Borsa lo yen aiuta la Toyota

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Borsa: lo yen aiuta la Toyota

Lo yen è molto debole e questo particolare non fa che entusiasmare le esportazioni dal Giappone. Ma una moneta così “debole” funge anche da stimolo per i conti e le attività delle aziende nipponiche. In primis la Toyota.

L’anno fiscale che si è appena concluso per la Toyota, dimostra che ci sono dei veri conti record, visto che l’utile netto dell’azienda si può dire addirittura quadruplicato. Il presidente della Toyota, commenta i risultati, dicendo che la competizione è ancora dura nel settore ma l’effetto monetario ha sicuramente aiutato la sua azienda.

Toyota, tanto per entrare nel merito della questione, ha chiuso l’anno fiscale con un utile operativo di 1320 miliardi di yen che equivalgono a circa 10 miliardi di euro. L’anno scorso, invece, tutto era fermo a 355,6 miliardi annunciati a febbraio.

Gli utili indicati vanno anche oltre le stime degli investitori che pensato che l’utile operativo si fermasse a 860 miliardi di yen. Per quanto riguarda il fatturato c’è stata una crescita del 18,7 per cento fino a raggiungere i 22, miliardi di yen e l’utile netto è passato dai 283,5 miliardi ai 962,1 miliardi di euro.

Con questi numeri Toyota si è confermata leader nel settore delle quattro ruote, ma l’obiettivo adesso è quello di non abbassare la guardia: lo yen debole conviene a tutti.

Tag: yen

Giappone: vince Abe e lo yen è debole

La borsa di Tokyo parte la settimana a rallentatore e dopo la notizia relativa alla vincita di Abe nelle elezioni della Camera Alta, lo yen crolla, indebolito proprio dal risultato…

di Luigi Boggi – 24 Giugno 2020

Giappone: FT contro la politica di Shinzo

Il Financial Times offre numerosi spunti di discussione a chi è interessato a conoscere la realtà economica al fine d’indirizzare nel modo più opportuno gli investimenti finanziari. In questi giorni…

di Luigi Boggi – 22 Maggio 2020

Borsa: lo yen aiuta la Toyota

Lo yen è molto debole e questo particolare non fa che entusiasmare le esportazioni dal Giappone. Ma una moneta così “debole” funge anche da stimolo per i conti e le…

di Luigi Boggi – 10 Maggio 2020

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Opzioni binarie: euro/yen nel mese di marzo

Gli investimenti nel settore delle opzioni binarie sono tanto semplici quanto complessi da individuare. Il fatto è che si rischia poco ma per guadagnare occorre avere sempre il quadro…

di Luigi Boggi – 30 Marzo 2020

Investiamo nel ForEX ma stiamo attenti a…

Come di consueto, anche oggi, vi presentiamo gli appuntamenti più interessanti dell’agenda politica e finanziaria che in qualche modo possono modificare il senso delle valute. In particolare ci saranno delle novità…

di Luigi Boggi – 18 Gennaio 2020

18 dicembre: cosa fa oscillare il mercato ForEX

Si chiamano market mover e il loro obiettivo è quello di procurare delle oscillazioni nel mercato valutario. I market mover sono dei documenti che incidono sul corso di una valuta….

di Luigi Boggi – 28 Dicembre 2020

Giappone: se c’è recessione, che fa lo yen?

Sono stati recentemente pubblicati i dati del prodotto interno lordo giapponese e si è visto che il Giappone ha archiviato un terzo trimestre praticamente disastroso, al di sotto di tutte…

di Luigi Boggi – 16 Novembre 2020

Lo yen è ancora sotto pressione

Come abbiamo avuto modo d’indicare nelle analisi odierne, quello che fa impazzire gli investitori è l’incertezza del panorama economico, il temporeggiare dei governi nel prendere decisioni importanti per il proprio…

di Luigi Boggi – 18 Settembre 2020

Opzioni binarie 60 secondi: cosa sapere

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie vietate: tiriamo le somme

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, gli indicatori più importanti per principianti

di Valentina Cervelli

Trading: 24Option sospesa da Consob in Italia

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, Bande di Bollinger e Oscillatore RSI

di Valentina Cervelli

OpzioniBinarieLive is part of the network IsayBlog! whose license is owned by Nectivity Ltd.

Managing Editor: Alex Zarfati

OpzioniBinarieLive è un sito esclusivamente divulgativo e non può essere ritenuto responsabile degli investimenti effettuati dagli utenti.

Borsa di Tokyo, nuovo tonfo
sulla scia dello yen forte

No del governo giapponese a interventi sul mercato dei cambi. Piazze asiatiche in calo, a picco auto e tecnologici, male i minerari a Sydney e i finanziari a Hong Kong. Arretra il petrolio

Chiusura in netto ribasso per la Borsa di Tokyo , la seconda consecutiva, dopo lo scivolone di venerdм scorso. L’indice Nikkei ha accusato un ribasso del 2,5% attestandosi sul finale 10.009,52 punti. A preoccupare gli investitori и anche l’andamento dello yen , che nelle ultime settimane si и decisamente rafforzato sul dollaro mettendo a repentaglio l’export: il cross dollaro -yen и pari a 89,26 dopo che il biglietto verde ha toccato i minimi da otto mesi a 88,23 yen.

Il ministro delle Finanze giapponese, Hirohisa Fujii , ha ribadito la propria contrarietа a qualsiasi intervento sul mercato dei cambi, finalizzato a frenare la marcia al rialzo della moneta nazionale nei confronti del “greenbuck”. «Sarebbe un errore influenzare artificialmente i cambi», ha dichiarato. Secondo Fujii l’attuale forza dello yen «non и anormale». Anzi, Il ministro, fanno osservare gli analisti di Intesa Sanpaolo, ha aggiunto che и auspicabile una redistribuzione della crescita giapponese, con parziale spiazzamento delle esportazioni a favore dell’innescarsi di un circolo virtuoso di domanda interna.

La caduta degli indici a Tokyo ha trascinato al ribasso anche le altre piazze asiatiche, da Sydney a Shanghai, con l’indice Msci Asia Pacifico costretto ad accusare le perdite piщ pesanti (-2%) in sei settimane dopo avere comunque recuperato oltre il 60% dal 9 marzo rispetto a minimi da cinque anni. I piщ recenti dati sull’economia Usa hanno annacquato le speranze di una ripresa economica robusta.

La piazza di Hong Kong ha terminato le contrattazioni con una flessione del 2,07% (l’indice Hang Seng si и attestato sul finale a 20.588,41 punti). La Borsa di Shanghai , inoltre, ha registrato un ribasso del 2,65%, risentendo dei timori che possa mancare liquiditа dopo le indiscrezioni circa il lancio a fine ottobre di Chinext , una sorta di Nasdaq. Ed ancora, la Borsa di Sidney ha perso lo 0,75%, quella di Manila l’1,3% e quella di Seul lo 0,94%. Giakarta arretra dell’1,7% e Kuala Lumpur dello 0,95 per cento.

Trai titoli principali dell’area, Honda Motor ha perso il 5% (il 47% delle vendite и in Nord America e lo yen forte non aiuta di sicuro). Mitsui Osk Lines , numero due nipponico dei trasporti di merci via mare, ha perso il 5,4% dopo avere ampliato il mergine delle proprie perdite nelle ultime previsioni. Sotto pressione, sempre a Tokyo, Mazda Motor (-6,67%), Nissan (-5,07%) e Toyota (-3,77%). Tra i tecnologici vendite su Sanyo (-6,44%), Nikon (-5,75%), Toshiba (-5,6%), Sharp (-4,1%) e Panasonic (-4,03%).

Ancora difficoltа per Nomura (-5,76%), dopo l’annunciato aumento di capitale da 5,7 miliardi di dollari. Il titolo del colosso finanziario ha segnato in due sedute il calo piщ pesante degli ultimi 11 mesi. Segno meno a Hong Kong per China Resources Enterprise (-5,61%), Industrial & Commercial Bank of China (-2,36%) e Petrochina (-2,33%). Pesanti a Sidney gli estrattivo-minerari Newcrest Mining (-5,42%), Equinox Minerals (-4,71%), Fortescue Metals (-2,49%), e i big Rio Tinto (-2,22%) e Bhp Billiton (-1,2%).

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: