Piazza Affari, lo spread, Telefonica e Tokyo – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Piazza Affari, lo spread, Telefonica e Tokyo

Nella giornata di ieri è stato evidente che a caratterizzare gli scambi ha contribuito in modo deciso la pubblicazione dei dati trimestrali di Goldman Sachs che centra l’obiettivo della chiusura con gli utili. Ma che effetto ha avuto su Piazza Affari?

La borsa di Milano è sicuramente collegata a quella americana, il che vuol dire che se c’è entusiasmo sulle borse Oltreoceano, si può avere un vantaggio e un effetto anche sulle contrattazioni in Europa. Dopo una mattinata un po’ timida, l’accelerazione pomeridiana è stata una vera iniezione di entusiasmo sui listini dell’UE.

Tanto che alla fine Piazza Affari ha chiuso in positivo. Un’analisi più accurata di quel che è successo nel nostro Paese dimostra che a fronte di un calo debole della Fiat, pari al -0,09 per cento e a fronte di una discesa più sostenuta del titolo Pirelli con il -3,20%, ci sono stati titoli che hanno fatto registrare ottimi rincari.

Parliamo ad esempio di Mediaset che ha chiuso con il +7,25%, oppure di Bper che ha fatto registrare il +7,8%. Questo entusiasmo ha avuto un riflesso anche sullo spread che si è attestato a 340 punti, 10 in meno dell’apertura.

Intanto alle borse è stata annunciata la decisione di un’Ipo della controllata tedesca di Telefonica alla Borsa di Francoforte e i buoni risultati della piazza giapponese che chiude le contrattazioni in rialzo.

Tag: borse

Mercati: deboli per colpa della Siria

Ancora una volta una questione internazionale come quella siriana incide sulla stabilità delle borse. In questo momento a soffrire è soprattutto il mercato delle materie prime e la finanza del…

di Luigi Boggi – 30 Agosto 2020

Mercati: la Siria spaventa tutti

I mercati globali, in questo momento, stanno risentendo della decisione degli Stati Uniti d’intervenire al più presto in Medioriente. Gli States, intanto lanciano l’allarme sul tetto del debito che potrebbe…

di Luigi Boggi – 27 Agosto 2020

Borsa: la questione delle banche centrali

Le banche centrali, un po’ come le agenzie di rating, sono finite nell’occhio del ciclone della finanza perché con il loro atteggiamento prolungato nel tempo, hanno finito per danneggiare, anziché…

di Luigi Boggi – 5 Agosto 2020

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Borse: la spinta di BCE e FED

Le banche centrali, con il loro modo di definire la politica, possono influenzare parecchio i mercati. E’ successo ad esempio che le borse europee fossero tanto ansiose di conoscere quel…

di Luigi Boggi – 31 Luglio 2020

Borsa: da Pechino arriva la spinta ai mercati

I movimenti delle borse sono emblematici, riflettono in maniera speculare l’andamento delle politiche finanziarie dei vari paesi. In questo momento a fare il bello e il cattivo tempo c’è la…

di Luigi Boggi – 23 Luglio 2020

IT: la nuova sfida di FB ha impatto sul titolo?

Per la prima volta dopo tanti anni, il fondatore di Facebook si lamenta pubblicamente, o meglio durante l’assemblea dei soci, di come stanno andando le cose a livello finanziario. In…

di Luigi Boggi – 21 Giugno 2020

Cosa traina le borse? Il settore del lusso

Il trading optionary consente di fare frequenti incursioni nel settore borsistico. È vero che lavorare con le opzioni binarie riduce i rischi dell’investitore ma è anche vero che per ottenere…

di Luigi Boggi – 24 Dicembre 2020

Dati lavoro USA: le borse in subbuglio

E’ fondamentale per chi investe in opzioni binarie, essere sempre preparato sul contenuto dei nuovi rapporti ufficiali che dettagliano quel che sta succedendo a livello economico e finanziario nei vari…

di Luigi Boggi – 16 Novembre 2020

24 ottobre: uno sguardo alle borse

Le opzioni binarie sono direttamente collegate all’oscillazione degli indici nel mercato finanziario. Per questo, per dare una mano agli investitori, vi proponiamo uno sguardo a volo d’uccello sulla situazione delle…

di Luigi Boggi – 24 Ottobre 2020

Piazza Affari, lo spread, Telefonica e Tokyo

Nella giornata di ieri è stato evidente che a caratterizzare gli scambi ha contribuito in modo deciso la pubblicazione dei dati trimestrali di Goldman Sachs che centra l’obiettivo della chiusura…

di Luigi Boggi – 17 Ottobre 2020

Opzioni binarie 60 secondi: cosa sapere

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie vietate: tiriamo le somme

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, gli indicatori più importanti per principianti

di Valentina Cervelli

Trading: 24Option sospesa da Consob in Italia

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, Bande di Bollinger e Oscillatore RSI

di Valentina Cervelli

OpzioniBinarieLive is part of the network IsayBlog! whose license is owned by Nectivity Ltd.

Managing Editor: Alex Zarfati

OpzioniBinarieLive è un sito esclusivamente divulgativo e non può essere ritenuto responsabile degli investimenti effettuati dagli utenti.

Piazza Affari in rialzo nel primo giorno di luglio

Le principali Borse europee hanno aperto la seduta in leggero rialzo nel primo giorno di luglio. A Tokyo il Nikkei 225 ha terminato a +1,28%, mentre Hong Kong è rimasta chiusa per festività.

Piazza Affari si muove in territorio positivo. In contrazione lo spread, con il differenziale sul decennale Btp/Bund a quota 276 punti base, a fronte di un rendimento del decennale al 4,5%.

Sul mercato forex, l’Euro è rimasto stabile come in chiusura della scorsa settimana. Il livello di 1,300 sembra aver la forza per sorreggere l’euro.

Per quanto riguarda le materie prime, male l’oro dove le quotazioni sono scese velocemente durante la scorsa settimana. Il prezzo dell’oro in questo momento è di 1240 dollari l’oncia.

Questa l’analisi di borsa del 1 luglio.

Grafico di borsa 1 luglio – Fonte ADVFN – Clicca per aggiornare le quotazioni

A Milano, l’inizio di settimana mette in luce Diasorin con buon segno più. Su Affari&Finanza di Repubblica si legge che grazie alla solidità del free cash flow la disponibilità di cassa di Diasorin crescerà rispetto ai 47 milioni di euro di inizio anno, fornendo la possibilità di effettuare acquisizioni o distribuire un dividendo straordinario.

Positiva Telecom Italia; nel fine settimana Il Sole 24 Ore ha scritto che 3Italia potrebbe abbandonare le trattative con Telecom Italia e avviarne altre per un’integrazione con Wind.

Netta flessione per Iren dopo l’ok delle assemblee straordinarie di Iren Energia ed Edipower al progetto di scissione non proporzionale di Edipower. A Iren Energia andranno gli impianti termoelettrico di Turbigo e il nucleo idroelettrico di Tusciano, il personale operante in tali impianti, gli ulteriori elementi patrimoniali attivi e passivi attribuibili agli impianti stessi, pari a circa 75 milioni di Euro al 31.12.2020, e un debito finanziario che ammonta a 44,8 milioni di Euro.

HEADLINES

Iren: la controllata Iren Energia approva il progetto di scissione non proporzionale di Edipower
Sulla base degli accordi assunti tra Iren ed A2A in occasione dell’operazione di acquisizione di Edipower, avvenuta in data 24 maggio 2020, e a seguito della deliberazione assunta, in data 16 gennaio 2020, dal Consiglio di Amministrazione di Iren SpA di dar corso all’esercizio dell’opzione put per l’uscita da Edipower, le assemblee straordinarie di Iren Energia ed Edipower hanno approvato il progetto di scissione non proporzionale di Edipower.
L’operazione prevede l’assegnazione ad Iren Energia di un compendio costituito dall’impianto termoelettrico di Turbigo (800 MW) e dal nucleo idroelettrico di Tusciano (circa 250 GWh di produzione annua), il personale operante in tali impianti, gli ulteriori elementi patrimoniali attivi e passivi attribuibili agli impianti stessi, pari a circa 75 milioni di Euro al 31.12.2020, e un debito finanziario che ammonta a 44,8 milioni di Euro.
L’operazione di scissione comporterà la completa uscita del Gruppo Iren dall’azionariato di Edipower.

Rcs, inizia l’ultima settimana dell’aumento di capitale
Alvia stamane l’ultima settimana dell’aumento di capitale di Rcs, all’interno delquale si esercitano i diritti per sottoscrivere titoli per 421 milioni di euro. Fiat ha portato al 20,13% la propria quota, ma, insieme ai soci-creditori Mediobanca ed Intesa Sanpaolo, è oggetto di critica da parte del patron di Tod’s Diego Della Valle, per la gestione della crisi del gruppo editoriale. A metà settimana è atteso un summit tra l’imprenditore marchigiano ed i due istituti di credito. Bisognerà però vedere se il Lingotto è intenzionato a patteggiare con della Valle e su cosa. Il patron di Tod’s deciderà il tipo d’investimento in base alle rassicurazioni che riceverà sulla revisione del piano industriale e sullo scioglimento del patto che vincola il 58% del capitale. Tra i rumors circolati nei giorni scorsi c’è anche la suddivisione di Rcs in tre parti distinte per meglio attrarre nuovi soci esteri. Intanto, fino al termine dell’aumento, compresa l’asta sull’inoptato, valutato al 10%, non è possibile esulare dal piano previsto nel prospetto. Fondiaria-Sai, insieme alle sue controllate tra cui Milano Assicurazioni, ha esercitato tutti i diritti di opzione su Rcs Mediagroup. Venerdì sera si è spento Giuseppe Rotelli, imprenditore nel campo della sanità ed azionista di rilievo di Rcs. Il manager lottava da due anni contro la malattia. Era diventato primo socio privato di Rcs con il 16,6% del capitale ma era rimasto fuori dal patto di sindacato che controlla il gruppo. Il Banco Popolare, in relazione all’operazione di aumento di capitale della società RCS Mediagroup deliberato dall’assemblea degli azionisti del 30.05 u.s., ha deciso, sempre venerdì scorso, di esercitare i 78.750 diritti di opzione inerenti alle azioni di titolarità del Banco Popolare per le quali l’esercizio è in sua piena facoltà, estranee al contratto di opzione con la società Pandette Finanziaria di cui al comunicato RCS del 18.06.2020.

TerniEnergia acquisisce il 50% della JV T.E.R.N.I. SolarEnergy e cede il 50% della JV Solaren
TerniEnergia ha sottoscritto due accordi con EDF EN Italia per la compravendita di società proprietarie di impianti fotovoltaici in esercizio, detenute in joint venture dalle due società. Il primo accordo prevede l’acquisizione da parte di TerniEnergia del 50% del capitale sociale della JV T.E.R.N.I. SolarEnergy Srl, detenuto da EDF EN Italia. Il valore degli asset sarà determinato sommando l’Enterprise Value del 100% della JV (Euro 22,6 milioni) alla Posizione Finanziaria Netta rettificata risultante dal bilancio infrannuale della so cietà alla data di efficacia della cessione. Il prezzo della quota acquisita da TerniEnergia sarà, dunque, pari al 50% di tale valore. Le parti hanno elaborato una simulazione del prezzo da cui emerge un controvalore di circa Euro 1,7 milioni. Il Prezzo di Compravendita sarà determinato in applicazione dei criteri di cui sopra entro il 31 luglio 2020. Il secondo accordo prevede il trasferimento da parte di TerniEnergia a EDF EN Italia del 50% del capitale sociale della JV Solaren Srl. Il valore degli asset sarà determinato sommando l’Enterprise Value (Euro 17,8 milioni) al Valore della Posizione Finanziaria Netta rettificata risultante dal bilancio infrannuale della società alla data di efficacia della cessione. Il prezzo della quota acquisita da TerniEnergia sarà il 50% di tale valore. Le parti hanno elaborato una simulazione del prezzo al 30 giugno 2020, dalla quale emerge un controvalore di circa Euro 5,8 milioni. Il Prezzo di Compravendit a sarà determinato dalle Parti in applicazione dei criteri di cui sopra entro il 31 luglio 2020.

Vinci acquisisce il 4,7% dell’Aeroporto di Parigi
Il gruppo Vinci ha acquisito il 4,7% circa dell’Aeroporto di Parigi (ADP) con un accordo con le diverse holding dello Stato francese e del Fondio strategico d’investimento francese. La transazione è avvenuta a 78,50 euro per azione per un investimento totale di 364,6 milioni di euro. Al termine dell’operazione Vinci controllerà complessivamente l’8% del capitale di ADP. L’accordo consentirà a Vinci di ottenere un posto nel consiglio di amministrazione entro l’assemblea che voterà sui risultati del 2020.

Ericsson verso l’acquisizione di Red Bee Media
Ericsson ha annunciato l’acquisizione di Red Bee Media, una media company con base nel Regno Unito. Il venditore è una controllata di Macquarie Advanced Investment Partners. L’operazione rafforz a la compagnia telefonica quotata sul Nasdaq nei servizi broadcast di mercato e si avvantaggia delle tecnologie già commercializzate dalla stessa Ericsson per questo settore nel contesto della convergenza fra comunicazione video e in mobilità. Attualmente Red Bee Media ha 1.240 dipendenti e rappresentarà adesso l’hub dei servizi media globale di Ericsson.

Nokia rileva la quota della joint venture delle reti con Siemens per 1,7 miliardi di euro
Nokia rileverà la quota di Siemens nella joint venture paritetica Nokia Siemens Networks. L’accordo è stato annunciato oggi e l’acquisizione è stata già approvata dal consiglio di amministrazione della compagnia telefonica finlandese e dai consigli di gestione e sorveglianza di Siemens. L’acquisizione avverrà a un prezzo di 1,7 miliardi di euro e dovrebbe concludersi entro il terzo trimestre di quest’anno. Nokia Siemens Networks è attiva nelle reti di telecomunicazione di ultima generazione LTE (Long Term Evolution).

DATI MACRO ATTESI

Lunedì 1 Luglio 2020
01:50 GIA Tankan, grandi imprese manifatturiere T2;
01:50 GIA Tankan, grandi imprese non manif. T2;
09:45 ITA PMI manifatturiero giu;
09:50 FRA PMI manifatturiero (finale) giu;
09:55 GER PMI manifatturiero (finale) giu;
10:00 EUR PMI manifatturiero (finale) giu;
10:00 ITA Tasso di disoccupazione mensile (prelim.) mag;
10:30 GB Credito al consumo mag;
10:30 GB PMI manifatturiero giu;
11:00 EUR CPI (core) a/a (flash) giu;
11:00 EUR CPI a/a stima flash giu;
11:00 EUR Tasso di disoccupazione mag;
16:00 USA Indice ISM manifatturiero giu;
16:00 USA Spesa in costruzioni mag.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: