Forex cosa succede il 27 dicembre

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Forex: cosa succede il 27 dicembre

Il mondo del ForEX è uno dei terreni d’investimento più profittevoli per chi investe in opzioni binarie. La facilità dell’interpretazione delle valute, apre le porte a scelte profittevoli. Ma cosa condiziona il mercato ForEX? E’ difficile dirlo in generale. Vediamo i market mover del 27 dicembre.

Oggi è un giorno particolare visto che, almeno in Italia, si esce da una due giorni di festa dedicata ai panettoni piuttosto che alle valute. Proviamo quindi a riprendere le redini del discorso indicando gli elementi che impattano sulle valutazioni della sterlina e del dollaro americano.

Per quanto riguarda la sterlina ci sono due dati considerati di medio impatto. Il primo è l’indice Nationwide che deve essere pubblicato entro il 30 dicembre e spiega il cambiamento dei prezzi degli immobili nel Regno Unito. Si prevede un indice che passa dallo 0,0 per cento della precedente rilevazione allo 0,1 per cento.

Contemporaneamente sarà pubblicato anche il dato relativo ai mutui ipotecari concessi a novembre e rilasciato dalla British Bankers’ Association che ha in carico il 65% del totale dei prestiti.

Per quanto riguarda invece le oscillazioni del dollaro saranno probabilmente legate alla pubblicazione dei dati sulle richieste di sussidi di disoccupazione, che saranno in aumento ma comunque al di sotto delle aspettative degli analisti al punto che il dato stesso inciderà positivamente sulla moneta USA.

Tag: opzioni binarie forex

Fine anno: i market mover ci sono lo stesso

Fino alla fine dell’anno ci sono degli appuntamenti che possono delineare le oscillazioni e le variazioni delle quotazioni delle valute. In questo ultimo tratto del 2020, alcune pubblicazioni potranno influire…

di Luigi Boggi – 31 Dicembre 2020

Il cambio EUR/USD nel 2020

Si chiude sopra la soglia cosiddetta psicologica del 1,30, il cambio euro/dollaro del 2020. Nel giorno di Natale la quotazione si era assestata al 1,3180 ed è molto probabile che…

di Luigi Boggi – 27 Dicembre 2020

Forex: cosa succede il 27 dicembre

Il mondo del ForEX è uno dei terreni d’investimento più profittevoli per chi investe in opzioni binarie. La facilità dell’interpretazione delle valute, apre le porte a scelte profittevoli. Ma cosa…

di Luigi Boggi – 27 Dicembre 2020

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

La Svezia rifiuta ancora l’euro

L’Europa, in questo momento sta provando a superare la crisi del debito pubblico che è preponderante in tutti gli stati membri ma sembra molto più oppressiva per i paesi che…

di Luigi Boggi – 19 Dicembre 2020

L’euro, il dollaro e lo yen dopo Bernanke

Dopo la decisione della FED di mantenere inalterati i tassi d’interesse, le reazioni delle valute sono state molto diverse tra loro: sicuramente ha guadagnato molto valore l’euro a fronte di…

di Luigi Boggi – 14 Dicembre 2020

A cosa servono le riserve valutarie

In questi giorni, sotto la lente d’ingrandimento degli investitori, ci sono i comportamenti della Cina che con la sua spinta verso l’accumulo di riserve valutarie, dà indicazioni sulla ripresa economica….

di Luigi Boggi – 4 Dicembre 2020

Cambiare strategia e salvare l’euro

Secondo Thomas Mayer, ex capo economica della Deutsche Bank, si può salvare il Vecchio Continente modificando l’euro e rendendolo praticamente tripartito. Un’analisi che, qualora dovesse diventare vincente, potrebbe aprire l’orizzonte…

di Luigi Boggi – 22 Novembre 2020

Chi ha guadagnato di più rispetto all’euro

L’euro è la moneta che in questi ultimi mesi ha subito le oscillazioni più pesanti. Sicuramente è stato sotto la lente d’ingrandimento il suo rapporto con il dollaro dopo la…

di Luigi Boggi – 21 Novembre 2020

Il calendario economico di oggi

Anche oggi il mercato sarà scosso o comunque mosso da una serie di appuntamenti. L’agenda prevista può incidere sul valore di alcune monete, dal franco svizzero all’euro, dal dollaro alla…

di Luigi Boggi – 7 Novembre 2020

Il calendario economico di oggi (USA)

I dati sul Pil del Regno Unito potrebbero incidere sulle prossime decisioni della Banca centrale inglese. Per quanto riguarda l’euro, sono previsti due appuntamenti di poca rilevanza per l’oscillazione valutaria….

di Luigi Boggi – 25 Ottobre 2020

Opzioni binarie sulla via del tramonto. Puntare sulle criptovalute?

di Daniele Pace

Forex pronto a sostituire le opzioni binarie per gli investitori?

di Valentina Cervelli

Esma vieta vendita opzioni binarie al retail

di Valentina Cervelli

I mercati in questo mese rallentano

di Daniele Pace

Opzioni binarie in Europa, sempre più vicina chiusura

di Valentina Cervelli

OpzioniBinarieLive is part of the network IsayBlog! whose license is owned by Nectivity Ltd.

Managing Editor: Alex Zarfati

OpzioniBinarieLive è un sito esclusivamente divulgativo e non può essere ritenuto responsabile degli investimenti effettuati dagli utenti.

Libia e Forex, cosa succede? Parte 2

Continuando a parlare di Libia e Forex, possiamo dire che le tensioni libiche sono sufficientemente gravi da far ballare i mercati un bel po’. La escalation di violenze e i segnali delle interruzioni delle forniture di petrolio dalla Libia hanno spinto i prezzi del greggio al livello più alto da 2 anni e mezzo.

Ad una nave di proprietà della italiana Eni è stato chiesto di lasciare il porto libico di Zawia, inoltre le porte al paese vengono chiuse mano a mano che le tensioni nel paese aumentano.

Una salita continua del prezzo del petrolio potrebbe frenare la crescita economica globale, danneggiando le valute come il dollaro e l’euro.

Intanto la valuta USA ha guadagnato, come già detto, contro il dollaro neozelandese. Il dollaro neozelandese è sceso al suo livello più basso rispetto al dollaro USA dallo scorso 27 dicembre. Il dollaro australiano, strettamente legato alla crescita globale, è sceso di oltre l’1% rispetto al dollaro USA.

Ma in ogni caso le perdite dell’euro rispetto al dollaro sono state ridotte al minimo dopo che Yves Mersch, membro del consiglio della Banca centrale europea, ha suonato la carica e sostiene la linea dura contro l’inflazione. Mersch è il terzo membro della banca centrale in meno di una settimana che afferma in sostanza che la BCE è pronta ad agire, ed anche in fretta se questo fosse necessario, per combattere l’aumento dei prezzi. Un rialzo dei tassi renderebbe la moneta unica più interessante rispetto al dollaro o allo yen, perché le banche centrali di questi paesi non dovrebbero aumentare i loro tassi di interesse di riferimento tanto presto.

La nostra valuta si trova, secondo alcuni investitori, in una specie di terra di nessuno. L’euro infatti compete contro le forze in agitazione che provengono dal Medio Oriente e sono influenzate anche dalle voci di un possibile aumento potenziale del tasso d’interesse nell’area dell’euro zona. La cosa positiva è che la BCE continua a parlare positivamente.

Autore: Guglielmi Franco

Mi preoccupo di tenervi aggiornati sulle ultime notizie dal mondo del Forex in tempo reale, con approfondimenti sulle migliori notizie in campo economico. Vedi tutti gli articoli di Guglielmi Franco

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: