Petrolio la capitale si chiama Aberdeen

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Petrolio: la capitale si chiama Aberdeen

In questo momento di passaggio da una stagione finanziaria all’altra, gli investitori, soprattutto gli opzionaristi, sono all’erta perchè vogliono approfittare della volatilità del mercato. Molti altri investitori, invece, cercano d’individuare nuove direttrici d’investimento.

Uno dei settori sempreverdi è senz’altro quello energetico, infatti fa molto tendenza la notizia relativa ad ENI che ha perso quasi la metà degli utili nonostante la soddisfazione espressa dall’ad dell’azienda per i risultati portati a casa nel primo trimestre dell’anno.

Ma non è di questo che vogliamo parlare, quanto piuttosto del petrolio che ha trovato adesso una nuova capitale. Si tratta di Aberdeen, una città situata sulla costa del Mare del Nord in Scozia. L’economia di questa città, fino a pochi mesi fa, era basta sulla pesca e sull’industria tessile ma dagli anni Settanta in poi, con la scoperta dei giacimenti petroliferi sottomarini, si è iniziato ad insistere sull’estrazione di greggio.

E’ così che moltissime aziende, tra cui le multinazionali americane, per esempio la Chevron, hanno cercato delle tecniche nuove per l’estrazione del petrolio e sono andate a fare un po’ di business in Scozia con la perforazione sottomarina.

Gli strumenti testati per il petrolio sono stati poi usati anche per l’estrazione del gas naturale e del petrolio in Messico, in Angola, in Australia, in Congo e in tante altre nazioni.

Tag: materie prime

Opzioni binarie, con quale ritmo si deve investire

Come coniugare le strategie di trading alle proprie esigenze.

di Luigi Boggi – 20 Aprile 2020

Strategie opzioni binarie, perché le operazioni semplici sono le più redditizie?

Concentrarsi su pochi, pochissimi asset, studiarne i fondamentali, l’andamento storico, le potenzialità, è una buona strategia di trading, che parte proprio dalla conoscenza del bene o dell’attività sulla quale si andranno a scambiare opzioni binarie.

petrolio

Tutti assolti gli imputati per il più grande disastro ambientale spagnolo

E anche il governo è stato sollevato da ogni responsabilità penale per il naufragio della petroliera Prestige nel 2002

È partita la produzione di petrolio a Kashagan, in Kazakistan

Dopo anni di lavori si comincia a tirar fuori greggio dal più grande giacimento fuori dal Medio Oriente (c’è anche l’ENI)

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Il fracking nel Regno Unito

Le nuove tecniche per l’estrazione di gas naturale sono molto discusse e ci sono proteste contro i primi pozzi di esplorazione

Aberdeen, la capitale del petrolio

Come lo è diventata, e come supererà la diminuzione delle riserve sottomarine

La perdita di petrolio in Thailandia

Almeno 50 mila litri sono usciti dalle condutture della PTT Global Chemical al largo dell’isola di Koh Samet e sono arrivati sulle spiagge

Il petrolio del North Dakota

Un reportage fotografico dallo stato del nord degli USA, che è in pieno boom petrolifero grazie alle nuove tecniche estrattive

Chi compra il petrolio dell’Iraq

Soprattutto la Cina, molto più che gli Stati Uniti: dieci anni dopo l’inizio della guerra si può dire chi ci ha guadagnato e chi no

E se il petrolio non finisse mai?

Secondo l’Atlantic dovremmo iniziare a porci questo problema (e intanto arriva l’idrato di metano, il “ghiaccio che brucia”, che costa meno delle rinnovabili)

Motorville

La mappa di una città americana si anima e muove alla ricerca di petrolio per nutrire il suo corpo fatto di vie, strade e autostrade. Un video di Patrick Jean.

L’incidente nel Golfo del Messico

Due operai sono dispersi e 11 feriti su una piattaforma petrolifera, dove ci sono stati un’esplosione e un incendio: le foto

BP pagherà 4,5 miliardi di multa

La società petrolifera si è dichiarata colpevole per il disastro ambientale del 2020 nel Golfo del Messico

Gli Stati Uniti saranno i più grandi produttori di petrolio al mondo?

Lo dice oggi l’Agenzia internazionale dell’energia, dato che ne estraggono sempre di più e ne consumano sempre meno, ma circola qualche scetticismo

Le condanne per il naufragio della petroliera Erika

La Corte di Cassazione di Parigi ha confermato che la compagnia petrolifera Total è responsabile del più grande disastro ambientale mai avvenuto sulle coste francesi

Il disastro nel Golfo del Messico, due anni dopo

125 mila cause di risarcimento sono ancora in corso, i danni ambientali non sono chiari e la BP potrebbe dover pagare altri miliardi di dollari

«Un disastro facilmente evitabile»

Ieri in Nigeria almeno 95 persone sono state uccise dall’esplosione di un’autocisterna, attorno alla quale si erano radunate per raccogliere il carburante che perdeva

Come se la cava il petrolio?

Un grafico dell’Economist spiega dove, come e perché stanno cambiando la produzione e i consumi

Come il prezzo del petrolio influisce sull’economia

Autore del libro La terza rivoluzione industriale, Jeremy Rifkin spiega il legame tra il prezzo del petrolio e la situazione economica degli Stati Uniti e del mondo in un video realizzato in collaborazione con Epipheo.

L’Argentina ha nazionalizzato YPF

Le foto dei festeggiamenti di piazza a Buenos Aires, dopo che il Congresso ha approvato la legge che rende nuovamente pubblica la società petrolifera

Obama ha un problema con la benzina

I prezzi sono arrivati all’equivalente di 0,7 euro al litro a causa delle tensioni con Iran e Siria, e stanno diventando una grana per la Casa Bianca anche in politica interna

I soldi del petrolio iraniano

Gli Stati Uniti hanno bloccato un’operazione finanziaria con cui l’Iran avrebbe aggirato le sanzioni internazionali, grazie a una banca con sede negli Emirati Arabi Uniti

Le difficili trattative tra Sud Sudan e Sudan

Le delegazioni dei due paesi continuano a incontrarsi, ma sulla gestione del petrolio nessuna delle due parti vuole cedere

C’è molto meno petrolio di quanto crediamo

E ci costa sempre di più: in Italia spendiamo 55 miliardi di dollari all’anno per averlo, 13 anni fa ne spendevamo 43 miliardi in meno

Le foto della petroliera Renda, in Alaska

Sta affrontando il ghiaccio e le correnti del Mare di Bering per rifornire di carburante la città di Nome, che rischia di finire le scorte

La nuova frontiera del petrolio russo

Si chiama Verkhnechonsk e si può raggiungere solo in elicottero (tempeste di neve permettendo)

Ci servono più mani

L’agenzia pubblicitaria M&C Saatchi ha realizzato questa cartolina speciale per il Gulf Restoration Network, un’organizzazione che si occupa della bonifica delle zone ancora colpite dagli effetti della fuoriuscita di petrolio di quasi due anni fa nel Golfo del Messico, in seguito

Il nono giorno della Rena

Le foto dei soldati, tecnici e volontari impegnati a ripulire le spiagge neozelandesi, svuotare la nave e salvare gli animali ricoperti di petrolio

Le foto di oggi

Sabato 18 aprile
Peanuts
Una foto di un controllo a Rimini che sembra un po’ un quadro
Come sono le pubblicità di questi tempi
Le proposte di Salvini per affrontare il coronavirus: chiudere, riaprire, chiudere, riaprire, chiudere, riaprire
«Voi direte: Era un brav’uomo. Uno che cercava
una bella cosa. Scusate, però,
non era meglio se si fermava
in un posto qualunque,
e di tutti quegli errori
ne correggeva un po’?»
(Gianni Rodari, Il Paese Senza Errori, 1964)
Jean-Paul Sartre
dai blog
  • Serve un colpevole Massimo Mantellini
  • Vecchio e nuovo mondo Antonio Pascale
  • Respirare l’ombra Filippomaria Pontani
  • Il casco è importante Francesco Costa
VIDEOPOST
primepagine
  • ore 14:40 Le commissioni dell’esame di maturità saranno composte da 6 membri interni con un presidente esterno
  • ore 12:18 In Malawi un tribunale ha rimandato le restrizioni per il coronavirus del governo su richiesta di un gruppo di difesa dei diritti umani
  • ore 11:36 La polizia di Hong Kong ha arrestato 14 persone tra importanti attivisti per la democrazia e critici del governo
  • ore 11:11 Stasera e stanotte sarà trasmesso in tutto il mondo un grande concerto a distanza, “One World: Together At Home”
  • ore 22:12 11 soldati filippini sono morti in un’operazione per rintracciare un leader dell’ISIS
dalla redazione
  • 2 Aprile 2020 Come è andato il Post nel 2020

Molte cose sono cambiate in meglio, e saranno preziose per affrontare le complicazioni che arrivano

Per aggiornare e informare sulle cose da sapere e su quelle da capire: visto che ce n’è evidentemente bisogno

Aperta a tutti e gratuita, per parlare delle cose che compriamo e di dove le compriamo: arriverà ogni mercoledì e ci si iscrive qui

Ovvero: l’impietosa lista dei migliori refusi pubblicati sul Post nel 2020

ultime gallery
Sezioni
Ultimi articoli
Le ultime gallery

Chi siamo Privacy Cookie Condizioni d’uso Il Post è una testata registrata presso il Tribunale di Milano, 419 del 28 settembre 2009 – ISSN 2610-9980

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: