Opzioni binarie con lunghi periodi di scadenza

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Opzioni binarie con lunghi periodi di scadenza

Dopo aver superato il primo impatto ed aver preso una certa confidenza col mondo degli strumenti gestionali e teorici relativi alle opzioni binarie, per diventare dei buoni trader e cercare di ottenere risultati finanziari interessanti, ancor prima dell’esperienza e del nostro talento, è necessario prendere in considerazione alcuni dettagli. Tra questi, rivestono importanza la pianificazione della serie di eventi e la loro diluizione nel tempo.

Occorre quindi saper gestire le cosidette “strategie di profitto”, ovvero una serie di tecniche volte a far sì che si possano trattare in modo adeguato le opzioni binarie con lunghi periodi di scadenza.

Principalmente, i trader, sia principianti che professionisti, che fin da subito non vogliono considerare il mercato delle opzioni binarie a breve termine, possono scegliere tra tre opzioni:

  • Accumulare capitale grazie alle operazioni di trading per qualche mese o anno, in modo da ottenere una cifra consistente e cumulativa su cui speculare una volta in possesso di maggiori strumenti finanziari.
  • Ottenere profitti secondo delle scadenze regolari e da noi decise, che possono essere settimanali o mensili, ecc…
  • Realizzare una combinazione delle due opzioni

I trader che desiderano avere successo nel lungo periodo sono caratterialmente più “conservatori” rispetto agli altri, capitalizzando anche con percentuali abbastanza contenute piccole somme ed ottenendo con costanza il frutto dei propri investimenti negli anni. E’ inoltre chiaro che, scegliendo questa via, l’accumulo lento nel tempo assume un valore di protezione, e l’eventuale rischio di perdere il proprio capitale non sorpasserà quello già affrontato per ottenere le poche migliaia di Euro investite inizialmente.

Dal momento che non è possibile indicare una strategia di tipo universale nel lungo periodo, in quanto oltre alla redditività del payoff vanno necessariamente considerati aspetti come il settore di pertinenza, pertanto si rende necessario dover testare il tutto sul segmento di opzioni binarie di nostro interesse.

Effettuare le prime prove in tal senso significa spesso procurarsi un cosiddetto “conto base”, una sorta di sandbox in cui i novizi possono impratichirsi. Esso non rappresenta altro che un conto personale apribile su una piattaforma di broker che consentono lo scambio di valute virtuali, utilizzato anche da trader professionisti per raffinare le proprie strategie di lungo periodo, simulando l’andamento delle opzioni che si vogliono tentare.

Andranno naturalmente evitate, se si vuole perseguire questo scopo, le opzioni binarie 60 secondi, oppure le cosiddette One Touch, dalla scadenza limitata ad una sola settimana. Sono, al contrario, parecchio indicate le opzioni binarie Builder, in grado di offrire un range di personalizzazione più unico che raro al trader, che si troverà nella condizione di poter scegliere asset, capitale iniziale, rapporto tra rischio e rendimento ed ovviamente scadenza. Esse tornano utili, inoltre, come strumento per ridurre le percentuali di perdita, che rappresenta un vantaggio innegabile qualora si decida di investire in opzioni binarie a lungo termine.

Per investire in opzioni binarie secondo periodi di tempo scaglionati, è indispensabile fare uso del cosiddetto Calendario Economico, uno strumento di trading di ottima efficacia, da applicare sia nel caso di opzioni a 30/60 secondi che su quelle con periodo medio/lungo. Tale Calendario è una raccolta di news ufficiali, appuntamenti e dati primari relativi non solamente alle 24 ore che ci separano dalla chiusura della giornata, ma di tutta la settimana a venire. Le occasioni finanziarie più “calde” del mercato vengono listate per tutti gli operatori del circuito, tra cui Broker, traders ed anche banche.

Naturalmente, questo Calendario ci permetterà di pianificare adeguate strategie a lungo termine: se ipotizziamo ad esempio uno scenario in cui il mercato pare riprendersi, probabilmente dovremo scegliere un’opzione di tipo “Put”.

Grazie ai bonus ed ai ritorni economici previsti dalla nostra piattaforma preferita di trading opzioni binarie, potremo certamente costruire lentamente una strategia di investimento a lungo termine in grado di aumentare rigorosamente i profitti, mantenendo le perdite, in rapporto, veramente molto contenute e del tutto irrisorie.

Opzioni binarie con lunghi periodi di scadenza

Le migliori strategie per fare soldi con le opzioni binarie. Strategie per tutti i livelli, principianti, intermedio e strategie avanzate opzioni binarie.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Impariamo la strategia Straddle nel trading binario

Impariamo ad usare la strategia straddle nel trading binario, per meglio orientarci nei momenti in cui si registrano nei grafici variazioni di prezzo.

3 trucchi per il trading Opzioni Binarie 60 Secondi

Abbiamo stilato per voi i 3 trucchi (consigli) migliori per fare trading con le opzioni binarie 60 secondi. Inizia da oggi a fare soldi in solo 1 minuto. E’ facile e veloce!

Opzioni binarie: strategia per utenti avanzati

Una delle strategie più redditizie, ma al tempo stesso tra le più complicate, nel mondo delle opzioni binarie, è, senza dubbio, la 60 secondi. Già dal nome, si intuisce quanto debba essere rapida e veloce l’entrata e l’uscita dal mercato.

Opzioni binarie con lunghi periodi di scadenza

Per diventare buoni trader e guadagnare con le opzioni binarie è necessaria una pianificazione della serie di eventi e la loro diluizione nel tempo.

Opzioni binarie: strategia intermedia

Una delle principali strategie da seguire per chi ha già acquisito dimestichezza nel mondo delle opzioni binarie è il cosiddetto metodo Long Candle.

Strategia base per guadagnare con le opzioni binarie

Per chi si affaccia per la prima volta alle opzioni binarie possibile seguire una strategia semplificata e basata su poche e facili regole da seguire, , per arrivare ad ottenere profitti difficilmente sperati con le tradizionali forme di investimento.

3 strategie opzioni binarie facili e redditizie

Ecco 3 strategie molto efficaci nel mondo del trading delle opzioni binarie, che vi faranno diventare una macchina da guerra.

Opzioni binarie: investire con scadenza giornaliera

Torniamo sull’argomento delle opzioni binarie andando ad analizzare, all’interno di questo interessante ed appetibile mondo, quei prodotti che presentano delle scadenze giornaliere. Si tratta delle opzioni binarie più sicure dal momento che offrono la maggiore probabilità previsionale ed analitica.

�� Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Trading in sicurezza, e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Ovviamente, però, investire in opzioni binarie che presentano una scadenza giornaliera significa essere sicuri che l’opzione prenderà la direzione da noi prevista.

E per poter essere sicuri di questo bisogna analizzare graficamente la quotazione e l’evoluzione del prezzo del titolo finanziario facendo riferimento, ad esempio, ai massimi ed ai minimi raggiunti, al trend di fondo, ai supporti ed alle resistenze, ma anche ai pivot point.

Quando il prezzo si avvicina a questi punti bisogna prepararsi all’investimento in quanto di sicuro accadrà qualcosa. Per poter investire in opzioni binarie con scadenza giornaliera bisogna osservare i punti di supporto e di resistenza del grafico D1 ma investire seguendo le indicazioni riportate nell’h1.

Come fare per investire nelle opzioni binarie giornaliere?

Semplice: il primo passo è quello di aprire il grafico e di tracciare supporti e resistenze storicamente rilevanti. In questo modo avremo definito quei punti chiave che vengono sentiti dal mercato e dagli investitori. Dopodichè potremo passare al grafico orario, H1, per attendere la reazione del mercato al livello chiave identificato.

La reazione potrà essere di due tipologie:
Rimbalza: e quindi inverte la propria direzione. E’ una situazione molto importante perchè va ad influenzare l’esito della seduta e, quindi, può essere sfruttato per investire nelle opzioni binarie con scadenza giornaliera.
Va oltre: continua la direzione intrapresa

Il terzo ed ultimo passo prevede invece l’investimento. Se il prezzo rimbalza su una resistenza si investe in opzioni Put, se rimbalza su un supporto si investe in opzioni call.

Come ben sappiamo, il trader quando effettua un investimento è chiamato ad effettuare una previsione binaria, che prevede appunto di stabilire quale può essere l’andamento del prezzo. Questo andamento di prezzo può andare verso due direzioni: in alto e in basso. Dunque, alla luce di questo è facile comprendere come si abbia il 50% di possibilità di poter indovinare l’andamento giusto del prezzo, e quindi guadagnare da questa operazione. E’ possibile fare una valutazione di quelle che sono le probabilità che l’investitore ha, e come le può aumentare servendosi del money management, ma tralasciamo questo passaggio e concentriamoci su una strategia molto più semplice e al tempo stesso efficace. Questa strategia prevede l’utilizzo di un indicatore di trading molto vecchio e quindi molto famoso, ma non per questo non funzionale, che prende il nome di media mobile.

Cosa intendiamo per media mobile

Andiamo a vedere, quindi, cosa intendiamo per media mobile. Semplicemente, la media mobile è un indicatore di trading, che viene usato per decretare quella che è la direzione più probabile che può prendere un prezzo di un bene che si sta scambiando. Questa media mobile viene espressa in periodi, e di solito ogni periodo rappresenta un giorno. Facciamo un esempio pratico per capire meglio cosa vogliamo dire. Poniamo il caso il prezzo di un bene che stiamo scambiando il primo giorno del mese sia pari a 100 euro, nei rimanenti quattro giorni, questo prezzo si muoverà in questo modo. Il secondo giorno sarà pari a 113 euro, il terzo giorno a 99 euro, il quarto giorno a 85 euro, e il quinto giorno a 115 euro. Andando a fare la media tra questi cinque giorni, il valore che ne uscirà fuori sarà di 97 euro, frutto di questo calcolo: l’addizione dei cinque giorni, con il totale che poi sarà diviso per cinque. Ovviamente se si arriva al sesto giorno, il calcolo che abbiamo appena visto non prenderà più in considerazione il primo giorno, ma partirà direttamente dal secondo, fino ad arrivare appunto al sesto, per un totale sempre di cinque periodi.

Le strategia di trading che si possono attuare

La media mobile di cui abbiamo parlato prima, quindi, offre due tipi di segnali, quello rialzista e quello ribassista. Per quanto riguarda il primo, quello rialzista, avviene nel momento in cui il prezzo buca la sua media mobile, con un andamento che va dal basso verso l’alto. Ovviamente, quando parliamo di segnale ribassista avviene il contrario, e quindi si verifica quando il prezzo buca la media mobile dall’alto verso il basso. Dunque, per poter sfruttare al meglio questi segnali, l’unica cosa da fare è quella di impostare il time frame del grafico che prendiamo in considerazione, così da poter comprendere al meglio quelle che sono le inversioni di tendenza. I time frame da usare partono dall’M30 e arrivano all’H1; mentre la media mobile deve essere impostata a 50 periodi.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: