.
“Come si genera” .. Qui si gela il segreto del trading!
Quindi adesso mi resta solo, come da consuetudine, di mostrarti come applico ciò che espongo in un video spiegazione.
Nel seguente video ti mostrerò come, non sapendo quale sarà in futuro accumulo di ordini che andranno a prendere, mi focalizzerò su come si muove il mercato, cosa stanno “preparando i grandi operatori”, e alla formazione e conferma della statistiche riportante mi comporterò di conseguenza .
Per quando riguarda la tecnica, se vuoi, fammelo sapere e la ripeto, magari chiedimi domande molto specifiche perché potrei dare molto per scontato e non riuscire a trasmettere il concetto che ce alla base, ma è già molto semplice da capirla.
Ti mostrerò prima il nuovo video spiegazione e alla fine della pagina, inserirò i 2 video spiegazione dove già parlo di questa “tecnica”.. io li chiamerei di questi “movimenti ripetitivi di mercato” .. Ah! Se non lo sai, sono questi i movimenti dei market mover! Buona Visione! ��

The Walking Dead.
The Walking Dead.
TITOLO ORIGINALE: The Walking Dead.
IDEATORE: Frank Darabont.
PRODUZIONE: AMC Studios.
ANNO: 2020 – In Lavorazione.
CAST: Andrew Lincoln, Steven Yeun, Chandler Riggs, Norman Reedus, Melissa Suzanne McBride, Lauren Cohan, Danai Jekesai Gurira, Sonequa Martin-Green, Alanna Masterson, Michael Cudlitz, Josh McDermitt, Christian Serratos, Seth Gilliam, Lennie James, Ross Marquand, Tovah Feldshuh, Alexandra Breckenridge, Austin Nichols, Emily Kinney, Chad Coleman, Larry Gilliard Jr., Andrew J. West, Scott Wilson, David Morrissey, Laurie Holden, Sarah Wayne Callies, Michael Rooker, Jon Bernthal, Jeffrey DeMunn.
Episodi 1° Stagione.
Rick si sveglia in un ospedale, dopo aver avuto un incidente sul campo dove è rimasto ferito, e scopre la drammatica verità: la sua famiglia è scomparsa, tutti sono scomparsi e intorno a lui c’è la desolazione più completa. O peggio, strane e orribili creature assetate di sangue.
L’arrivo di Rick ad Atlanta, armato, provoca l’imprigionamento di alcuni sopravvissuti da parte degli zombie.
Rick decide di tornare ad Atlanta per recuperare la borsa con le armi e salvare altre vite umane.
La missione di Rick ad Atlanta è in pericolo, le cose per lui si mettono decisamente male. Di ritorno all’accampamento, Jim improvvisamente diventa pazzo.
L’intero gruppo è condotto, dal nuovo arrivato, al centro controllo malattie. Lì uno di loro viene costretto a fare una scelta molto difficile.
Al Centro Controllo Malattie il gruppo incontra un anziano medico, che accetta di farli nascondere al suo interno, almeno per il momento.
Episodi 2° Stagione.
La seconda stagione si apre con Rick e il suo gruppo che scappano da Atlanta e vengono minacciati da un pericolo mai incontrato prima.
Rick scopre un posto che potrebbe essere sicuro per il gruppo, mentre Shane intraprende una pericolosa missione alla ricerca di medicinali.
I Greene e i Grimes aspettano Otis e Shane, che sono andati a recuperare medicine per Carl. Ma i due sono intrappolati in una scuola.
Shane fa un sacrificio, dopo il quale gli altri iniziano a comportarsi in modo strano. Intanto nel gruppo si accende una discussione violenta.
Daryl si trova in guai molto seri, inseguito nel bosco dagli zombie. Intanto Rick inizia a chiedersi se è lui l’uomo giusto per guidare il gruppo.
Alcune rivelazioni iniziano a turbare i rapporti tra i membri del gruppo. Intanto Shane insegna ad Andrea come usare un’arma da fuoco.
Il segreto degli zombie nascosti nel granaio è ormai definitivamente svelato, e Shane deve decidere cosa fare di loro.
Dopo i tragici eventi avvenuti, Hersel pretende che Rick e il suo gruppo se ne vadano immediatamente dalla fattoria. Intanto le differenze tra Rick e Shane vengono drammaticamente a galla.
Intrappolati nel saloon della città, Rick, Hershel e Glenn si trovano a dover fronteggiare una situazione molto difficile. Intanto Shane trova Lori in pericolo.
Un nuovo arrivo turba l’equilibrio del gruppo, in particolare scuote Shane e Rick. La figlia minore di Hershel intanto deve fronteggiare una decisione importante.
La decisione sulla sorte di Randall divide i sopravvissuti. Nel frattempo, le azioni di Carl potrebbero ripercuotersi accidentalmente sul gruppo.
Rick, Shane, Daryk e Glenn si rendono conto che è arrivato il momento di rendere più sicura la fattoria dove il gruppo vive, perché un nuovo pericolo è sempre più vicino.
Il gruppo si rende conto che un’orda di zombie è vicinissima alla fattoria: il caos che segue provoca uno smembramento tra i sopravvissuti e anche Rick viene messo in discussione.
Episodi 3° Stagione.
La web serie in 6 episodi di The Walking Dead (titolo originale Torn Apart) è diretta da Greg Nicotero, mago degli effetti speciali e produttore della serie madre, e racconta la vera storia di uno dei primi Zombi incontrati da Rick nel pilot della prima stagione.
Mentre il mondo è un posto sempre più pericoloso, e la gravidanza di Lori procede, Rick trova un luogo potenzialmente perfetto per proteggere sé e gli altri sopravvissuti dagli attacchi degli zombie.
Rick e i suoi decidono di fare un accordo con i prigionieri capeggiati da Tomas: in cambio di meta’ del cibo della dispensa, gli uomini di Rick aiuteranno i prigionieri a ripulire un blocco del carcere dagli zombie.
Andrea e Michonne incontrano una nuova comunita’ di sopravvissuti. Costoro, capeggiati da un Governatore, hanno organizzato una vera e propria citta’ con scuole, medicine e soprattutto cibo a volonta’.
Una figura misteriosa apre il cancello d’ingresso della prigione, attirando poi gli zombie al suo interno con la carne di una femmina di wapiti morta, mentre Rick e il gruppo sono alle prese con Axel e Oscar; i due prigionieri chiedono all’ex sceriffo di poter fare parte della loro comunità, ma Rick non si fida e, dopo una discussione, si decide di lasciarli liberi all’esterno. A Woodbury, Michonne è sempre più sospettosa sulla vera natura del Governatore; si confida con Andrea, e cerca di convincerla a lasciare la cittadina al più presto. Mentre Hershel muove i suoi primi passi senza una gamba grazie a delle stampelle, Rick, Daryl, T-Dog e Glenn si recano al perimetro esterno per iniziare a bruciare i cadaveri. Il gruppo è diviso e viene colto alla sprovvista da un’orda di zombie, che assale l’area dove si trova il gruppo di Lori, grazie anche a una sirena d’allarme della prigione improvvisamente azionato che li attira da ogni dove. Dopo uno scontro tra lui e Rick, la pistola dell’ex sceriffo capita tra le mani di Oscar, che fredda l’ex compagno dietro le sbarre con un colpo alla testa. Lori inizia ad avere le doglie e il gruppo deve nascondersi in uno sgabuzzino dove cerca di partorire in modo spontaneo, ma non ce la fa e chiede a Maggie di praticarle un taglio cesareo. Rick ha un crollo psicologico e cade a terra sopraffatto dalla disperazione.
A Woodbury, nel suo ufficio, il Governatore sta pettinando i capelli di una bambina zombie. Si tratta di Penny, sua figlia nella vita da umana. Quel giorno Andrea e Michonne vengono informate che in serata ci sarebbe stato un evento indimenticabile, cercando di convincerle a rimanere nella cittadina. Andrea è propensa a questa scelta, ma Michonne è sempre più sospettosa della vera natura di Woodbury, dopo essersi infiltrata nell’ufficio del Governatore per recuperare la sua katana ed essersi imbattuta in alcuni walker rinchiusi in delle gabbie e averli eliminati. Nella prigione, Rick è ancora sotto shock e sembra non rendersi conto della realtà che lo circonda. Hershel spiega che la bambina non sarebbe sopravvissuta senza del latte in polvere, per questo Daryl e Maggie si offrono di andarlo a cercare. Ad Andrea e Michonne viene concesso di lasciare la città; Michonne la pone di fronte a una scelta: o lei o Woodbury. Michonne lascia la cittadina, mentre Andrea decide di restare. Viene svelato l’evento di cui parlava il Governatore: un torneo di combattimenti amatoriali uomo contro uomo al centro di un’arena circondata da walkers incatenati. Lo spettacolo sembra divertire tutti gli abitanti di Woodbury, ma Andrea rimane scioccata nel vedere un simile sadismo. Maggie e Daryl fanno ritorno tranne Rick. L’uomo si trascina nello sgabuzzino dove sua moglie aveva partorito; il corpo di Lori non c’è più. Rick si risveglia dopo aver trascorso la notte nella stanza dove Lori era morta, quando sente un telefono squillare lì vicino; Rick si avvicina, alza la cornetta e risponde.
Merle e altri uomini di Woodbury cercano Michonne per ucciderla, ma la donna uccide due inseguitori, mentre Merle riesce a ferirla a una gamba. Nel frattempo, nel locale caldaie del carcere, Rick continua a ricevere telefonate da un presunto gruppo di sopravvissuti per poi rendersi conto, suo malgrado, che si tratta delle persone defunte appartenenti alla sua compagnia: Amy, Jim, Jacqui. L’ultima telefonata è di Lori che dice al marito di amarlo, spronandolo ad andare avanti ora che ha anche una figlia appena nata a cui badare. A Woodbury Andrea non è ancora convinta di come le lotte nell’arena con gli zombie possano risultare un passatempo efficace ma decide tuttavia di rimanere per rendersi utile. Il governatore le consente di fare da sentinella e durante un giro di esplorazione nel carcere Daryl ritrova Carol salva e molto provata rinchiusa dentro a una cella di isolamento. Maggie e Glenn vanno alla ricerca di cibo ma incontrano Merle. L’uomo prende Maggie in ostaggio obbligando sia lei che Glenn a seguirli a Woodbury. Michonne assiste alla scena da dietro un’auto. In città Andrea si abbandona al Governatore e ci va a letto. Rick si accorge di un essere umano ancora vivo in un mare di erranti; i due hanno così il loro primo incontro.
Glenn si trova legato a una sedia in un vecchio scantinato, viene picchiato e interrogato da Merle che tenta di sapere dove si sono rifugiati i suoi compagni. Alla recinzione del penitenziario Michonne viene attaccata dagli zombie e tratta in salvo da Rick e Carl. Daryl mostra al gruppo di aver ritrovato Carol. Michonne racconta a Rick di Woodbury del rapimento dei suoi compagni e di come é possibile arrivare in città. L’ex sceriffo va in loro soccorso salvarli. Carl decide di chiamare la bimba Jhudit. A Woodbury, Glenn batte uno zombie che Merle gli scaraventa contro, mentre Milton tenta di ricevere informazioni sul momento del passaggio tra la vita e la morte assistendo il signor Coleman, malato terminale di cancro alla prostata. L’anziano muore e subito si trasforma. Andrea uccide Coleman. Il Governatore va da Maggie costringendola a rivelare della prigione. Rick, Daryl, Michonne e Oscar vanno verso Woodbury e, attaccati da un gruppo di zombie, si rifugiano in una baracca per poi andare verso la cittadina. Nel frattempo, il Governatore ordina di mandare un manipolo di uomini in avanscoperta.
Un gruppo di sopravvissuti(Tyreese, il leader, la sorella Sasha, Ben e Allen) si fa strada tra i boschi infestati da zombie; un loro membro, Donna, viene morsa al braccio. La piccola comunità trova rifugio cicino alla prigione. A Woodbury, Glenn e Maggie cercano di attaccare i loro carcerieri, ma vengono di nuovo sopraffatti; quando la situazione sembra ormai compromessa, i due ragazzi vengono liberati da Rick, Daryl e Oscar, entrati nel contempo nella cittadina. Michonne si nasconde nello studio del Governatore con l’intento di ucciderlo. Qui scopre Penny, la figlia-zombie del Governatore, incatenata dal padre che non riesce a staccarsi da lei. Quando l’uomo entra in casa, Michonne “uccide” Penny davanti ai suoi occhi e il Governatore si scaglia furioso sulla ragazza. Michonne lo acceca e riesce a fuggire. Nella prigione, Carl entra in contatto col gruppetto di Tyreese, salvandolo da alcuni zombie. Tyreese si convince di uccidere Donna, morta a causa dell’infezione al braccio. A Woodbury, Rick e gli altri cercano di trovare una via di fuga e per le strade si scatena una violenta sparatoria nella quale l’ex sceriffo ha una allucinazione di Shane che gli si avvicina attaccandolo con un fucile contro di lui. Rick non capisce che si tratta di una allucinazione e l’uomo che aveva scambiato per Shane spara e uccide Oscar. Il gruppo di Rick esce da Woodbury e si ricongiunge con Michonne. Il Governatore riunisce i cittadini all’arena dove accusa Merle di tradimento e mostra alla folla urlante suo fratello Daryl, catturato durante gli scontri. Andrea capisce che i terroristi che avevano attaccato la città erano in realtà i suoi amici: i fratelli Dixon sono di nuovo riuniti, ma il Governatore é pronto a giustiziarli pubblicamente.
Andrea supplica il Governatore di risparmiare Daryl; Philip la ignora, incitando i due fratelli a combattere fino alla morte per guadagnarsi la libertà. Daryl e Merle fingono così di scontrarsi l’uno con l’altro per guadagnare tempo; l’arena viene attaccata da Rick e Maggie. Glenn e Michonne rifiutano di portare Merle con loro alla prigione, causando una frattura all’interno del gruppo. Daryl decide di restare col fratello, e i due si separano dal resto del gruppo. Glenn discute animatamente con Rick, accusandolo di non aver approfittato della situazione uccidendo il Governatore e di aver indebolito il gruppo lasciando andare così facilmente Daryl. Alla prigione, Allen e Ben propongono di eliminare il gruppo rimasto e prendere le loro armi, ma Tyreese e Sasha vogliono integrarsi con loro. A Woodbury è il caos ed alcuni zombie riescono perfino ad entrare. Uno zombie attacca e ferisce un civile e il Governatore lo sopprime brutalmente davanti agli occhi di tutti. La popolazione si sente rincuorata e abbandona i propri intenti di sommossa. Rick viene a conoscenza del gruppo di Tyreese e posto di fronte alla decisione di farli andare via o accettarli con loro. Discute con Hershel, che lo fa combattere con un gruppo piccolo di uomini. Rick davanti a sé vede Lori: lo sceriffo perde il controllo, dinnanzi ai compagni sgomenti.
Rick è sempre più ossessionato dalle sue allucinazioni, mentre Daryl ha scelto di andarsene con Merle: così Glenn si sente in dovere di prendere il comando del gruppo.
Andrea delusa dalle spiegazioni poco convincenti del Governatore sulla sparatoria alla prigione, decide di tornare da Rick e gli altri insieme a Milton. Qui scoprirà con dolore la fine di Shane, Lori e T-Dog.
Rick, Carl e Michonne si recano a King County, paese natale della famiglia Grimes, per recuperare il maggior numero possibile di armi. Nella città, piena di trappole, vengono attaccati da un uomo mascherato appostato su un tetto: riescono ad aver la meglio e scoprono che si tratta di Morgan, colui che aveva salvato Rick quando quest’ultimo si era risvegliato dal coma. Mentre Rick veglia su Morgan e trova un’enorme quantità di armi, Carl e Michonne si recano in città per cercare una culla per Judith. Morgan si risveglia e attacca Rick, ferendolo ad una spalla: l’uomo, in evidente stato confusionale, stenta a riconoscere il suo ex amico. Rick cerca di riportarlo alla ragione e lo invita ad unirsi al gruppo alla prigione, ma Morgan non ne vuole sapere. Intanto Carl si mette nei guai, nel tentativo di recuperare una foto della sua famiglia; Michonne deve intervenire e conquista la sua fiducia. Riunitisi con Rick, i tre tornano alla prigione, mentre Morgan “ripulisce” la città dagli zombi infilzati nelle trappole.
Grazie all’intervento di Andrea, Rick e il Governatore si incontrano, ma quest’ultimo non sembra affatto disposto a mediare: lascera’ in pace il resto del gruppo solo se Rick gli consegnera’ Michonne.
Andrea scopre che il Governatore ha intenzione di torturare Michonne per vendicarsi della morte della figlia e decide che l’unica soluzione e’ ucciderlo. Ma Milton non se la sente.
Rick ha deciso di consegnare Michonne al Governatore, nella speranza che questo serva a essere lasciati in pace. Ma in fondo non ha coraggio di fare un gesto simile, e Merle lo sa.
Il Governatore ordina a Milton di uccidere Andrea, ma lui si rifiuta e si scontra violentemente col suo capo. Intanto alla prigione i sopravvissuti capitanati da Rick si preparano a difendersi dall’attacco.
Episodi 4° Stagione.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
La prigione dove si nascondono i sopravvissuti si è trasformata ormai in una comune, dove ognuno si adopera per dare una mano. Un giorno Rick incontra nel bosco una donna disperata, che lo convince a seguirla.
Contagiato da un misterioso batterio, Patrick si è trasformato: nella prigione si scatena il panico. Rick vorrebbe intervenire nella drammatica situazione, ma non è ancora in grado di imbracciare un’arma.
Un gruppo esce dal carcere per la ricerca di materiali di consumo, mentre gli altri membri del gruppo defono fare i conti con le recenti perdite di vite umane.
Durante una missione per rifornire un college locale, i membri del gruppo trovano un sacco di ostacoli. Nel frattempo, le cose nel carcere stanno peggiorando.
La spedizione formata da Daryl, Tyreese, Michonne e Bob, dopo mille difficoltà, riesce a recuperare i medicinali per debellare il virus. Intanto anche Rick e Carol si sono avventurati fuori della prigione.
Il Governatore incontra una nuova famiglia composta da un anziano padre, le sue due figlie e una nipotina, Megan. Il Governatore si affeziona alle tre donne, soprattutto alla piccola Megan, che gli ricorda la sua bambina.
Dopo il salvataggio da parte del redivivo Martinez, il Governatore, insieme a Lily, Megan e Tara, si trasferisce nell’accampamento comandato proprio da Martinez. Ma le cose non filano lisce.
Il Governatore convince i suoi uomini ad attaccare la prigione. Nonostante Rick tenti ancora di trovare un accordo, non c’è niente da fare: la guerra tra sopravvissuti sta per avere inizio.
Carl e Rick vagano alla ricerca di cibo: ma quello che cercano veramente ormai e’ uno scopo per andare avanti. Michonne intanto riesce a seguire un branco di zombie.
Beth e Daryl si impegnano nella ricerca degli altri sopravvissuti, che a loro volta stanno cercando qualcuno del gruppo. Intanto alla prigione, ormai infestata dagli zombie, Glenn si sta riprendendo.
Michonne e Carl lasciano Rick per andare a cercare provviste: mentre e’ da solo, Carl si accorge che si sta avvicinando un gruppo di persone e tenta di scappare senza farsi notare.
Mentre vagano, Daryl e Beth trovano un vecchio capanno che a Daryl ricorda quello in cui ha vissuto. Si fermano, e pensano che sia l’occasione per ubriacarsi e dimenticare per un momento la loro situazione.
Daryl e Beth trovano un rifugio che sembra ideale: una casa integra e pulita, rifornita di tante provviste. Intanto Sasha, Bob e Maggie devono prendere una decisione: proseguire verso Terminus o fermarsi alla prima citta’ sulla strada.
Tyreese, Carol, Lizzie, Mica e la piccola Judith hanno trovato rifugio e momentanea pace in una casa. Ma Lizzie è molto preoccupata del modo in cui Judith considera gli zombie, e ha ragione da vendere.
Glenn, Tara e gli altri continuano il viaggio alla ricerca di Maggie, ma arrivati di fronte ad una galleria le loro strade si dividono. Nel frattempo Abraham e i suoi tentano di portare Eugene a Washington.
Rick, Michonne e Carl incontrano alcuni uomini decisi a vendicare la morte del loro amico ucciso da Rick: dopo uno scontro, i tre piu’ Daryl riescono a cavarsela e raggiungono Terminus. Ma le brutte sorprese non sono finite.
Episodi 5° Stagione.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Continua il viaggio dei superstiti nel mondo degli zombie assassini. Dopo essere rimasti imprigionati in quello che era sembrato un tranquillo rifugio, i sopravvissuti scoprono i segreti che questo luogo nasconde.
Di nuovo tutti insieme, i sopravvissuti incontrano un sacerdote che vive solo in una chiesa. Nonostante l’uomo li aiuti, Rick non si fida di lui.
Dopo aver fatto scempio di Bob, Gareth e i suoi lo lasciano davanti alla chiesa e si preparano all’attacco. Ma Rick e’ pronto a rispondere.
Beth si risveglia al Grady Memorial Hospital, dove l’agente Dawn ha preso il controllo della situazione. Ma non tutto e’ come appare.
Abraham, Eugene, Rosita, Tara, Glenn e Maggie proseguono il loro viaggio verso Washington, ma una brutta sopresa e’ in arrivo.
Daryl e Carol vedono un’auto con una croce bianca, come quella che aveva portato via Beth: decidono di seguire il veicolo nella speranza di ritrovare la ragazza scomparsa.
Il gruppo di Rick da’ inizio al piano per liberare Beth e Carol, catturando due agenti dell’ospedale per tentare uno scambio di persone.
Finalmente Michonne, Gabriel e Carl trovano Maggie e gli altri. Maggie e’ felice di sapere che Rick sta cercando di salvare anche sua sorella e Carol.
Dopo la morte di Beth, Rick cerca di accompagnare Noah da sua madre e dai suoi fratelli. Non sara’ possibile.
Mentre Maggie e Sasha cercano di elaborare il loro lutto, il gruppo di Rick e’ allo stremo per la mancanza d’acqua.
Continua il viaggio dei superstiti nel mondo degli zombie assassini. Aaron tenta in tutti i modi di convincere Rick a seguirlo nella sua comunita’, ma Rick sembra deciso a non cedere per nessuna ragione.
Il gruppo di Rick viene accolto dalla comunita’ di Deanna, e tutto sembra procedere nel migliore dei modi. Fin troppo bene.
Il gruppo sta tentando di integrarsi nella nuova comunita’, ma Rick, Carol e Daryl non sono convinti da quel posto troppo perfetto. Tutte le stagioni precedenti sul nuovo Sky On Demand.
Un gruppo, capitanato da Glenn e Aiden, parte alla ricerca di oggetti necessari per provare a ripristinare la rete. Non sara’ una spedizione felice.
Il gruppo sta tentando di integrarsi nella nuova comunita’, ma Rick, Carol e Daryl non sono convinti: quel posto sembra troppo perfetto.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Episodi 6° Stagione.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Rick e il suo gruppo affrontano il pericoloso percorso per tornare ad Alexandria. Daryl, Sasha e Abraham intanto devono tenere fuori gli ultimi zombie dalla zona di sicurezza.
Durante il viaggio da King County ad Alexandria, Morgan dovra’ affrontare i suoi fantasmi interiori, mentre l’identita’ del misterioso amico viene rivelata.
I cittadini di Alexandria sono sempre piu’ pessimisti e abbattuti, mentre Jessie cerca di trasformarli in combattenti. Intanto Maggie e Aaron vanno in cerca di Glenn.
Mentre tornano verso Alexandria, Daryl, Abraham e Sasha vengono attaccati da un nuovo, misterioso gruppo di sopravvissuti.
Alexandria finalmente riesce a risollevarsi e le persone sono di nuovo pronte a reagire: tra i due gruppi ‘scoppia’ la pace.
Ormai senza via d’uscita, Rick e la gente rifugiata ad Alexandria non hanno altra scelta che difendere la comunita’ dall’incombente invasione.
Rick si rende conto che il suo piano per la fuga si risolvera’ in un disastro. Intanto Glenn tenta di salvare Maggie in tutti i modi, e si mette in guai seri.
Durante un’uscita in cerca di cibo, Rick e Daryl incontrano un nuovo sopravvissuto, che svela loro l’esistenza di un intero mondo fuori di Alessandria.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Da Alexandria partono due spedizioni differenti, alla ricerca di cibo e provvigioni. Un nuovo pericolo incombe su tutti loro.
Daryl si impegna in una strenua caccia per trovare Dwight mentre ad Alexandria, Morgan e’ uscito allo scoperto alla ricerca di Carol.
Per salvare uno del gruppo, Rick e i suoi sono costretti ad uscire allo scoperto. Qualcosa cambiera’ le loro vite per sempre.
Episodi 7° Stagione.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
La scorsa stagione si e’ chiusa con Rick e i suoi inginocchiati davanti a Negan. Quello che fara’ Negan perseguitera’ i sopravvissuti. per sempre.
Carol e Morgan vengono portati nel Regno, dove incontrano il misterioso Ezekiel, il capo della comunita’, che cela un segreto.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Ancora alle prese con cio’ che ha fatto Negan, Alexandria deve preparare se stessa per un inaspettato visitatore.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
La sgradita visita di Negan ad Alexandria prosegue, mentre altri rovistano in cerca di cibo. Le cose stanno per andare fuori controllo.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Episodi 8° Stagione.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Al momento non abbiamo una trama per questo episodio.
Lascia un Commento per The Walking Dead.
CONFERMATA LA SETTIMA STAGIONE DI THE WALKING DEAD.
Sai quando comincia?…
Vorrei segnalare che l’episodio 4×14 e in inglese.
grazie per la segnalazione, sostituito ��
L’episodio 5×15 non funziona, potete sistemare grazie.
Ciao, è in fase di reinserimento, ti aggiorno appena terminiamo ��
L’episodio 4×04 non ha l’audio se potete sistemare, grazie ��
Ciao, ho provato l’episodio, precisamente dove non si sente? xkè io sento tutto perfettamente!
Ma la tredici non combacia con quella reale.
cioè è un episodio che non c’è nella quarta stagione.
forse appartiene ad un’altra stagione.
L episodio 5×11 è in inglese.
Ciao, grazie per la segnalazione l’episodio è stato corretto.
La settima stagione? quando sarà possibile vederla?
ok grazie tante !
DA Lunedì 24 Ottobre 2020 Partirà la SETTIMA STAGIONE DELLA Serie THE WALKING DEAD.
Per chi fosse ansioso di scoprire chi ha ucciso Negan guardi questa teoria.
quando metterete la prima puntata della settima stagione.
Ciao, dovrebbe arrivare domani mattina sub ita ��
Quando metterete l’episodio 1 della settima stagione?
Ciao l’episodio 7×01 non carica appare la schermata errore e non lo gira.
Ciao, ho appena provato ed è partito subito, hai ricaricato la pagina?
Uando provo a farlo partire dice error not found o qualcosa del genere e non va . Ho ricaricato la pg ma non porte lostesso.
Ciao, ora sembra andare.. puoi riprovare?
A che ora metterete l episodio uno della settima stagione in italiano?
Ciao, dopo le 22:30 ��
Non funziona.. é da tipo 3 ore che carica e poi esce fuori la scritta errore blablabla… come faccio a vederlo? Vi prego non ce la faccio più ad aspettare ahaha.
non funziona ancora! perchè gli altri dicono di si??
Ciao, che browser stai usando?
quindi il martedi alle 22.30 esce il video completamente in italiano?
Ciao, no questa sera dopo le 22:30 inizierà il processo di pubblicazione ��
Quanto tempo impiega per pubblicarlo più o meno?
Ciao, a breve arriva ��
non me lo fa vedere il primo episodio settima stagione perchè?
Non funziona neanche a meeee ��
NON FUNZIONA NEANCHE SU CHROME.
Ora va benissimo! Grazie per il lavoro che fai per noi! Quando uscirà la seconda puntata?
Ogni lunedi mattina ��
ESCE ERROR E BLABLABLA HO PROVATO UN SACCO DI VOLTE.
Ciao, puoi scrivere preciso il tipo di errore?
Puoi provare ora? è stata chiusa una segnalazione di manutenzione.
GRAZIE ORA VA MOLTO MEGLIO ��
Perfetto, per qualsiasi cosa segnala subito qui ��
Stasera andrà in onda quella che forse è la puntata più importante dell’intera serie. Per togliere il prima possibile il pericolo di Spoiler ho in programma di vederla in live streaming su NowTv ma siccomesta cagata potrebbe dare problemi come ieri sera, quante possibilità ci sono di veder postata qui la puntata già entro questa sera o notte e verso che ora?
Ciao, tra poco arriva ��
Scusatemi ma gli episodi da quanto li metterete in italiano?
Tra poco arriva l’episodio in ita ��
Non carica nessun episodio mi escono le frecce che girano e non succede nulla.
Ciao, c’erano problemi di rete, riprova ora.
Sono riuscito a guardare un episodio tranquillamente ma ora fa uguale.
Hanno detto che alle 22:30 sarà in fase di pubblicazione, o sbaglio?
Ciao, è gia in fase di pubblicazione, tra 10-15 minuti è online ��
salve amici, salve francy, lieto di ritrovarti ^^, ordunque, quando sarà possibile vedere il primo episodio in italiano? ho provato a leggere tra i commenti ma non ci ho capito molto. grazie mille in anticipo!!
Dovrebbero pubblicarlo dopo le 22:30 di questa sera.
è gia in arrivo, a breve è qui ��
Perfetto *-* ero già tentata di guardarlo per la seconda volta ma visto che è in arrivo lo guardo direttamente in italiano.
quando sarà disponibile alla visione la puntata in italiano?
è già disponibile.
Ciao la puntata13 della sesta stagione non carica. Dice file was deleted.. la potete sistemare? Grazie.
Ciao, dopo 5 minuti era gia ricaricato ��
Ciao Francy, scusa ma anche a me non me lo carica… ho letto che tre ore fa avevate risolto questo stesso problema ma non mi vuole caricare…
Quando uscirà il secondo episodio della settima stagione?
non carica perché?
E ma che palle. Prima nn caricava. Ora dice software errore. Poi server errore. Poi non carica di nuovo. Ma Che sta succedendo.
Ciao, era stato un momento di manutenzione da parte dell’host video. Ora dovrebbe andare più veloce tutto il sito.
avevo molti dubbi a iniziarla perché è abbastanza lunga però già dalla prima stagione non me ne pento minimamente di averla iniziata.
Sinceramente anch’ io avevo qualche dubbio sulla lunghezza della stagione pero’ mi e’ bastato vedere i primi 2 episodi per innamorarmi della trama e dei personaggi, ho iniziato a vederla dal 24/10/16 e ora sono gia’ arrivato alla Stagione 2 Ep. 9 ( solo in due giorni )
Appena visto. Questa puntata è pazzesca… Non ho parole, troppe emozioni.
Quando esce il 7×2 raga? Lunedì prossimo?
6×11 e 6×12 NON CI SONO. DICE FILE DELETED.
Ciao, basta aggiornare la pagina ��
All’inizio i miei compagni parlavano sempre di questa serie pensavo fosse una banalitá ma invece dopo 1 mese che ho iniziato a guardarla anche io dopo essermi innamorato sono quasi alla fine della 6 stagione mi complimento con la pagina vi supporterò sempre.
La 6×11 e la 6 x 12 non ci sono. Dice FILE WAS DELETED. l Ho gia scritto 2 volte….
Ciao, ti ho già scritto 2 volte anche io, AGGIORNA LA PAGINA, e se è in cache, CANCELLA LA CACHE ��
mha…ho fatto 2 registrazioni e continua a non farmi vedere la puntata , ma continua con altre pagine di registrazione come devo fare? Grazie.
Ciao, chiudi la pagina di registrazione e ripremi sull’episodio.. non registrarti!
non lo fare! quella è pubblicità!
Ciao, quando arriva la 7×2?
A che ora verrà pubblicata la 7×2?
Ciao, appena arrivata ��
quando arriva la 7×2 doppiata in italiano?
Ciao, dovrebbe arrivare tra questa sera e domani ��
Ankora deve usciree.
Dicono che non la faranno uscire fino a quando ci sarà gente che scrive con la k al posto della c.
ho visto molte serie di ogni genere, prison break, supernatural, dexter, dr. house,,e tante altre,,che non hanno nulla in comune con questa,,ma quello che voglio dire e non ho paura a dirlo T W D e la migliore serie che io abbia mai visto in tanti anni che guardo serie non finirei mai di stancarmi di vedere T W D a volte mi chiedo chissà quando finirà..poi penso bhe se ci saranno sempre i personaggi alla quale sono affezionato rick, maggie, daryl, morgan, karl,…anche questo nuovo personaggio che entrato a far parte della 7 stagione Re Ezekiel mi incuriosisce molto questo personaggio che va a spasso con una tigre. quando penso questo spero non finisce mai,,e troppo una bella serie x vederla finire.
ma chi cazzo te l’ha chiesto.
non ti rispondo perchè sono una persona x bene, impara l’educazione perchè penso che ne hai bisogno, e poi non me lo ha chiesto nessuno io scrivo e dico sempre quel che penso senza chiedere e senza avere l’approvazione di nessuno..e poi vorrei dire hai moderatori che certi commenti fatti da queste persone poco serie non dovrebbero essere nemmeno approvati.
magari VIVIMI SEMPRE sarai anche una persona per bene, ma come gianni ha bisogno di un’educazione tu hai bisogno della grammatica… mooolta grammatica.
si su questo hai ragione in grammatica non sono mai stato il massimo, però visto che tu sei cosi bravo, in tutto quello che ho scritto, ti dispiace illuminarmi dove ho errori. grazie professore lei e un angelo caduto dal cielo venuto a illuminarci noi popolo di ignoranti.
Scusate, ma la puntata 7×3 quando uscirà doppiata in italiano?
Ciao, lunedi sera ��
ciao potete dirmi la data d uscita di tutti gli episodi della 7a stagione? so che le date sono indicative ma mi sarebbe molto utile ��
Una ogni settimana, fino all’ ottava puntata. Poi ci sarà la solita pausa natalizia di 2 mesi.
Tutti i lunedi mattina sub ita e lunedi sera italiano ��
Ciao, c è un modo per vedere gli episodi in inglese con i sottotitoli in Italiano? Se c è, potreste spiegarmi il procedimento? Grazie.
ma per che ora verrà caricata la 7×03?
STASERA IN ITALIANO?
Ciao, scusate la 7×3 quando uscirà doppiata in italiano? ��
a che ora quella in italiano.
ciao, scusate ma la 7×4 in ita quando sarà disponibile?
Ciao, sapete dirmi perché non si apre 7×sponsor e cosa sia?
Ciao, era un errore nostro, non era un episodio. Grazie per la segnalazione ��
sapete dirmi perchè è saltata 7×04?
Ciao, in che senso è saltata? esce lunedi.
scusatemi sono sfasato.
Non riesco a vedere la 3 puntata in italiano della settima stagione.. qualcuno ha da passarmi il link per poterla vedere in streaming?
Ciao, che problemi riscontri?
La puntata 4 della stagione 7 quando uscirà in italiano?
Ciao, questa sera dopo le 23.
Ciao ma come mai la puntata 4 della 7a stagione dura 59 minuti ? Dovrebbe durare 90.
AhhaH potete rispondermi please.
Avete scritto la trama del 7×02 nel 7×03.
Grazie per la segnalazione.
Ciao scusa, ma al puntata 4 della stagione 7 non doveva essere già uscita in italiano?
Esce dopo le 23 esce alle 9 su Sky come fa ad essere uscita? Ahah.
Ecco appunto ahahaaha.
Ciao, scusatemi, sapete dirmi verso che ore uscirà la puntata in italiano 7×04? Grazie mille per il lavoro che fate!! siete grandissimi .
Ciao, se non arriva entro le 00, arriva sicuramente domani mattina.
grazie mille !! ci speravo tanto che uscisse stasera ��
a breve è online.
a che punto sta l’upload?
Quindi esce tra poco o domani mattina? grazie…
Tra pochi minuti è online ��
Grandissimi . Siete i migliori .
ma poi non risponde nessuno .
Siamo impegnati a caricare l’episodio ��
grazie mille comunque.
Buona visione signori.
anche a voi si blocca?:s.
eh gia !! vi prego risolvete . Grazie .
si blocca tipo a 4 secondi dall’inizio e va in un loop infinito xD.
Anche a me, che palle, ho aspettato già tanto per vedere la cavolo di puntata.. :/
7×4 ita penso sia l’ora tutti i, lunedi notte di solito esce sempre aspetto in sub non mi piace.
Non riesco a vederla, mi ripete in loop i primi 3 secondi.
niente raga sicuramente è stato caricato male… lo guardo domani a questo punto ��
io aspetto un altro po e dopo vado di sub ita se non va.
la 7×4 ita adesso esce o la caricate domani? ditemelo cosi se non esce vado a dormire . Grazie.
Per la 7×04 dobbiamo aspettare molto? Altrimenti ci provo direttamente domani, non perdo tempo qui.
domani mattina siamo ancora qua tranquillo….hahaahah.
Per un attimo ho sperato fosse la risposta di un mod..ma a quanto pare, dobbiamo aspettare ancora un po’
si ma c’è chi vorrebbe vederla ora… una risposta sarebbe gradita cosi uno si mette l anima in pace o aspetta che risolvino il problema.
cavolo omar hai scritto quel che pensavo io anche a me piacerebbe e un appuntamento ogni lunedi notte in questo sito ma come vedo non la metteranno sta solo in sub,,mo vediamo.
24 minuti dalla prima “segnalazione”
Forse stanno dormendo o magari stanno risolvendo il problema mentre noi ne parliamo, intanto sto morendo dentro..VOGLIO-VEDERE-LA – PUNTATA-
ahahhahaahah morendo dentro.
dove si può vedere in sub ita?
Non funziona ancora la 7×04?
a me funziona ma in sub non mi piace leggere i sottotitoli ti fa perdere un intera puntata, na gran scocciatura hanno detto che per 00:00 sarebbe arrivata in ita ma so quasi l’una di notte e non e arrivato nulla.
non carica… nemmeno a voi?
la 7×04 va per i primi 3 secondi e poi riparte da capo, potete sistemare?
e arrivata vediamoooooooooooo.
si apre ma il video dura 3 secondi e si blocca pffffffffffffffffffffffffffff.
qualcuno sa dove vederlo in sub ita? non voglio aspettare fino a domani per vederlo ita.
cavolo abbiamo aspettato un ora l’avete messa e non va nemmeno bene pffffffffffff.
secondo me non si sono accorti di nulla..pensano di averlo caricato bene XD.
non funziona, va in loop continuo. dai vogliamo vederlo. confidiamo in voi forza.
diteci almeno se dobbiamo aspettare, arriverà entro questa sera ?
peccato! non vedevo l’ora.
lasciamoli lavorare x aggiornarla al meglio. non gli stiamo col fiato sul collo capisco che la si vuol vedere, come anche io ho aspettato fin a ora, lasciamoli lavorare domani con calma la vediamo,,tranquilli non si muore x una sera.
Ma quanto vi lamentate tutti…
aspettano tutta la settimana con grande attesa,,infondo li capisco.
da me continua ad andare in loop.
anche a me matteo ci ha fatto uno scherzo mi sa hahaaha.
fai come dice matteo sopra. funziona. buona visione ��
cliccate più o meno verso la fine della puntata e poi appena parte ripartite dall’ inizio.
ci siete riusciti?
bravissimo ho risolto e lo vista grazie bravo matteo.
io ci sono riuscito, salti in avanti un po’ di volte e poi parte e lo tiri indietro quasi all’inizio.
oddio mi è andato in loop il cervello co la testa di Glenn che va all’indietro.
Se facevi come dicevo io funzionava, comunque dovevi aprire il video, cliccare verso la fine per un po di volte e poi quando partiva tornavi all’ inizio e potevi guardarti l’episodio.
ci vorrà ancora un po mi sa.
Io lo visto..e mi sono innervosito…Rick si è rammolito!!
La puntata di Sky finisce diversamente! Mancano 10 15 minuti di puntata!
Bravo professore! ma che attinenza ha tutto questo con il suo primo commento? VIVIMISEMPRE ha soltanto espresso un suo parere sulla serie in linea con lo scopo di questa chat? tutto il resto sono solo chiacchiere.
Anche io ho espresso un mio parere sul suo commento ;D che attinenza ha il tuo commento con il mio?
Cosa ti ha dato fastidio del suo commento?
La grammatica mancante.
io guardo il contenuto e il suo commento mi è piaciuto e lo condivido, guarda anche tu il contenuto non fermarti alla grammatica…ti saluto.
Anche perché la puntata finisce cn deryl che fa una cosa! Non aggiungo altro per non fare spoiler! Scena che qui nemmeno l ombra!
Mancano 30 minuti..verrà inserito il resto?
QUI SOTTO TROVATE LE DATE DELLA MESSA IN ONDA (TV) DEGLI EPISODI USA E ITALIANI DELLA SETTIMA STAGIONE DELLA SERIE THE WALKING DEAD.
LA SERIE é COMPOSTA DA 16 EPISODI, 2020/2020.
1 The Day Will Come When You Won’t Be-Io ti ucciderò: Domenica 23 Ottobre 2020(USA) Lunedì 24 Ottobre 2020(ITA)
2 The Well-Il Regno: Domenica 30 Ottobre 2020(USA) Lunedì 31 Ottobre 2020 (ITA)
3 The Cell-La cella; Domenica 06 Novembre 2020 (USA) Lunedì 07 Novembre 2020 (ITA)
4 Service-Al tuo servizio: Domenica 13 Novembre 2020 (USA) Lunedì 14 Novembre 2020 (ITA)
5 Go Getters: Domenica 20 Novembre 2020 (USA) Luned’ 21 Novembre 2020 (ITA)
6 Swear: Domenica 27 Novembre 2020 (USA) Lunedì 28 Novembre 2020 (ITA)
7 Blazing Hell: Domenica 04 Dicembre 2020 (USA) Lunedì 05 Dicembre 2020 (ITA)
8 Exodus : Domenica 11 Dicembre 2020 (USA) Lunedì 12 Dicembre 2020 (ITA)

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: