L’uso dei pivot points per scoprire le direzioni del trend

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

L’uso dei pivot points per scoprire le direzioni del trend

Scoprire diversi metodi per prevedere correttamente la direzione di un prezzo e di un trend in generale è indispensabile per concludere investimenti in the money, in modo da massimizzare le nostre strategie di management del denaro a disposizione.

Nelle opzioni binarie l’uso dei cosiddetti pivot points o punti di snodo ci consente di avvicinarsi alla predizione del prezzo in via di formazione: scopriamo come, utilizzando la nostra piattaforma per il trading avanzato.

Da esperti trader, abbiamo da sempre la consapevolezza di quanto sia importante effettuare delle corrette rilevazioni sui nostri grafici in modo da evidenziare un trend che abbia potere di seguire le nostre previsioni. La domanda fondamentale a cui è necessario dare risposta è quindi: cosa influenza realmente il valore dei prezzi del market che osserviamo, in un determinato timeframe evidenziato dal grafico?

Ricordando la definizione dei cosidetti punti di “breakout” ossia di quella situazione che si verifica quando in seguito ai movimenti di mercato abbiamo dei segnali di entrata in grado di interessare direttamente i valori delle attività considerate, vediamo come averne il diretto controllo esaminando ciò che avvade in concomitanza dei supporti e delle resistenze che vanno formandosi.
Si possono formare quindi i cosiddetti “pivot points“, noti anche come punti di articolazione, nei quali i prezzi possono interessare entrambe le linee tracciate sul grafico con fenomeni di rotture al rialzo oppure verso il basso.

L’influenza sui nostri trade è significativa, in quanto la chiusura delle candele tracciate al di sopra della nostra resistenza può assumere successivamente movimenti parabolici in basso o in alto. Nel caso in cui dopo un’iniziale rottura verso l’alto il trend inizi a decrescere, ci troveremo in presenza di un segnale di breakout non andato a buon fine, tornando quindi a collocarsi sotto il pivot point che contrassegnava uno dei massimi raggiunti dal trend.

Nel caso speculare, in cui il mercato apra al di sopra di un punto pivot tracciato dalla resistenza ed assuma poi un andamento fortemente crescente (ovvero in fase bullish), potremmo ricevere chiari segnali d’acquisto, a differenza dell’esempio precedente, in cui non investire è invece una scelta saggia poiché i valori hanno dimostrato una discreta tendenza a tornare alle posizioni originali.

A questo punto, esaminando il timeframe in cui avvengono la maggior parte delle posizioni di ascesa o discesa del trend, potremo essere in grado di identificare il momento in cui è più opportuno per noi investire, impostando magari opzioni binarie con scadenze ad una settimana.

Questo tipo di trade si rivela soprattutto azzeccato nel caso in cui non ci fossero segnali di ritorno al pivot point tracciato rilevando i dati riferiti al giorno di chiusura precedente, come il prezzo medio, calcolabile sommando il massimo ed il minimo al valore di chiusura del mercato e dividendo il risultato ottenuto per tre.

In sostanza, come è possibile notare, nel momento in cui il prezzo raggiungerà dei punti di supporto, possiamo effettuare un acquisto di opzioni binarie call, nel caso contrario, in cui si avvicina costantemente a punti di resistenza, si acquisteranno opzioni binarie put. Invece, nel momento in cui il prezzo supererà la resistenza acquisteremo call, mentre quando supererà il supporto, acquisteremo put, investendo quindi con discrezione a seconda del raggiungimento e del superamento di tali punti.

L’uso dei pivot points per scoprire le direzioni del trend

Le migliori strategie per fare soldi con le opzioni binarie. Strategie per tutti i livelli, principianti, intermedio e strategie avanzate opzioni binarie.

L’uso dei pivot points per scoprire le direzioni del trend

Nelle opzioni binarie l’uso dei pivot points o punti di snodo ci consente di avvicinarsi alla predizione del prezzo in via di formazione: scopriamo come.

Lo stop loss per aumentare il profitto ottenuto

Alcune strategie in opzioni binarie richiedono di coinvolgere il money ed il risk management. Ecco come utilizzare lo stop loss per raggiungere questo traguardo.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Opzioni binarie a breve termine: la media mobile spostata

Esistono investitori che si affidano ancora alle opzioni binarie a scadenza breve per ottenere risultati applicando al timeframe preso in considerazione.

Opzioni binarie, la strategia dei flag applicata al grafico analitico

Impariamo ad applicare al nostro grafico a candlestick la strategia dei flag, in modo da ottenere risultati prevedendo un trend presente e futuro.

Strategie opzioni binarie: la media mobile sui grafici a candele

Nel mondo delle opzioni binarie, per avere successo si può fare assegnamento su un efficiente money management che sia ad un buon livello di attenzione nella gestione del rischio correlato.

Strategia per massimo guadagno con opzioni a breve termine

Apprezzate dai trader di ogni livello, le opzioni binarie short, o a breve termine, richiedono scelte ingegnose e razionali per essere utilizzate al meglio.

Opzioni binarie, analizziamo la strategia di trading Butterfly

In questo articolo esaminiamo da vicino la strategia Butterfly, che permette di operare contemporaneamente su più opzioni binarie con successo.

Opzioni binarie, la strategia del “fuori intervallo”

Scopriamo cosa comporta questa tipologia di investimento, in una strategia opzioni binarie capace di sfruttare a dovere gli asset che stiamo negoziando.

Opzioni binarie: guida alle strategie Bullish e Bearish

Tra i metodi di trading per opzioni binarie di maggior successo, utilizzabili anche dai trader alle prime armi, troviamo le strategie Bullish e Bearish.

I tre trucchi dei Big Boys con le Opzioni Binarie

Da guadagnare qualche soldo in più a fare un sacco di soldi in breve tempo, il trading opzioni binarie è un ottimo modo per realizzare tutto questo.

Opzioni binarie e strategia della velocità: cos’è e come si applica

Come rendere il trading a medio-lungo termine più sicuro e remunerativo? Seguendo alcune linee guida accessibili a tutti i trader. Ecco una nuova strategia.

Buy a Lungo Termine EUR/USD

Condividiamo con voi questa idea di trading molto interessante: Buy EUR/USD con target a 1.15. Prova anche tu, sono 500 pips e diversi soldi da guadagnare!

Bonus opzioni binarie, uso con una strategia vincente

I bonus opzioni binarie sono elargimenti in denaro che possono fruttare molto se utilizzati nel modo giusto. Ecco come utilizzari in una strategia vincente.

Binary Option Robot, strategia per opzioni binarie

Nel mondo complesso delle opzioni binarie fa la sua comparsa Binary Option Robot, per gestire il trading automatico: scopriamo insieme questa possibilità.

Visualizzare o nascondere descrizioni comandi e proprietà in un rapporto di tabella pivot

Una descrizione comando fornisce informazioni contestuali o supplementari, ad esempio le proprietà dei membri in un cubo OLAP (Online Analytical Processing), su un campo in un rapporto di tabella pivot o di grafico pivot.

Una descrizione comando contestuale contiene informazioni di riepilogo sul valore, la riga o la colonna di un campo. Ad esempio, se sposti il puntatore su una cella nell’area dei valori, una descrizione comando contestuale Visualizza il valore corrente e la posizione della riga e della colonna. Questa descrizione comando contestuale è particolarmente utile quando si lavora con un report di grandi dimensioni e non si vuole modificare il layout o scorrere il report per trovare o verificare queste informazioni.

Fare clic sul rapporto di tabella pivot.

Nel gruppo tabella pivot della scheda analizza fare clic su Opzioni.

Nella finestra di dialogo Opzioni tabella pivot fare clic sulla scheda Visualizza e quindi, in visualizzazione, selezionare la casella di controllo Mostra descrizioni comandi contestuali .

Se il rapporto di tabella pivot è connesso a un cubo OLAP di Microsoft SQL Server 2005 Analysis Services e l’amministratore del cubo ha abilitato la visualizzazione delle informazioni sulle proprietà dei membri, è possibile visualizzare i valori delle proprietà in una descrizione comando quando si posiziona il puntatore del mouse su un campo. Ad esempio, un prodotto può contenere informazioni aggiuntive sulle proprietà, come un codice Product Key, un prezzo per il concessionario e un livello di titolo. È anche possibile controllare quali informazioni specifiche della proprietà vengono visualizzate nella descrizione comando.

Nota: Questa procedura richiede un campo in cui le proprietà siano definite e abilitate nel cubo OLAP. Per scoprire se le proprietà sono disponibili, fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo e quindi scegliere Mostra proprietà nel report dal menu di scelta rapida. Se il menu di scelta rapida viene visualizzato (nessuna proprietà definita), non sono disponibili proprietà per la visualizzazione.

Verificare che le proprietà dei membri siano visualizzate per il rapporto di tabella pivot eseguendo le operazioni seguenti:

Nel gruppo tabella pivot della scheda analizza fare clic su Opzioni.

Nella finestra di dialogo Opzioni tabella pivot fare clic sulla scheda Visualizza e quindi, in visualizzazione, selezionare la casella di controllo Mostra proprietà nelle descrizioni comandi .

Fare clic con il pulsante destro del mouse su un campo nel rapporto tabella pivot o grafico pivot, scegliere Mostra proprietà nelle descrizioni comandi del menu di scelta rapida e quindi fare clic su Mostra tutte leproprietà, Nascondi tutte le proprietào una singola didascalia di proprietà.

Puoi visualizzare le informazioni sulle proprietà dei membri come dati nel rapporto di tabella pivot. Ad esempio, potresti voler ordinare, filtrare o stampare le informazioni sulle proprietà.

Quando si filtrano i dati delle proprietà dei membri, viene visualizzata la didascalia della proprietà membro insieme al nome del campo. Ad esempio, se Color è una proprietà membro del campo Product, puoi filtrare i prodotti in base al colore Silver.

Nota: Questa procedura richiede che un campo disponga di proprietà definite e abilitate nel cubo OLAP. Per scoprire se le proprietà sono disponibili, fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo e quindi scegliere Mostra proprietà nel report dal menu di scelta rapida. Se il menu di scelta rapida viene visualizzato (nessuna proprietà definita), non sono disponibili proprietà per la visualizzazione.

Fare clic sul rapporto di tabella pivot.

Verificare che le proprietà dei membri siano visualizzate per il rapporto di tabella pivot eseguendo le operazioni seguenti:

Nel gruppo tabella pivot della scheda analizza fare clic su Opzioni.

Nella finestra di dialogo Opzioni tabella pivot fare clic sulla scheda Visualizza e quindi, in visualizzazione, selezionare la casella di controllo Mostra proprietà nelle descrizioni comandi .

Fare clic sul campo nella gerarchia della dimensione per cui si desidera visualizzare i campi delle proprietà.

Se i livelli per cui sono stati selezionati i campi delle proprietà non vengono visualizzati nel report, fare clic sul campo e quindi fare clic sul pulsante espandi .

Nel gruppo strumenti della scheda analizza fare clic su Strumenti OLAPe quindi su campi proprietà.

Verrà visualizzata la finestra di dialogo Scegli campi proprietà per dimensione .

Nell’elenco Scegli proprietà da livello fare clic su ogni livello per cui si vogliono visualizzare i campi delle proprietà e quindi fare doppio clic sui campi delle proprietà che si desidera visualizzare.

Nella casella campi delle proprietà da visualizzare usare i pulsanti e per disporre i campi delle proprietà nell’ordine in cui si vuole che vengano visualizzati nel report.

Verificare che la casella di controllo Mostra campi per questa dimensione in forma struttura sia selezionata e quindi fare clic su OK.

Nota: Nei campi colonna i campi delle proprietà vengono visualizzati solo per gli elementi del livello di dettaglio più basso visualizzati nel report. Per visualizzare i campi delle proprietà per altri livelli, posizionare il campo nell’area dell’etichetta di riga.

Suggerimento: È anche possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo etichetta, scegliere Mostra proprietà nel report dal menu di scelta rapida e quindi fare clic su Mostra tutte le proprietà, Nascondi tutte le proprietào una singola didascalia di proprietà.

Una descrizione comando contestuale contiene informazioni di riepilogo sul valore, la riga o la colonna di un campo. Ad esempio, se sposti il puntatore su una cella nell’area dei valori, una descrizione comando contestuale Visualizza il valore corrente e la posizione della riga e della colonna. Questa descrizione comando contestuale è particolarmente utile quando si lavora con un report di grandi dimensioni e non si vuole modificare il layout o scorrere il report per trovare o verificare queste informazioni.

Fare clic sul rapporto di tabella pivot.

Nel gruppo Tabella pivot della scheda Opzioni fare clic su Opzioni.

Nella finestra di dialogo Opzioni tabella pivot fare clic sulla scheda Visualizza e quindi, in visualizzazione, selezionare la casella di controllo Mostra descrizioni comandi contestuali .

Se il rapporto di tabella pivot è connesso a un cubo OLAP di Microsoft SQL Server 2005 Analysis Services e l’amministratore del cubo ha abilitato la visualizzazione delle informazioni sulle proprietà dei membri, è possibile visualizzare i valori delle proprietà in una descrizione comando quando si posiziona il puntatore del mouse su un campo. Ad esempio, un prodotto può contenere informazioni aggiuntive sulle proprietà, come un codice Product Key, un prezzo per il concessionario e un livello di titolo. È anche possibile controllare quali informazioni specifiche della proprietà vengono visualizzate nella descrizione comando.

Nota: Questa procedura richiede un campo in cui le proprietà siano definite e abilitate nel cubo OLAP. Per scoprire se le proprietà sono disponibili, fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo e quindi scegliere Mostra proprietà nel report dal menu di scelta rapida. Se il menu di scelta rapida viene visualizzato (nessuna proprietà definita), non sono disponibili proprietà per la visualizzazione.

Verificare che le proprietà dei membri siano visualizzate per il rapporto di tabella pivot eseguendo le operazioni seguenti:

Nel gruppo Tabella pivot della scheda Opzioni fare clic su Opzioni.

Nella finestra di dialogo Opzioni tabella pivot fare clic sulla scheda Visualizza e quindi, in visualizzazione, selezionare la casella di controllo Mostra proprietà nelle descrizioni comandi .

Fare clic con il pulsante destro del mouse su un campo nel rapporto tabella pivot o grafico pivot, scegliere Mostra proprietà nelle descrizioni comandi del menu di scelta rapida e quindi fare clic su Mostra tutte leproprietà, Nascondi tutte le proprietào una singola didascalia di proprietà.

Puoi visualizzare le informazioni sulle proprietà dei membri come dati nel rapporto di tabella pivot. Ad esempio, potresti voler ordinare, filtrare o stampare le informazioni sulle proprietà.

Quando si filtrano i dati delle proprietà dei membri, viene visualizzata la didascalia della proprietà membro insieme al nome del campo. Ad esempio, se Color è una proprietà membro del campo Product, puoi filtrare i prodotti in base al colore Silver.

Nota: Questa procedura richiede che un campo disponga di proprietà definite e abilitate nel cubo OLAP. Per scoprire se le proprietà sono disponibili, fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo e quindi scegliere Mostra proprietà nel report dal menu di scelta rapida. Se il menu di scelta rapida viene visualizzato (nessuna proprietà definita), non sono disponibili proprietà per la visualizzazione.

Fare clic sul rapporto di tabella pivot.

Verificare che le proprietà dei membri siano visualizzate per il rapporto di tabella pivot eseguendo le operazioni seguenti:

Nel gruppo Tabella pivot della scheda Opzioni fare clic su Opzioni.

Nella finestra di dialogo Opzioni tabella pivot fare clic sulla scheda Visualizza e quindi, in visualizzazione, selezionare la casella di controllo Mostra proprietà nelle descrizioni comandi .

Fare clic sul campo nella gerarchia della dimensione per cui si desidera visualizzare i campi delle proprietà.

Se i livelli per cui sono stati selezionati i campi delle proprietà non vengono visualizzati nel report, fare clic sul campo e quindi fare clic sul pulsante espandi .

Nel gruppo strumenti della scheda Opzioni fare clic su Strumenti OLAPe quindi su campi proprietà.

Verrà visualizzata la finestra di dialogo Scegli campi proprietà per dimensione .

Nell’elenco Scegli proprietà da livello fare clic su ogni livello per cui si vogliono visualizzare i campi delle proprietà e quindi fare doppio clic sui campi delle proprietà che si desidera visualizzare.

Nella casella campi delle proprietà da visualizzare usare i pulsanti e per disporre i campi delle proprietà nell’ordine in cui si vuole che vengano visualizzati nel report.

Verificare che la casella di controllo Mostra campi per questa dimensione in forma struttura sia selezionata e quindi fare clic su OK.

Nota: Nei campi colonna i campi delle proprietà vengono visualizzati solo per gli elementi del livello di dettaglio più basso visualizzati nel report. Per visualizzare i campi delle proprietà per altri livelli, posizionare il campo nell’area dell’etichetta di riga.

Suggerimento: È anche possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo etichetta, scegliere Mostra proprietà nel report dal menu di scelta rapida e quindi fare clic su Mostra tutte le proprietà, Nascondi tutte le proprietào una singola didascalia di proprietà.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Nota: Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L’intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili’ Questo è l’articolo in inglese per riferimento.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: