Come testare una strategia di trading opzioni binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Come testare una strategia di trading opzioni binarie

Ogni strategia di trading di opzioni binarie per essere ritenuta valida deve necessariamente essere supportata da una fase di test soddisfacente. Su questo blog trovate ( e continuerete a trovare ) diverse strategie di trading che hanno soddisfatto i miei test. Ma qual è il modo migliore per testare una strategia? Io personalmente procedo così:

  1. Scelgo il grafico da analizzare
  2. Lo osservo attentamente ( anche per ore )
  3. Traggo, se ne trovo, le mie conclusioni
  4. Provo a testare le mie conclusioni sul campo ( bbinary )

Come campo in genere scelgo la piattaforma di trading BBinary perchè, oltre ad essere regolamentata, mi consente prima di tutto di aprire un conto trader con soli 100$ e poi mi consente di investire anche 1$ ad operazione, ideale per affrontare una fase di test.

Nel video che segue Vi mostro come sia comodo utilizzare questo broker per testare le proprie strategie ( o quelle trovate in rete ) investendo pochissimo ( 1$ o 1€ ) ma al tempo stesso potendo trarre le giuste conclusioni.

Come avrete potuto osservare ho aperto 9 posizioni da 1$ Il risultato è stato davvero soddisfacente. Delle 9 operazioni 3 si sono chiuse con risultato negativo e 6 con risultato positivo.

Indipendentemente dalla strategia scelta che ho pianificato apriori ( e che se volete posso illustrarvela in un altro articolo ) ho potuto testare con una cifra davvero minima la strategia utilizzata. Testare strategie, costa … costa il tempo impiegato per metterla a punto e costano gli investimenti non andati a buon fine.

Ecco perchè consiglio a tutti, ma proprio a tutti di avere sempre un conto aperto con BBinary anche se utilizzate un altro broker … così potrete testare le strategie focalizzando la Vostra attenzione sul perchè del risultato e non sui doldi persi o guadagnati.

Come fare un backtest di una strategia di trading

Chiunque voglia sviluppare una strategia di trading efficace, deve prima di tutto testare il reale funzionamento. Questo processo viene chiamato backtest.

Il backtest ha il compito di stimare il rendimento di una strategia con il passato. Si tratta di una simulazione del comportamento che avrebbe avuto se fosse stata utilizzata tale strategia in passato.

Un backtest è uno strumento estremamente utile nelle mani del trader e, anche se si tratta di una simulazione sul passato, può offrire ottimi spunti per perfezionare una strategia.

Come fare un backtest di una strategia di trading

La prima cosa da fare è disporre di una piattaforma che disponga di dati storici con time frame più piccolo possibile (un minuto). Maggiori saranno i dati a disposizione, più realistica sarà l’esecuzione. Inoltre bisogna considerare il costo delle varie operazioni da fare, come gli spread e le commissioni, eventuali interessi negativi se si tengono le posizioni per più di un giorno, ecc.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Backtest con Metatrader

Una delle migliori piattaforme di trading per fare un backtest è la MetaTrader. Grazie alla sua popolarità è una delle piattaforme maggiormente utilizzate dai broker forex.
Per avere accesso ai dati storici e ai prezzi in tempo reale non serve altro che aprire un conto reale o demo presso un broker forex che disponga di tale piattaforma.

La MetaTrader può contare di dati storici con time-frame un minuto, e grazie allo strumento di backtesting di MetaTrader si possono impostare lo swap e gli spread, offrendo quindi un risultato più realistico possibile.

Anche se il backtest con la MetaTrader è abbastanza valido, bisogna fare attenzione ad alcuni momenti particolari, come per esempio all’aumento dello spread durante l’annuncio di importanti notizie economiche. L’influenza che tali news sul risultato finale del backtest dipende dalla strategia utilizzata, ma deve essere tenuto presente quando si conduce un backtest.

Come analizzare i risultati del backtesting

I risultati dettagliati sono in generale un semplice elenco di ordini, che hanno:

  • la data, l’ora e il prezzo di apertura dell’ordine e di chiusura dell’ordine
  • altri costi connessi all’ordine
  • il risultato finale dell’ordine

I risultati della sintesi sono di solito più complessi e forniscono delle informazioni più generiche su una strategia, come ad esempio:

  • il saldo finale al termine del periodo di backtest
  • i guadagni e le perdite totali
  • il numero di ordini che si sono aperti
  • la percentuale di posizioni chiuse in positivo
  • l’utile
  • la crescita annua del conto
  • la perdita massima durante la fase di test

Interpretazione dei risultati del backtest

Un errore comune per i trader inesperti è quello di considerare solamente il denaro che hanno alla fine del test. Questo spesso non è il valore più importante da considerare, sono altri i dati che devono essere presi in considerazione come:

  • la perdita massima
  • il fattore profitto

La perdita massima è l’informazione più importante in quanto un trader non può tollerare una perdita più grande di una certa percentuale del suo conto senza che ciò influenzi la sua strategia complessiva. Ecco perché il profitto da solo, non dà delle informazioni sufficienti per valutare il backtest della strategia.

Il fattore profitto è il rapporto tra gli utili e le perdite. E’ chiaro che più è alto questo rapporto è più la strategia è efficiente. Un fattore di profitto elevato dimostra che la strategia è in grado di operare in maniera efficace.

I rischi del backtest

Non è detto che una strategia che ha lavorato bene in passato continuerà a farlo in futuro. Questo capita a causa della quantità di dati insufficienti o di pura fortuna, è quindi importante testare la strategia in periodi diversi e varie configurazioni di mercato.

Un errore comune e che rischia di compromettere i reali risultati futuri di una strategia è l’ottimizzazione della strategia rispetto ai dati. E’ facile testare la strategia con un gran numero di combinazioni di parametri e selezionare la combinazione più efficiente. Questo approccio ha lo svantaggio di concentrarsi sull’ottimizzazione del passato, che dà in genere risultati deludenti per il futuro. È importante selezionare un insieme di parametri robusti e testare la strategia lungo dei periodi differenti, controllandone il comportamento separatamente per ciascun periodo.

Altro rischio del backtest è quello di utilizzare strategie basate su movimenti molto piccoli del mercato, sono infatti molto più difficili da testare perché sono molto più influenzati dagli ordini di denaro da parte delle banche mondiali oltre che dal valore dello spread.

Conclusioni

Il backtest è uno degli strumenti più utili per lo sviluppo di una strategia di trading valida. Usando questo strumento in modo appropriato, può contribuire a migliorare le strategie e eliminare rapidamente quelle strategie che non offrono buone prospettive. Da evitare le sovra ottimizzazioni, a nessuno serve una strategia che sulla carta garantisce ottimi risultati ma che nel trading reale non funzioni.

Il fatto che una strategia abbia funzionato a più riprese nel passato, infatti, non implica che funzionerà nello stesso modo nel futuro.

Le strategie trading più utilizzate dai trader

Dove mettere in pratica le strategie

Per mettere in pratica da subito queste strategie e capire il funzionamento, ti invito a testarle su un conto demo gratuito offerto da un buon broker.

Qui di seguito abbiamo selezionato alcuni dei più noti e affidabili Broker. Per qualsiasi domanda contattaci.

Come costruire e testare le migliori strategie sulle opzioni binarie

Le migliori strategie sulle opzioni binarie possono essere costruite e testate in piattaforma di trading considerando diversi aspetti di un investimento, ma con l’obiettivo comune di massimizzare un guadagno in base alle migliori opportunità live di mercato.

Come costruire le migliori strategie sulle opzioni binarie

Molti broker di opzioni binarie, presentano materiali didattici gratuiti dedicati solo alle strategie e con tutorial per livelli che possono essere seguiti da trader principianti ed esperti per investire in base alle migliori opportunità live. Tuttavia, non è l’unico percorso consigliabile per massimizzare un potenziale guadagno sulle opzioni binarie. E’ infatti anche necessario:

  • Conoscere le strategie di base per investire sulle opzioni binarie come il money management, che altro non è che la fissazione di un capitale minimo da destinare ad ogni operazione. Per approfondire un primo importante approccio sulle strategie, clicca qui per leggere il contenuto dedicato: I segreti delle opzioni binarie e del money management.
  • Conoscere i principali strumenti di trading per le analisi di mercato, come i grafici e gli indicatori di trading presenti in piattaforma. Per approfondire questo importante approccio sulle strategie, puoi leggere questo contenuto dedicato all’argomento:Migliori strategie opzioni binarie con l’analisi tecnica.

Questi primi due punti, riportano ancora una volta all’importanza della fase di formazione online e nella verifica all’interno del proprio broker di riferimento, di materiale dedicato non solo alle strategie, ma anche a competenze di base molto importanti per investire online come la fissazione di un capitale minimo e degli strumenti di trading per individuare le migliori opportunità di mercato.

Come testare le migliori strategie sulle opzioni binarie

Dopo una importantissima fase di formazione sul broker e di creazione di prime strategie sulle opzioni binarie, è poi importante passare anche alla fase di test delle stesse. E dove ancora una volta, può essere molto importante visionare nella offerta del proprio broker, la presenza di una demo gratuita. Con tale applicativo, infatti, il trader potrà dare attuazione a prime strategie sul money management (gestendo un capitale virtuale) e analizzare sulla piattaforma di trading i grafici e gli indicatori di trading presenti per le analisi live dei mercati finanziari. Inoltre, laddove presente un buon materiale didattico gratuito sulle migliori strategie, potrà anche dare piena pratica alle stesse e utilizzare quelle con i migliori risultati nel passaggio ad un conto reale. Tra le offerte ad oggi presenti sulle opzioni binarie e che riprendono tutti questi importanti percorsi citati, IQ Option è un broker da valutare rispetto a punti come:

  • Formazione dedicata alle migliori strategie di trading con tutorial dedicati come “i tre corvi” o “la rottura dei livelli locali”.
  • Formazione dedicata alle principali competenze sulle opzioni binarie come “tipi di grafico” e “RSI indicator”.
  • Conto demo gratuito e con un capitale virtuale di 1000 euro, per testare le più importanti strategie per guadagnare online con le opzioni binarie. Inoltre, il passaggio ad un conto reale, può avvenire versando un deposito di soli 10 euro.

Per aprire un conto demo gratuito e testare le migliori strategie sulle opzioni binarie, registra i tuoi dati qui: MODULO ATTIVAZIONE DEMO IQ OPTION.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: