Come essere attenti nel trading

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Come essere attenti nel trading?

n qualche modo è opportuno attuare una forma di prevenzione. Essa consiste nel rispettare almeno un paio di regole di buon senso. In primo luogo, cercare informazioni sul futuro broker.

Una delle prima cose da apprendere quando si entra in contatto con l’universo delle opzioni binarie è: evitare i broker truffatori. Non è facile comprendere subito se le persone alle quali ci si è affidati sono pulite o capaci. Ma alcuni segnali, molte volte, aiutano a smascherare i broker disonesti. Costoro si distinguono, in particolar modo, per via di tre segnali, ognuno dei quali disegna un grado diverso di allarme: i commenti negativi sul loro conto rilasciati su internet, i problemi di comunicazione con i trader, le difficoltà di denaro improvvise quando il trader accede al proprio conto.

Occorre, dunque, fare alcune riflessioni per un trading attento:

In qualche modo è opportuno attuare una forma di prevenzione. Essa consiste nel rispettare almeno un paio di regole di buon senso. In primo luogo, cercare informazioni sul futuro broker. Sui commenti negativi è già stato anticipato qualcosa, quindi occorre fare attenzione a un particolare: la presenza o meno di cause pendenti. Se nei feedback se ne fa menzione, occorre girare alla larga. Un modo intelligente per utilizzare internet è quello di “spulciare” tra gli Enti Regolati, ossia quelle realtà che regolano le attività dei broker.

Un’altra raccomandazione è quelle di guardare alle clausole sui bonus. Spesso i Forex broker meno “trasparenti” propongono una gestione dei bonus che va contro l’interesse del trader. I bonus, per esempio, possono essere caratterizzati da un divieto di prelievo. In quel caso, se si perdono i soldi nel corso delle normali operazioni e si cerca di prelevare quanto rimasto, si subirà un rifiuto proprio perché il bonus, stando alla regolamentazione sottoscritta dal trader, non può essere prelevato.

Infine, è sempre utile, all’inizio di ogni rapporto con un nuovo broker, essere quantomeno parsimoniosi. L’ideale è aprire conti iniziali con piccole quantità di capitale e ampliarlo dopo un mese o due di sperimentazione andata a buon fine. Se l’esperimento fallisce, pubblicare un resoconto della propria esperienze su internet, in modo che altri possano fare tesoro di quanto è capitato, è ‘cosa buona e giusta’.

Traduzione di “dobbiamo essere attenti” in inglese

Risultati: 36 . Esatti: 36 . Tempo di risposta: 95 ms.

Cos’è la Leva nel Forex Trading e Perchè Bisogna Stare Attenti

La leva finanziaria è uno degli strumenti più famosi del Forex Trading e del trading in generale. E’ tuttavia un’arma a doppio taglio, che può regalare immense soddisfazioni dal punto di vista dei profitti ma può porre in essere molti rischi. Il motivo di questa ambivalenza va rintracciata nel suo effetto moltiplicatore. In buona sostanza, la leva fa aumentare i guadagni ma anche le perdite. A giudicare da questo “piccolo” particolare, si evince come sia necessario prendere con le pinze questo strumento, valutarne con la massima accuratezza gli effetti. Non a caso, un adagio comune tra i trader recita che la leva sia solo per gli esperti.

Ma… Come funziona la leva finanziaria? Il suo funzionamento consiste in una… Concessione. Permette di muovere grandi cifre nonostante il capitale di partenza sia ridotto o insufficiente. La leva viene rappresentata da un rapporto, il quale identifica la relazione tra capitale e volume generato. Per esempio, se la leva è di 1:10, investendo 100 euro si genereranno effetti come se l’investimento fosse di 1000 euro. Ora, è evidentemente che se il volume aumenta di dieci volte lo stesso sarà per gli eventuali guadagni ma, allo stesso tempo…. Per le eventuali perdite.

Ipotizziamo un investimento di 10.000, valorizzato da una leva pari 1:100. Ipotizziamo anche un rendimento dell’1%. Se non avessimo azionato la leva, l’utile sarebbe stato di appena 100 euro. Grazie alla leva, che ha trasformato l’investimento di 10.000 in ipotetici 1.000.000, l’utile è di 10.000 euro. Ma immaginiamo che il trade vada male: la perdita sarà di 10.000 euro, pari all’investimento reale. Una perdita secca del 100% è difficile da digerire.

Il rischio di andare disintegrare il proprio capitale è quindi reale. Di andare in negativo, però, no. Certo, si tratta di una magra consolazione ma è il broker stesso a dire basta. Nello specifico, il broker impone l’uscita dal trader se le perdite superano le somme presenti nel conto.

La leva quindi deve incutere un certo timore. Ciò non toglie che sia uno strumento da osteggiare, anzi. Anche perché esistono delle contromisure che possono essere approntate per evitare il peggio. Per esempio, lo stop loss. Uscire quando le perdite sono insostenibili (e l’individuazione delle soglie di insostenibilità è determinata da un accurato lavoro di money management) vuol dire azzerare gli effetti negativi, o per meglio dire le derive, della leva finanziaria nel Forex Trading.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: