Optionweb lancia il Forex trading

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Contents

Optionweb lancia il Forex trading

Il broker di opzioni binarie Optionweb regolato dalla CySEC e riconosciuto dalla CONSOB e quindi idoneo per operare in tutta trasparenza sia in Europa che in Italia affianca alle opzioni binarie il Forex Trading. Che stesse bollendo in pentola qualcosa in casa Optionweb era evidente. È d aun po di tempo che si stavano dando da fare. Hanno cominciato con il rinnovare tutto il sito da cima a fondo rendendolo molto più fluido, dinamico e soprattutto user-friendly. La piattaforma utilizzata è la nuova della SpotOption, la 2.0 e la struttura del sito è stata studiata in modo da creare un connubio perfetto tra piattaforma e interfaccia utente. Ci sono ben 4 modalità di visualizzazione degli asset accessibili dalle icone poste nella parte alta

Come opzioni binarie short term ( a breve scadenza ) adesso presenta quelle a 60 secondi, 90 secondi, 120 secondi e 300 secondi ottime per gran parte delle strategie da noi pubblicate e con la possibilità di investire anche solo 5$ per singolo trade, un opportunità davvero buona per chi vuole investire nelle opzioni binarie ma in modo molto moderato e quindi adatta soprattutto a chi si sta avvicinando al mondo delle opzioni binarie e vuole tastare il terreno con soldi veri senza farsi male.

Opzioni binarie + Forex Trading

Ma la vera novità sta nell’introduzione del Forex Trading. È il primo broker di opzioni binarie che permette di investire sul Forex da Forex trader e non solo come opzioni binarie.

Grazie a questa nuova possibilità offerta da Optionweb potrete tranquillamente affiancare al trading binario quello classico del Forex trading con l’inserimento di Stop Loss e Take Profit potendo sfruttare una leva finanziaria fino a 400 volte (sarete Voi a scegliere quanto deve essere la Leva). Voi sarete responsabili comunque solo di ciò che decidete di investire prima di aprire il Vostro investimento. Qui lo Stop Loss non è un optional è d’obbligo. Non rischierete mai di perdere più del dovuto. Non ci sono scadenze come nelle opzioni binarie e potete decidere di chiudere anticipatamente il Vostro Forex Trade quando lo vorrete. Vi state accorgendo che i profitti che state maturando nel Vostro trade sono soddisfacenti? Bene, chiudete l’investimento e prendetevi i profitti maturati. Studiatevi un altro asset e riaprite eventualmente un altro investimento.

Esempio di Forex Trading

Potete ovviamente ingrandire l’immagine cliccandoci su. Supponiamo di aver individuato sulla linea gialla un supporto interessante per la coppia EUR/USD. Con le due ovai gialle ho individuato le volte che il prezzo di EUR/USD va a sbattere sul supporto. Adesso aspettiamo che il prezzo di avvicini nuovamente al supporto dopo che vi ha rimbalzato. Dove ho inserito la freccia azzurra apro una posizione CALL, ovvero rialzista con stop loss sulla linea rossa e take profit sulla linea verde con un rapporto di guadagno di 5:1 ovvero se il prezzo raggiunge lo stop loss impostato ho perso 1 (ad esempio 25 dollari ) mentre se raggiunge il take profit ho guadagnato 5 ( ovvero 25×5=125 dollari). Bene! come vedete il prezzo rimbalza sul supporto e comincia a salire nuovamente. Non ho scadenze temporali e durante tutta la fase di salita posso chiudere il mio trade. Ovviamente se chiudo il trade ad un prezzo superiore a quello di apatura poiché sto in Long ( ovvero con una call ) sarò sicuramente in guadagno e pertanto, se il profitto maturato mi soddisferà potrò non attendere il raggiungimento del mio take profit, che tra l’altro potrebbe non avvenire mai, e assicurarmi il mio profitto quando lo desidero. Nel caso dell’immagine qui sopra risulta evidente che il supporto si è comportato da vero supporto e il take profit è stato ampiamente sfondato.

Potrete inoltre implementare tecniche di Hedging ( copertura del rischio ) perché per lo stesso asset, per esempio EUR/USD potrete aprire sia una posizione di tipo binario che di tipo Forex trading, quindi il massimo per le speculazioni anche di breve termine.

Nel caso dell’immagine qui sopra, qualora il prezzo avesse sfondato il supporto si sarebbe potuto aprire una put magari con un importo pari al valore dello stop loss in modo da uscire pari (senza perdite e senza profitti) qualora fosse stato raggiunto lo stop loss prima di aver chiuso il nostro trade.

L’importante è comunque agire sempre con strategia e mai a casaccio.

Il deposito minimo per aprire un conto è di 200 dollari che sono attualmente 146 euro e il trade minimo è di soli 5 dollari (oggi 3,67 euro)

Detto questo credo che anche se hai un conto con altri broker di opzioni binarie valga assolutamente la pena aprirsi un conto con Optionweb perché alla fine oltre ad avere un conto di opzioni binarie si dispone anche di un conto Forex.

Qui sopra potete osservare due posizioni Long sul Forex che ho aperto quando il Forex ha raggiunto il valore minimo dell’ombra lunga rossa che potete osservare nella precedente immagine. Tutto sta procedendo come previsto, il supporto si è dimostrato un valido supporto e molto probabilmente chiuderò il trade in modo anticipato senza aspettare che scatti il mio take profit.

Optionweb lancia il Forex trading

Optioneweb è tra i broker regolamentati più gettonati. Ad Optionweb si appoggia uno dei più conosciuti robot per opzioni binarie Smartbot, un robot che esegue in automatico gli ordini dopo aver impostato alcuni parametri di investimento. Sicuramente è un broker che merita.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Conto opzioni binarie per principianti da Optionweb

Da Optionweb arriva il nuovo conto indicato per i principianti delle opzioni binarie. Un conto in cui ad essere messa in primo piano è la tranquillità del trader. Come sapete Optionweb è un broker regolamentato dalla CySEC ed autorizzato dalla CONSOB e quindi affidabile e sicuro per tutti i trader italiani che vogliono cominciare ad

Opzioni binarie demo con Optionweb

Optionweb offre un conto demo per opzioni binarie che permette di testare le strategie di trading in modalità demo prima di iniziare ad investire soldi veri. Vediamo come è possibile ottenere il conto demo con Opionweb.

Speedbot per opzioni binarie – test 2

La seconda giornata di test del bot per opzioni binarie completamente automatico si è conclusa. Il bilancio attuale è di 17 ITM su 34 eseguiti. Quindi esattamente la metà degli investimenti la abbiamo chiusa in profitto. Come sapete non è un risultato soddisfacente ma …

Speedbot per opzioni binarie – test 1

Oggi abbiamo iniziato a testare il bot per opzioni binarie Speedbot per vedere se può essere considerato un valido aiuto per “trader pigri” ovvero per coloro che vogliono investire con le opzioni binarie ma sono all’oscuro dei meccanismi e soprattutto delle dinamiche del trading e, diciamolo, non hanno voglia di studiare, ma semplicemente stanno cercando

OptionWeb Ti Rimborsa in Contanti i Tuoi Primi 2 Trade

E Se Qualcuno Ti Rimborsasse in Contanti i tuoi Primi 2 Trade? Parliamoci chiaro, una delle principali preoccupazioni per molti dei trader che decidono di operare per la prima volta sulle opzioni binarie è cosa aspettarsi qualora la loro previsione sull’andamento di un determinato asset non si riveli corretta. Sebbene le opzioni binarie siano indubbiamente

Optionweb lancia il Forex trading

Il broker di opzioni binarie Optionweb regolato dalla CySEC e riconosciuto dalla CONSOB e quindi idoneo per operare in tutta trasparenza sia in Europa che in Italia affianca alle opzioni binarie il Forex Trading. Che stesse bollendo in pentola qualcosa in casa Optionweb era evidente. È d aun po di tempo che si stavano dando

Optionweb introduce le opzioni binarie a 300 secondi

Mi fa molto piacere poter constatare che anche Optionweb abbia introdotto nel proprio palinsesto di opzioni binarie quelle a scadenza 300 secondi idoneo per operare con la nostra strategia del calendario economico.

Optionweb rimborsa tutti i trades perdenti fino al primo successo

Questa è l’interessantissima promozione di marzo 2020 ideata da Optionweb, broker di opzioni binarie regolamentato CySEC e autorizzato da CONSOB, FCA e MIFId. Andiamo a vedere più da vicino in cosa consiste questa promozione.

Segnali opzioni binarie gratis da Optionweb

Vi ricordate? Tempo fa Optionweb ci informò che a tutti gli utenti che aprivano un conto silver ( deposito minimo di €3000 ) venivano forniti gratuitamente segnali degli esperti …

Segnali di trading per opzioni binarie con Optionweb

Comunicato di Optionweb No, non é affatto uno scherzo, da oggi, se sei in possesso di un conto silver o conti superiori, puoi accedere ai segnali di trading dal vivo ed in tempo reale! Investire in opzioni binarie non é mai stato così facile grazie ai segnali di trading offerti da OptionWeb.

Concorso Optionweb Agosto 2020

OptionWeb, Broker regolamentato ed autorizzato dalla CONSOB, lancia il nuovo Gran Concorso OW.

BTC/USD Trading su Bitcoin con le opzioni binarie

Una novità da OptionWeb: è finalmente possibile fare trading sui BitCoins investendo sulla coppia Forex BTC/USD. Un interessantissima opportunità per i traders che vogliono speculare visto l’altissima volatilità della moneta virtuale Bitcoin

Interessi sul trading di opzioni binarie dal 4.5% al 6.2%

Ecco una bella iniziativa che farà di sicuro piacere a tutti i traders di opzioni binarie. “OptionWeb offre ai suoi traders la possibilità di fare profitto mensile direttamente dal proprio volume di trading, ciò significa che piu si fa trading (perdente o vincente che sia) e piu si guadagna. Aprendo un conto Silver o superiore,

Recensione Optionweb broker regolamentato CONSOB

Optionweb il broker regolamentato CySEC e autorizzato dalla CONSOB diventa sponsor del Paris Saint Germain (PSG) affermando la sua presenza in tutto il territorio nazionale e internazionale. Fare trading di opzioni binarie con Optionweb significa investire con un broker sicuro ed affidabile. Regolamentato dalla CySEC con licenza n. 175/12 appartenente a Lionsman Capital Markets Ltd. ed

Optionweb lancia il Forex trading

Notizie contrastanti dal fronte Fiat Chrysler Automobiles (FCA), il produttore di auto guidato da Sergio Marchionne. Se da una parte la società ha fatto registrare un deciso aumento delle immatricolazioni dei suoi veicoli durante l’ultimo mese, dall’altra il titolo in Borsa soffre notevolmente, andando incontro ad un passivo che dall’inizio del mese di giugno si è attestato sopra il 10%. Il trend finanziario si conferma così come negativo, proseguendo le prestazioni in rosso dei due mesi precedenti. Il fenomeno può essere attribuito ad un report reso noto da Citigroup, che si è espressa circa le prospettive di mercato dell’azienda controllata dalla famiglia Agnelli per il futuro prossimo.

Quotazioni FCA in alto mare

Secondo le stime pubblicate, la società dovrebbe utilizzare le sue risorse finanziarie per sostenere gli investimenti, fattore che contribuirà a limitare i margini di guadagno. Considerando ulteriori elementi dello scenario economico del comparto, Citigroup ha quindi consigliato di vendere le azioni, provocando così un calo del titolo a Piazza Affari. Le quotazioni azionarie di FCA si sono dimostrate particolarmente altalenanti nel corso degli ultimi 12 mesi: osservandone i dati storici, si rileva il forte calo verificatosi all’inizio dell’anno, quando il titolo ha perso ben il 25% nel solo mese di gennaio, per poi risalire dell’11% due mesi dopo. Chi intende operare sulle azioni di FCA non dovrà quindi monitorare il mercato “reale” dell’auto, che come detto è al momento positivo per la società, ma anche le complesse condizioni finanziarie che influenzano l’andamento del titolo.

Come approfittarne con il trading

Si ricorda che è possibile guadagnare delle interessanti somme di denaro negoziando con queste azioni anche con le piattaforme di trading online, che consentono di aprire e chiudere CFD del titolo anche nel breve termine. Inoltre, gli appassionati di finanza potranno cimentarsi con il Forex, il mercato delle valute internazionali. Sebbene con questo ambito non si operi con azioni, ma con le coppie monetarie, l’andamento delle loro quotazioni è ugualmente influenzato da fattori che producono un impatto su numerosi comparti economici. Il prezzo del petrolio, ad esempio, ha un forte impatto sia sul mercato dell’auto, che su quello delle valute. Riuscire ad interpretare le relazioni dei molteplici fattori in gioco, al fine di realizzare dei profitti con le piattaforme, non è sempre facile: è per questo che i broker mettono a disposizione strumenti quali l’analisi tecnica, quella fondamentale ed i segnali di trading, con i quali si potranno leggere gli scenari finanziari e reagire di conseguenza impostando gli ordini più proficui sulle interfacce.

Con i broker CFD , Markets

Segnali trading azioni FCA Fiat

Sul grafico FCA sopra riportato abbiamo applicato il TrendGT indicator su grafici H4 che mostra un evidente precisione di trend sul titolo e anche l’ichimoku ci aiuta a comprendere con maggior dettaglio il trend da seguire.

Attualmente non abbiamo modo di pensare ad un rimbalzo ma solamente a nuovi minimi verso il prezzo di 5 euro.

Come scaricare gratis il TrendGT indicator

Se sei interessato al TrendGT indicator lo puoi ricevere gratis se apri un conto con uno dei partner di Guidatrading.com altrimenti lo puoi acquistare al prezzo di 29 euro per 1 anno di licenza. Per maggiori informazioni ti invitiamo a scrivere a [email protected]

Risk Warning: il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro.

Terna: azioni da comprare

Terna è uno dei pochi titoli che da quando è stato quotato non ha mai sofferto lunghi periodi negativi e ha sempre pagato un ottimo dividendo permettendo agli investitori di avere un ritorno medio annuo di almeno il 4 – 5%.

Terna è l’azienda che detiene la Rete Elettrica Nazionale ed è quindi un’azienda molto importante per l’Italia. E’ il più grande gruppo in Europa e il sesto in tutto il Mondo. Nel 2020 ha distribuito un dividendo di 0.20 euro (pari a circa il 4,4% di rendimento) ed è previsto un dividendo di pari importo anche per il 2020 (acconto di 0,13 euro già distribuito a Giugno 2020).

Il grafico Weekly che vi mostriamo con l’indicatore Ichimoku evidenzia un trend rialzista sano ed estremamente interessante. Le azioni Terna hanno sempre performato meglio dell’indice italiano FTSEMIB, quindi è un ottimo titolo da tenere in portafoglio anche per il lungo periodo.

Azioni Terna: comprare adesso?

Studiando la storia delle azioni Terna si denota che la Tenkan-Sen ha quasi sempre mantenuto i prezzi sopra la kumo riuscendo a creare dei nuovi massimi. In questi giorni stiamo assistendo ad un ritorno dei prezzi sulla Tenkan-Sen che funge da supporto statico e che se rotto può riportare le quotazioni a 4.60 euro oppure a 4.50 euro.

Al prezzo di 4,50 euro è possibile ripensare ad un possibile riacquisto delle azioni Terna. In tal caso i target sono impostati ad almeno 5,10 euro vicino ai massimi storici.

Trading azioni Terna

Le azioni Terna sono molto apprezzate nei portafogli di lungo periodo ma sono anche ottimi strumenti per fare trading nel breve periodo sia con i broker CFD.

Il grafico H4 sopra esposto con Ichimoku e TrendGT indicator (ultima versione 2020) vi mostra i punti di ingresso al ribasso che era possibile sfruttare intraday. Si tratta di 5 segnali trading ribassisti che attualmente avrebbero permesso di avere un guadagno di 0,30 euro per ogni azione acquistata. Ipotizzando un capitale investito di 10.000 euro (con 5 ingressi da 2000 euro), oggi il trader avrebbe accumulato 2054 azioni e un guadagno di 616 euro pari a +6,16% del capitale investito. Il trader deve aggiungere anche un rendimento di 0,13 euro di dividendo distribuito nel 2020 pari a 267 euro e che porta il rendimento attuale a +8.8%.

Naturalmente gli ultimi segnali trading sono stati ribassisti perchè influenzati negativamente dal trend borsistico generale.

Risk Warning: il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro.

Finmeccanica azioni pronti per un rialzo?

Finmeccanica, trading azioni Giugno 2020

Tra i vari titoli quotati alla Borsa di Milano che attirano costantemente l’attenzione degli investitori possiamo trovare i CFD azioni di Finmeccanica, l’autorevole azienda italiana attiva nel comparto della difesa e delle produzioni aerospaziali. Stiamo parlando di un’impresa tra le più produttive nel nostro paese, in virtù di contratti e forniture non solo in Italia ma anche all’estero: particolarmente richiesti in tutto il mondo sono ad esempio gli elicotteri prodotti da AgustaWestland, una delle principali società del gruppo Finmeccanica. Forte della popolarità e della qualità tecnologica dei suoi prodotti, l’azienda ha fatto registrare negli ultimi anni dei fatturati consistenti, superando i 13 miliardi di euro nel 2020. Considerati questi fattori, si può comprendere come investire sui titoli di Leonardo-Finmeccanica (il nome completo dell’azienda) possa essere piuttosto proficuo.

Analisi quotazioni Finmeccanica

Dall’analisi dei dati storici delle quotazioni azionarie, si evince che anche Finmeccanica non è stata immune alla crisi economica globale all’indomani della bancarotta di Lehman Brothers nella seconda meta del primo decennio del 2000: dopo aver raggiunto il massimo di 23 euro ad azione nel 2007, il titolo di Finmeccanica ha subito un rapido ridimensionamento fino a precipitare sotto i 10 euro l’anno successivo. Un ulteriore discesa si è poi verificata sul finire del 2020, quando ogni azione veniva quotata addirittura sotto i 3 euro. Da allora tuttavia il titolo si è gradualmente ripreso, facendo registrare un aumento costante, fino a raggiungere il prezzo di 13 euro in conclusione dell’anno passato, valore che si è attestato sugli attuali 10 euro.

Il prezzo delle azioni di Finmeccanica sale di solito dopo la pubblicazione di notizie circa nuove consegne ottenute dal gruppo. É il caso di uno degli ultimi ordini avvenuto sul finire di Maggio 2020, quando si è stipulato un accordo con il governo del Pakistan per una fornitura di nuovi elicotteri della AgustaWestland: il valore del titolo si è subito collocato a quota 11 euro a seguito di un netto rialzo. Nella prima settimana del mese di Giugno, le quotazioni dell’azione si sono tuttavia ridimensionate verso quota 10 euro e continuano ad oscillare giornalmente.

Ichimoku trading azioni Finmeccanica

Il grafico a 5 giorni sopra mostrato ci indica che attualmente siamo in una fase di correzione del trend rialzista principale che potrebbe avere come obiettivo un’estensione fino a 9 euro. Su quel livello potrebbero tornare gli acquisti di massa e si potrebbe pensare ad un accumulo per il medio/lungo periodo.

Trading online Finmeccanica

Tenersi aggiornati sulle ultime notizie inerenti Finmeccanica sarà essenziale per chi intende operare con i CFD della società con le piattaforme di trading online: con questo strumento non si acquisiranno a tutti gli effetti le azioni dell’azienda, ma si potranno ugualmente ricavare dei profitti aprendo delle posizioni lunghe, in modo tale da guadagnare sulla variazione del prezzo del sottostante.

Come vincere il torneo IQoption da 100.000 dollari

IQoption lancia il nuovo torneo opzioni binarie con montepremi da 100.000 dollari che avrà la durata di 1 mese. Ogni partecipante al torneo avrà un conto demo da 10.000 dollari per sfidarsi con tutti gli altri!

Come vincere il Torneo trading opzioni binarie?

Quando si partecipa a tornei internazionali non è mai semplice vincere ma è possibile cercare di piazzarsi nelle prime posizioni per poter dimostrare a se stessi che abbiamo studiato e lavorato bene. Il trading di opzioni binarie richiede un forte impegno psicologico ed emotivo al fine di poter essere lucidi nei momenti opportunei.

Per vincere nel trading opzioni binarie vi suggeriamo:

  • utilizzo del money management con il masaniello:leggi qui e scarica gratis il file excell
  • utilizzo di segnali di trading affidabili studiati su grafici M5 e scadenze di 15 minuti

Segnali trading affidabili su grafici a 5 minuti

Per i segnali trading vi consigliamo di utilizzare il nostro indicatore TrendGT su grafici a 5 minuti e con scadenze di 15 minuti. Lo utilizziamo anche in aiuto con l’ichimoku e risulta molto affidabile. Ecco alcuni esempi:

Come ottenere gratis l’indicatore TrendGT

Puoi scaricare gratis l’indicatore TrendGT se apri un conto con Iqoption e depositi almeno 25 euro. Per accedere alla promozione è necessario aprire il conto tramite il nostro sito Guidatrading.com e seguendo questa procedura:

  1. pulizia dei cookies del tuo browser (chrome, firefox, safari o altro)
  2. clicca qui e registratiper un conto reale
  3. invia un’email a [email protected] chiedendo l’attivazione della promozione
  4. attendi la nostra risposta prima di effettuare il deposito

Torneo forex da 1 milione di dollari: oggi primo giorno

Oggi parte il primo torneo forex organizzato dal broker XM (leggi recensione qui) con in palio fino a 1.000.000 di dollari!

Torneo forex da 1 milione di dollari

Il campionato forex ha la durata di 12 mesi (50.000 dollari ogni mese) e con una finale da brividi a Bangkok con i migliori 10 trader che si sfideranno in diretta per un montepremi di 500.000 dollari.

Ogni mese sono premiati i primi 90 traders con denaro reale che si può prelevare subito.

L’iscrizione al torneo forex è gratis per tutti!

Come partecipare?

La partecipazione è gratuita ma è necessario aprire un conto trading con il broker XM cliccando QUI.

Ogni partecipante ha a disposizione un capitale demo di 10.000 dollari da usare sul forex o materie prime e con leve finanziari che non superano 1:30.

Durante il torneo forex non è permesso l’utilizzo di Expert Advisor e non è possibile utilizzare la metatrader ma ogni trader dovrà lavorare in manuale sulla piattaforma web. Apprezziamo la scelta del divieto di Expert advisor perchè rende il torneo molto più competitivo ed elimina distorsioni artificiali dei software che sicuramente non rappresentano il vero trader di successo.

Ciò significa che saranno premiati i migliori trader che lavorano con strategie di trading solide e ben strutturate.

Quale strategia trading utilizzare per vincere i tornei forex?

Come ben sai esistono migliaia di strategie forex che si possono utilizzare e per questo motivo ti invitiamo a seguire le lezioni gratis di trading online che trovi QUI. Si tratta di webinar forex in diretta che ti aiutano a capire come fare trading e come guadagnare sfruttando i trend del mercato. Se riesci a seguire un trend puoi guadagnare tanti soldi, quindi impara, allenati e studia per diventare un trader di successo!

In alternativa ti consigliamo di leggere le strategie che abbiamo raccolto e pubblicate in questa pagina: http://guidatrading.com/lezioni-trading/

Brexit: fine dell’Europa?

Brexit: la vittoria non sarebbe che la fine

Il prossimo 23 Giugno, nel Regno Unito, si terrà un importante referendum per decidere se il paese debba rimanere nell’Unione Europea o meno, tema di cui ultimamente si sente parlare spesso e che stato ribattezzato Brexit (Britain Exit).

Un referendum molto atteso, in quanto la votazione, oltre a decidere le sorti del Regno Unito, potrebbe condizionare anche quelle dell’intera Unione Europea e i suoi rapporti diplomatici internazionali.

A fine articolo valutiamo alcuni delle possibili previsioni di trading per la sterlina (GBP) nei confronti del dollaro e dello Yen – vedi sotto.

Favorevoli e contrari alla Brexit

Primo tra tutti a sostenere la Brexit è lo UKIP, ovvero il partito dell’Indipendenza del Regno Unito di Nigel Farage, il cui obiettivo primario è appunto quello di uscire dall’Unione Europea, ma ce ne anche sono altri legati al tema dell’immigrazione, e in particolare al modo in cui fermare il fenomeno con soluzioni anche drastiche, tanto da essere stato definito da molti un partito xenofobo, populista e di estrema destra.

Dal’altro canto, in molti sono contrari alla Brexit, primo tra tutti il Primo ministro del Regno Unito David Cameron, così come il Partito Laburista, il Partito Nazionale Scozzese, il Partito del Galles e i Liberal Democratici e molti leader europei quali la Merkel, Hollande e di recente anche il capo di governo Obama.

Di certo non si può stabilire chi delle due fazione abbia torto o ragione, in quanto se da un lato c’è chi crede nelle potenzialità di un’Europa unita è convinto che tutto debba restare così com’è, nonostante negli ultimi decenni non ci sono stati molti progressi verso una vera unione politica; dall’altro, c’è chi ha fiducia nel potere politico ed economico del Regno Unito e sostiene da sempre che questo venga limitato dall’appartenenza all’Unione Europea.

Hai mai pensato di fare trading online con le azioni quotate in borsa? Per iniziare basta davvero poco. Contatta uno dei migliori broker sul campo, che si occuperà di indirizzarti, consigliarti e aiutarti a comprendere al meglio il mondo del trading online mediante una formazione continua e adatta alle tue esigenze.

Per iniziare, ti consigliamo i migliori broker specializzati in opzioni binarie:

Non perdere l’occasione e aumenta le tuo possibilità di guadagno.

Diventare un trader di successo si può!

Per domande e maggiori informazione contattaci all’indirizzo [email protected]

Conseguenze della Brexit

Senza ombra di dubbio la vittoria della Brexit e quindi l’uscita dall’Unione Europea del Regno Unito, avrebbe grandi ripercussioni su Paese stesso. Tra le conseguenze negative elencate da Chistine Lagarde – direttore del Fondo Monetario Internazionale (Fmi)) – ci sono:

  • deprezzamento della sterlina
  • calo degli investimenti
  • volatilità dei mercati
  • aumento della disoccupazione
  • aumento dell’inflazione

Il voto favorevole determinerebbe dunque “un prolungato periodo di forte incertezza” che porterebbe delle conseguenze negative sulla crescita economica non solo del Paese ma dell’intera Unione Europea – così come ha affermato il Fmi.

Già negli ultimi mesi, il clima di incertezza generato dal referendum sulla Brexit ha influito negativamente, specie nel settore degli immobili commerciali, le cui transazioni sono diminuite del 40% nei primi tre mesi dell’anno.

Sondaggi e referendum del 23 Giugno

Secondo i sondaggi più recenti, il 54% della popolazione britannica è a favore della permanenza del Regno Unito nell’Unione Europea, contro il 46% .

Tuttavia negli ultimi mesi il dato è oscillato di continuo e per lunghi periodi il divario tra favorevoli e contrari è stato minimo. Nel dettaglio, gli elettori più giovani sono tendenzialmente a favore della permanenza, contrariamente a quelli più anziani che sono per la Brexit.

Ad ogni modo, nonostante le conseguenze negative che tale vittoria andrebbe a costituire, Lagarde ha sottolineando che il Fondo non vuole comunque entrare nella discussione politica sul referendum e che la decisione finale sul futuro del Paese nell’Ue spetterà ai cittadini britannici.

Non ci resta che aspettare il responso del 23 giugno.

Analisi grafica e tecnica della Sterlina – previsioni di trading

Sul grafico Weekly si evidenzia un rettangolo che trattiene i prezzi e bisognerebbe attendere la rottura rialzista o ribassista per poter determinare un nuovo importante trend di medio-lungo termine. Allo stesso tempo si evidenzia una divergenza con l’RSI con prospettive rialziste. Naturalmente parlando di grafici Weekly le reazioni sono molto lente nel tempo.

Fondo Atlante e IntesaSanPaolo: cos’è e come funziona?

Fondo Atlante da il benvenuto a Intesa Sanpaolo

“Fondo Atlante” – da un po’ di tempo – è un’espressione di cui sentiamo parlare spesso, al tg, alla radio, nei quotidiani, nelle pagine internet e addirittura tra i nostri amici e parenti, correlato il più delle volte alla questione della crisi delle banche. Ma, non tutti sono appassionati a temi quali la politica, la finanza e l’economia, ecco perché in questo articolo cercheremo di spiegarvi in modo più semplice possibile cosa sta succedendo in Italia.

Hai mai pensato di fare trading online con le azioni quotate in borsa? Cosa aspetti, contatta uno dei migliori broker sul campo, che si occuperà di indirizzarti, consigliarti e aiutarti a comprendere il mondo del trading online. Non perdere l’occasione e aumenta le tuo possibilità di guadagno.

Diventare un trader di successo si può!

Per iniziare, ti consigliamo i migliori broker specializzati in opzioni binarie:

oppure, XM, l’unico broker forex che offre una formazione gratis e live costante per trader principianti (anche a Torino e Verona a fine Maggio!)

Per qualsiasi domanda e maggiori informazione non esitare a contattarci via e-mail: [email protected]

Il problema: NPL (Non Performing Loans)

Iniziamo dalle basi. Il problema di fondo della crisi delle banche italiane è che hanno ben 350 miliardi lordi di crediti deteriorati, tanto che tra i paesi dell’eurozona, l’Italia detiene il primo posto in termini di volume di NPL (Non Performing Loans, ovvero prestiti non performanti, cioè deteriorati).

Si tratta di tutti quei crediti che le banche hanno concesso a famiglie e/o imprese e non sono stati più rimborsati. È chiaro quindi che le banche vanno in perdita e non concedono più prestiti, il che si ripercuote pesantemente sull’intera economia del Paese.

La soluzione: Fondo Atlante

Per sbloccare il mercato NPL e cercare di trovare una soluzione imminente alla crisi delle banche è stato istituito il Fondo Atlante.

Si tratta di un fondo di investimenti con una dotazione di circa 6 miliardi di euro – promosso dal Governo – finanziato con le risorse private delle stesse banche italiane e aperto ad altri investitori per fare da rete di sicurezza agli aumenti di capitale e risolvere così il problema delle sofferenze.

Il Fondo Atlante ha principalmente due obiettivi:

Garantire gli aumenti di capitale delle banche in difficoltà

Favorire la vendita dei crediti deteriorati

Per quanto concerne il primo punto, si parla di Bail-In, ovvero una riduzione del valore delle azioni e di alcuni crediti, o la conversione di alcuni di essi in azioni, allo scopo di assorbire le perdite, ricapitalizzando così le banche in misura sufficiente per fronteggiare la crisi e mantenere la fiducia del mercato.

Leggendo ciò risalta subito all’occhio che così facendo gli unici penalizzati saranno i creditori e gli azionisti delle banche, ma in realtà, anche se colpiti vengono protetti in qualche forma anche i contribuenti, in quanto le perdite subite non saranno mai eguali a quelle subite in caso di fallimento della banca.

In questo senso il Bail-in è concepito come uno strumento per ridurre l’impatto della crisi.

Una volta che la ricapitalizzazione sarà avvenuta con successo, per concludere in positivo l’operazione, il Fondo comprerà l’inoptato, ovvero tutte le azioni rimaste invendute, alleggerendo così il negativo delle banche.

Per quanto riguarda, invece, la vendita dei crediti deteriorati, si parla di Repricing, ovvero cercare di far salire il valore di mercato di questi crediti in modo da allineare il più possibile il prezzo che gli investitori sono disposti a pagare al valore dei crediti in sofferenza messi a bilancio dalle banche.

Intesa Sanpaolo apre le porte al Fondo Atlante

Intesa Sanpaolo è il gruppo bancario nato dall’unione tra due grandi realtà bancarie italiane, quali Banca Intesa e Sanpaolo IMI, e si colloca tra i primissimi gruppi bancari dell’eurozona.

Qualche giorno fa è stata presentata la trimestrale, dalla quale è emerso che Intesa Sanpaolo ha chiuso i primi 3 mesi dell’anno con un utile netto pari a 806 milioni di euro (rispetto ai 13 milioni del quarto trimestre 2020 e ai 1.064 milioni del primo trimestre 2020).

Una conclusione positiva che ha visto numeri al di sopra delle stime degli analisti: l’utile netto raggiunto è già superiore al 50% dei 3 miliardi di euro di dividendi indicati per l’esercizio 2020, se si considera anche la plusvalenza netta di circa 895 milioni derivante dalla cessione di Setefi e Intesa Sanpaolo Card, il cui contratto di compravendita è stato firmato nei giorni scorsi.

Ma non è tutto. Durante la conference call di presentazione della triennale, Carlo Messina ha dichiarato che Intesa Sanpaolo farà ricorso al Fondo Atlante contribuendo con ben 845 milioni di euro (di cui 300 già stati versati) per ridurre il proprio stock di crediti deteriorati – che ad oggi ammontano a 33,08 miliardi di euro.

Secondo Messina, il Fondo Atlante costituisce una vera opportunità per stabilizzare il settore bancario italiano con un minore rischio di underwriting negli aumenti di capitale (in cui l’istituto è uno dei principali arranger) e una significativa riduzione potenziale delle sofferenze dell’istituto, tutte cose che permetterebbero di porre fine alla crisi delle banche italiane.

Per quanto riguarda il ratio patrimoniale, l’impatto sul Common Equity Tier (Cet1) della partecipazione al Fondo Atlante è stato stimato in 8 punti base ma, un volta che l’intera partecipazione sarà completata, dovrebbe arrivare a 20 punti base.

Ad oggi comunque, il Cet1 risulta pari al 13,1%, confermando così la solidità di Intesa Sanpaolo tra le maggiori banche europee.

Analisi Grafici azioni Intesa Sanpaolo

Le difficoltà del comparto bancario italiano si sono riflesse anche nelle azioni IntesaSanPaolo che hanno raggiunto i minimi del 2020. La prima reazione sul supporto (sup 1) è stata violenta ma durante la settimana appena trascorsa, i prezzi si sono avvicinati nuovamente. La tenuta di 2.10 euro è un importante key level che potrebbe trasmettere forza per un recupero verso 2.50 euro oppure una debolezza fino al successivo supporto a 1.50 euro circa.

Seminario trading gratis: Torino e Verona

Il broker Consob XM.com è lieto di invitarvi ai due prossimi seminari di trading forex online che si terranno a Torino e a Verona, rispettivamente nelle giornate del 28 Maggio e dell’11 Giugno.

I corsi sono totalmente gratis e avranno l’obiettivo di illustrarvi tutte le strategie e gli strumenti per diventare trader di successo.

Vi ricordiamo che i posti sono limitati quindi affrettatevi a prenotare un posto ed iscrivervi inserendo i vostri dati della mt4 (per chi non avesse un conto XM è possibile aprirlo gratis senza alcun obbligo di deposito).

Torino, 28 Maggio – partecipa gratis

Verona, 11 Giugno – partecipa gratis

Torino 28 Maggio: come diventare trader

Durante il seminario forex, verranno affrontati diversi argomenti chiave per diventare trader di successo nel mondo del trading online. Nel dettaglio vedremo:

  • le tecniche atte ad individuare le tendenze e gli andamenti del mercato
  • l’applicazione dei vari indicatori e oscillatori nei grafici
  • la psicologia del mercato per comprendere gli investimenti online più idonei per il trader
  • la corretta gestione del rischio
  • il concetto di trading con lo spread trading intraday dinamico (metodo che ha realizzato una perfomance del +75% negli ultimi 8 mesi)

Verona, 11 Giugno: Corso Forex

Oltre agli argomenti presentati a Torino verranno affrontate le tematiche relative ai più comuni errori dei trader principianti e su come poterli superare con professionalità.

Mercato forex: cos’è?

Il forex rappresenta il più grande mercato mondiale in termini di valore di scambio delle valute (tra quelle di maggiore rilievo troviamo infatti USD, EUR, JPY, GBP).

Il mercato forex è caratterizzato da un elevata liquidità del mercato nonché da un altissimo volume di scambi continui 24 ore al giorno.

All’interno del mercato forex il trader può quindi vendere e/o acquistare le valute al fine di guadagnare dalla differenza di oscillazione dei prezzi nel tempo.

Promozioni e vantaggi per i partecipanti

Per tutti i partecipanti al seminario forex saranno a diposizione le slides presentate durante il corso e in esclusiva verrà dato accesso ad un intero video corso forex e e-book.

Per chi successivamente deciderà di diventare cliente di XM, il partner We-Trading concederà l’accesso alla trading room con segnali di trading per tutto l’anno (sarà prevista anche una prova di 15 giorni).

Bonus del Broker: 100% fino a 1000 dollari

Per tutti i trader che parteciperanno al corso forex , XM.com metterà a diposizione un bonus del 100% fino a 1000 dollari che verrà aggiunto come margin credit e utilizzarlo per fare trading online senza vincoli.

Torino, 28 Maggio

Sede: Golden Palace Hotel

Indirizzo: Via dell’Arcivescovado, 18

Dalle ore 10:00 alle ore 17:00 con caffè e pranzo a buffet incluso

Verona, 11 Giugno

Sede: DB Hotel Verona

Indirizzo: Via Aeroporto, 20/C

Dalle ore 10:00 alle ore 17:00 con caffè e pranzo a buffet incluso

Giocare in Borsa al tempo di internet è semplice

Per giocare in Borsa nell’era di internet non occorre più essere un esperto di finanza: quello che ti serve è un divano, un computer, le motivazioni e la guida giusta.

Non ci credi? Quando leggi termini come Abs, Blue chips, bilancia dei pagamenti e margine di solvibilità un senso di smarrimento ti assale e vorresti solo fuggire su di un’isola deserta a bere un drink all’ombra di una palma?

Beh, non disperare e se proprio non puoi permetterti di mollare tutto e trasferirti in un posto esotico continua a leggere questo breve articolo; potresti trarne una buona idea per iniziare a guadagnare i soldi per i biglietti aerei e la licenza di quel bar sulla spiaggia…

Diventa un trader con OptionWeb

Le parole che devi annotarti sono: opzioni binarie. Da quando Il professor Sanford J.Grossman della Wharton school, economista specializzato in finanza quantitativa, ha modellato le opzioni binarie le porte della Borse si sono aperte anche per chi non ha conseguito una laurea in materie finanziarie. In questo folto numero di persone possiamo distinguere due precise categorie: quelli che vedono le opzioni binarie come delle scommesse da effettuare in Borsa, che si affidano al puro istinto, e quelli che, invece, pensano che ci sia bisogno di uno studio preliminare prima di operare in Borsa, investendo i propri soldi. Queste due categorie potremo identificarle dopo le prime esperienze di trading: i primi avranno perso i propri soldi e staranno inveendo contro le opzioni binarie, tacciandole come una truffa; i secondi li troverete ancora ad operare in Borsa mettendo assieme i propri guadagni e affinando le proprie nozioni di trading, imparando a costruire strategie sempre più articolate, al fine di ridurre i rischi ed aumentare le possibilità di guadagno.

Un’altra parola chiave, dunque, è: studio. Ma come? dovete studiare? Sì! ma tranquilli, non dovrete riprendere a sudare sui libri di scuola. Quello che dovrete fare è affidarvi a un broker che vi insegni a diventare un trader. Ma perché dovrebbero farlo? Cosa ci guadagnano? Bisogna pagare per approfittare di queste lezioni? La risposta è NO! E allora perché? Questi broker sono dei disinteressati benefattori? La risposta è ancora NO!

La verità è molto semplice: ci guadagnano! Ma come? È questa la risposta che fa tutta la differenza del mondo: alcuni broker hanno scelto di guadagnare sui profitti dei propri clienti e non sulle loro perdite. Più voi guadagnate, più loro incassano. Ecco chiarito l’interesse che questi broker hanno nel formare i propri clienti e nel farne broker capaci di operare in Borsa con oculatezza e in maniera indipendente.

Il broker optionweb

Tra questi (pochi) broker vi segnalo OptionWeb, che ha creato una vera e propria scuola di trading interattiva, colma di strumenti agili e intuitivi per acquisire le competenze necessarie per diventare dei trader: webinar forex, incontro con esperti esterni, videoteche didattiche, grafici di analisi.

Prova oggi OptionWeb qui

È complicato? No e per rendere l’apprendimento ancora più semplice lo staff della sezione “formazione” della piattaforma di OptionWeb ha creato una guida da portare sempre con voi, approfittando di ogni ritaglio di tempo per investire nella vostra preparazione: “Le 10 trappole più comuni nel trading di opzioni binarie”. Un ebook pensato e scritto proprio per chi muove i primi passi nel trading e per chi, pur essendo già un trader, vuole evitare di commettere quell’errori in cui possono incappare tutti, anche i trader più navigati.

ebook opzioni binarie gratis

Il libro è strutturato in maniera snella; è composto da 10 capitoli, ognuno dei quali fornisce un’importante nozione che costituirà uno dei pilastri su cui costruirete la vostra figura di trader e la possibilità di fare delle opzioni binarie una fonte di guadagno duratura e poco rischiosa. Sì, poco rischiosa, perché, trattandosi di una forma di strumento finanziario serio e legale, le opzioni binarie non sono un gioco, né una scommessa. Diffidate dalle pubblicità ingannevoli che vi promettono guadagni stellari con nessuna fatica e ancor meno impegno. Per accedere al fiume di soldi che scorre ogni giorno sui mercati finanziari occorre oculatezza, preparazione e impegno. Senza dimenticare la guida giusta per farlo!

Vuoi guadagnare anche tu con il trading binario?

Allora hai bisogno di un broker che ti insegni come massimizzare i tuoi profitti e minimizzare i rischi di perdita. Fare trading sulle opzioni binarie, sebbene piuttosto semplice ad un primo sguardo, può comportare rischi elevati. E’ quindi indispensabile iniziare a fare trading solo con una solida formazione di base, così da non dover fronteggiare condizioni di mercato avverse senza la giusta preparazione. A questo proposito OptionWeb rappresenta è una delle migliori alternative per il trading binario. Questo broker regolamentato CONSOB, vi offre infatti un percorso formativo d’eccellenza con webinar gratuiti, e-book avanzati, sessioni di coaching, analisi giornaliere e molto altro ancora. Il programma OptionWeb ti consentirà di divenire un trader di successo capace di gestire con prontezza le fluttuazioni di mercato. E se questo non fosse abbastanza, il broker si impegna a rimborsarti i primi trade così che tu possa avvicinarti ai mercati in tutta sicurezza.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: