Le parole della Yellen, spingono al ribasso il dollaro Usa

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Le rassicurazioni della Yellen influenzano i mercati finanziari

Nell’ultimo incontro del numero uno della Federal Reserve, Janet Yellen, ha parlato in maniera positiva del mercato del lavoro americano e non prendere come riferimento i dati deludenti sulle nuove occupazioni. La Yellen precisa che la crescita dei salari in USA sta finalmente accelerando (un segnale di ottimismo).
La Yellen ha lasciato intendere che la stretta della politica monetaria continuerà, probabilmente non in giugno, forse a luglio, ma con maggiore probabilità, l’attesa mossa sui tassi verrà a settembre.

Le rassicurazioni della Yellen influenzano i mercati finanziari con il Brent che vola sopra 51 dollari al barile (ai massimi da sette mesi), mentre il Wti a New York torna sopra quota 50 dollari.
In rialzo anche le quotazioni dell’Oro, ritornate sopra quota 1.250 dollari l’oncia dai 1.200 della scorsa settimana. Per quanto riguarda le valute, poco mosso il cambio euro dollaro.

Analisi dei mercati finanziari di oggi 8 giugno

Analisi giornaliera del Petrolio

Durante la giornata di ieri, il future sul Petrolio di luglio ha registrato un incremento dei prezzo da 49,42 a 50,56 dollari per barile. Questa mattina i prezzi trovano a quota 50,30-50,58.
Se il prezzo del petrolio rompe il livello di resistenza tra 50,65, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare zona 51,25-51,40 dollari al barile. Se il trend continua, il prossimo livello importante è a 52,03-52,21.
Se il future sul petrolio scende sotto il supporto 49,90, cercherà di raggiungere il prossimo supporto a 48,70-48,55. In caso di ulteriore rottura, il trend al ribasso continuerà verso 47,69-47,46 dollari al barile.

Grafico del Petrolio in tempo reale

Analisi giornaliera dell’Oro

Nelle ultime ore il prezzo dell’oro è oscillato tra 1234,64-1246.95 dollari l’oncia. Questa il Gold si trova a quota 1242,92-1253,53.
Se i prezzi rompono il livello di resistenza a 1258,50, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare 1265,20-1268,80. Se il trend continua, il prossimo livello importante è a 1275,50-1279,60 dollari.
Se il metallo prezioso scende sotto il supporto 1243, cercherà di raggiungere il prossimo supporto a 1236-1234,50. In caso di ulteriore rottura, il trend al ribasso continuerà verso 1229-1226,50 dollari l’oncia.

Grafico dell’Oro in tempo reale

Analisi giornaliera del cambio EUR/USD

Durante le giornata di ieri, l’euro è oscillato tra 1,1338-1,1383 nei confronti del dollaro. Questa mattina la coppia di valute si trova a quota 1,1353-1,1378.
Se l’euro rompe il livello di resistenza a 1,1385, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare zona 1,1435-1,1459. Se il trend continua, il prossimo livello importante è a 1,1500-1,1520.
Se invece l’euro scende sotto il supporto 1,1340, cercherà di raggiungere il prossimo supporto a 1,1295-1,1280. In caso di ulteriore rottura, il trend al ribasso continuerà verso 1,1255-1,1236.

Tag: dollaro

Opzioni binarie, cosa cambia dopo le ultime mosse della Bce

Gli effetti delle nuove mosse di Draghi sul trading.

di Luigi Boggi – 18 Marzo 2020

Opzioni binarie: asset, volatilità e liquidità

EUR / USD rappresenta la coppia di valute più volatile: ciò significa che il cosiddetto tasso di cambio tra euro e dollaro registra innumerevoli variazioni durante le 24 ore. E’ conveniente investire?

di Luigi Boggi – 10 Marzo 2020

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Le parole della Yellen, spingono al ribasso il dollaro Usa

Come avevamo previsto ieri il FOMC ha deciso di lasciare invariate le strategie monetarie in essere (tassi d’interesse su livelli bassi 0-0,25% e tapering di 10 mld di dollari). Dal prossimo mese…

di Luigi Boggi – 19 Giugno 2020

Forex: i rischi che arrivano dai paesi emergenti

I paesi emergenti, in un contesto di crisi, assumono un’importanza cruciale: il fatto è che oltre ad incrementare notevolmente le riserve d’oro, stanno anche muovendo le acque nel mare del…

di Luigi Boggi – 22 Luglio 2020

Europa: ripassiamo l’importanza dei market mover

Chi si avvina al mondo delle opzioni binarie deve tenere conto delle variabili che influenzano il mercato e che possono definire un trend. Arrivare anche pochissimo in anticipo su queste…

di Luigi Boggi – 24 Giugno 2020

Forex: dopo la Fed si pensa già al 2020

Dopo l’ultimo meeting della Fed che ha confermato lo status quo per la politica monetaria americana, gli analisti hanno iniziato a guardare al futuro tentando delle previsioni compatibili con l’andamento…

di Luigi Boggi – 24 Giugno 2020

Borse: come ha influito il discorso di Bernanke

L’ultimo meeting della Federal Reserve è stato probabilmente uno degli eventi finanziari più attesi degli ultimi mesi, visto che, dopo tante attese, adesso è necessario capire che intenzioni nutre la…

di Luigi Boggi – 24 Giugno 2020

Fed: ripensamento sul QE

Bernanke è stato chiaro sulla politica di Quantitative Easing: nonostante si sperava di riuscire ad abbandonare gli stimoli monetari, è necessario insistere ancora un po’ su questa linea. Il dollaro…

di Luigi Boggi – 22 Maggio 2020

America: il rapporto tra Fed e QE

La Federal Reserve e il programma di Quantitative Easing sono i capisaldi della stagione monetaria estiva nel senso che le evoluzioni della politica economica americana e le decisioni prese dall’organismo…

di Luigi Boggi – 21 Maggio 2020

Forex: il rapporto tra dollaro e rand

Il Forex, cioè il mercato valutario, è uno dei più appetibili per chi decide d’investire nelle opzioni binarie. Per esempio, piuttosto che fare trading investendo in borsa e sottoponendosi alle…

di Luigi Boggi – 20 Maggio 2020

Opzioni binarie 60 secondi: cosa sapere

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie vietate: tiriamo le somme

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, gli indicatori più importanti per principianti

di Valentina Cervelli

Trading: 24Option sospesa da Consob in Italia

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, Bande di Bollinger e Oscillatore RSI

di Valentina Cervelli

OpzioniBinarieLive is part of the network IsayBlog! whose license is owned by Nectivity Ltd.

Managing Editor: Alex Zarfati

OpzioniBinarieLive è un sito esclusivamente divulgativo e non può essere ritenuto responsabile degli investimenti effettuati dagli utenti.

Il dollaro americano segna un ribasso

Dopo il non evento rappresentato dalle comunicazioni provenute dalla Federal Reserve con le seguenti dichiarazioni del Governatore Yellen, ieri i mercati si sono mossi mantenendo le medesime logiche di debolezza generalizzata di dollaro americano e forza di Borse. Ciò ha permesso non solo di avere una tematica di fondo che legasse tutti i movimenti intra ed inter market, ma di sfruttare quadri grafici piuttosto tecnici.

Ieri abbiamo ricordato, riferendoci naturalmente a quanto accaduto mercoledì sera, come la combinazione di fattori che avrebbe potuto portare ad un rafforzamento del dollaro americano ed ad un calo di Borse ha di fatto trovato un ostacolo invalicabile nel momento in cui di fatto tutto è andato come da attese spiega Davide Marone di DailyFx. Un elemento in qualche modo destabilizzante per i mercati, per quanto tecnicamente giustificato dal balzo dell’inflazione registrato nella rilevazione di martedì scorso, poteva essere relativo ad un taglio del Quantitative Easing 3 di 15 miliardi invece che di 10.

Quanto meno da un punto di vista simbolico. Altro spunto di riflessione in grado evidentemente di spostare le aspettative e di conseguenza i prezzi poteva essere relativo ad una possibile accelerazione sul fronte forward guidance, che avrebbe potuto contemplare dunque potenziali rialzi dei tassi di interesse anche prima dell’orizzonte temporale utile della seconda metà del 2020. Ma anche su ciò nessun cenno. Ancora, come affermavamo non più tardi di ieri in questa sede, dopo l’impostazione eurocentrica del mercato presente fino allo scorso 5 Giugno, e alle attese dollaro-centriche di mercoledì sera, e ciò si è dimostrato ieri in maniera palese, possiamo dunque tornare ad un’analisi pura e pulita dei quadri tecnici che sui cambi valutari originali evidenzierebbe e sta evidenziando situazioni in cui il greenback può ancora essere valuta di finanziamento, e sulle Borse metterebbero e stanno mettendo in luce ancora uno scenario di nuovi possibili ma sempre più deboli rialzi.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: