30k Challenge.com truffa o funziona Le opinioni qui

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

30k challenge.com truffa o funziona? Le opinioni

30K Challenge o 30 day challenge (che in italiano viene chiamata “sfida da 30 mila euro in 30 giorni”) è una nuova metodo di trading automatico per forex e opzioni binarie che afferma di poter farti guadagnare fino a 30 mila euro.

L’obiettivo di questi ideatori è di far sembrare questo metodo molto simile ad una sfida di 30 chilometri di corsa o bicicletta oltre che una sfida di 30 mila euro di guadagni.

Il 30k infatti sta proprio nel linguaggio moderno a 30 mila, dove K è l’abbreviazione per le migliaia.

Dicono di poterti far entrare in un gruppo selezionato di persone che oggi faranno potenzialmente 30 mila euro o almeno di sicuro 1,000 euro. Quello che il 30K challenge 30 Day effettivamente fa è connettersi con un broker di opzioni binarie o forex che cercherà di “farti investire” delle cifre importanti. E quindi arriviamo al dunque e parliamo di quello di cui tutti si domandano: funziona o no?!

Se stai leggendo questo articolo significa che forse sei un principiante quando si tratta di investire e probabilmente non sai che ci sono centinaia di truffe di Forex trading online oggi che girano in internet e che è meglio informarsi prima di investire a casaccio.

30K Challenge truffa o 30 day challenge di Giuseppe Trevigiani (sfida da 30 mila euro)

Ci sono alcuni modi in cui possiamo individuare se un programma di trading è un prodotto reale o un metodo di arricchimento rapido truffa:

Quando sul sito vengono pubblicate affermazioni irrealistiche specialmente parlando di cifre da capogiro e assolutamente assurde come 10,000 euro in un giorno o in un’ora.

Gli investitori non possono provare il software programma reale fino a quando non depositano denaro vero e operano in reale.

Il programma si può collegare solo ad un broker e non si può scegliere un intermediario da una lista di broker magari regolamentati e con licenza.

Il programma o metodo 30K 30 Day Challenge e il robot di trading di Giuseppe Trevigiani, alias Joey Altair, nel sito inglese è una truffa o invece funziona? Al momento non possiamo dire se funziona al 100% e attendiamo delle recensioni di chi magari lo ha provato e può dire ai nostri lettori inserendo un suo commento in fondo all’articolo se funziona o truffa.

Quello di cui però ti vogliamo segnalare è che questi metodi di arricchimento rapido nella maggior parte dei casi non funzionano, non perchè il metodo di per se non vada, ma perchè il broker a cui si collega vuole fare il furbo e non ti lascia guadagnare di certo.

Questo metodo chiamato 30 day challenge o 30K è attualmente promosso in modo molto aggressivo da esperti di marketing di affiliazione in italiano, inglese, spagnolo e tedesco e sono alla ricerca di ignari potenziali investitori. Il loro obiettivo è di far aprire a questi malcapitati conti di trading presso broker non regolamentati e senza licenza, che senza scrupoli possano farti invogliare a investire con loro.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

I broker truffa si specializzano nelle tattiche di baiting on-line e questa volta hanno inserito un sacco di testimonial poco trasparenti che spesso non sono che attori già ingaggiati in precedenti video recensioni di altrettanti metodi bufala.

Continua a leggere questo articolo per scoprire come abbiamo scoperto il metodo 30 day challenge 30k o sfida da 30 mila euro e perchè crediamo che il broker con sui si appoggia non faccia al caso tuo.

Sito web ufficiale, pagina login e pagina dei membri e abbonati nelle varie lingue con accanto il nome dei rispettivi “fondatori”:

http://30k-challenge.com/ in inglese =>> Joey Altair

http://30k-challenge.com/es in spagnolo =>> Rodrigo Arévalo

http://30k-challenge.com/it in italiano =>> Giuseppe Trevigiani

http://30k-challenge.com/de in tedesco =>> Oliver Michalski

Se vai a queste pagine vedrai tutta una serie di video con presunti nomi di fondatori e ideatori del programma con relativi video di testimoni super felici e contenti di aver investito con questo metodo.

Quello che però ti chiediamo di fare attenzione è di fare iscrizioni solo su siti web che abbiano il protocollo https, in modo da essere sempre al riparo da eventuali furti di identità.

30K Challenge recensioni e opinioni degli italiani

30K Challenge sfrutta la leva psicologica di 1,000 euro garantiti!

Viene chiaramente pubblicato sul loro sito web con lettere in grassetto nella parte superiore del sito web 30K-Challenge.com che i trader guadagneranno 30.000 dollari nel loro primo mese, o Joey Altair (o Giuseppe Trevigiani garantirà 1,000 euro di rimborso come premio di consolazione.

Molte altri siti web all’interno del mercato del trading binario e del Forex hanno usato simili leve di marketing come il “regalo in contanti” per rendere i loro programmi come se fossero un metodo dove si vince sempre e comunque.

Ma questo è uno degli aspetti principali che rendono 30K 30 Day Challenge un programma un po’ fuori dagli schemi.

Gli ideatori del 30k challenge non ti dicono però che questo incentivo in denaro di 1000 euro effettivamente ti viene erogato, ma in forma di un bonus concesso dal broker se depositi una certa somma di denaro. Sembra che sia un’offerta legittima fornita dalla maggior parte dei broker (oramai) non regolamentati CySEC, ma difficili da prelevare dato i loro elevati requisiti di volume di trading che devono essere raggiunti.

Per gli investitori principianti, questi requisiti sono praticamente impossibili da raggiungere e fanno di questa Sfida da 30 mila euro, 30 day 30k challenge un metodo con alcune ombre. Chissà come mai l’ente di regolamentazione CySEC ha vietato di erogare i bonus. Forse perchè tali volumi richiesti erano troppo difficili da raggiungere?

E che cosa succede dopo il deposito e dopo aver ricevuto tale bonus?

Fondamentalmente accade che se il trader cercherà di richiedere il prelievo del suo denaro, a causa dei vincoli di tale bonus, i prelievi saranno immancabilmente bloccati. Ciò consente ai broker di trarre profitto a spese dei principianti di trading.

Quindi prima di depositare chiedi sempre che ti venga scritto nero su bianco che il bonus ricevuto non blocchi il prelievo del tuo denaro e eventualmente se proprio vuoi provare quel broker, chiedi di non ricevere il bonus!

Chi ha creato 30K 30 Day Challenge truffa? Chi è Giuseppe Trevigiani o Joey Altair?

Questi metodi utilizzano sempre delle metodologie di marketing abbastanza simili. Ma ancora non capiamo perchè utilizzino delle immagini di persone non esistenti o immagini che provengono da siti che vendono fotografie in stock.

L’immagine utilizzata per tutti questi è in realtà una foto acquistata da DepositPhotos come già alcuni blog di trading finanza inglesi hanno provato.

Questo dimostra senza dubbio che questo personaggio chiamato Joey oppure Giuseppe Trevigiani sia semplicemente il frutto della fantasia di qualcuno. O veramente questa persona vuole restare nell’anonimato?

Ma ciò solleva anche ulteriori preoccupazioni. Chi è veramente l’ideatore di questo sistema? Chi è la società dietro a questo algoritmo così performante?

Sono queste tutte delle domande fondamentali quando si parla di investimenti e l’anonimato non aiuta a rendere questo metodo molto convincente.

Altri robot di trading infatti hanno un supporto e una chat sempre disponibile e le risposte del centro di assistenza sono a dir poco fondamentali per capire se si tratta di un metodo truffa o invece funziona veramente.

Quindi accertati sempre che il sistema con il quale vuoi investire abbia sempre una chat disponibile e un servizio di assistenza che risponda alle tue email o ai tuoi messaggi prima di iniziare ad investire.

30K challenge 30 Day è un metodo che funziona?

Questo metodo esagera con il marketing, specialmente quando mostra conti bancari da centinaia di migliaia di dollari. Poi non abbiamo capito perchè il conto bancario è stato aperto in una banca negli Stati Uniti. mah – bandiera rossa! Attenzione.

Diventare milionari è il sogno di tutti, di non lavorare pure. ma che un metodi di auto trading regali 30 mila euro al mese non lo abbiamo ancora trovato, quindi le affermazioni sono false.

Non possiamo dire che sia una truffa, solo la magistratura può dire che una società o persona fisica truffa qualcuno. In questo articolo alziamo solo delle bandiere rosse in modo che tu stia attento a scegliere dei partner in regola con la legge.

No, non è gratis e per provarlo dovrai depositare almeno 250 euro o dollari per poter accedere alla prova del sistema di autotrading.

Se fai un controllo approfondito non potrai contattare nessuno di questi testimoni e nessuno dei profili facebook esiste in realtà.

Ma perchè creare dei profili falsi se il programma funziona veramente?

Credo che ti possa rispondere da solo.

Conclusioni sulla sfida dei 30 mila euro in 30 giorni

Il 30k challenge – 30 day challenge – sfida dei 30 mila euro di tale Giuseppe Trevigiani è senza dubbio una programma o metodo che ha molte bandiere rosse alzate. Specialmente perchè ti fanno credere di poterti far diventare milionario in una notte.

I sistemi di autotrading non sono per tutti e specialmente il trading online non è fatto per i principianti.

Leggi tutto il materiale che gratuitamente mettiamo a disposizione nella nostra scuola di trading e prova sempre le tue strategie o metodi di trading con un conto demo senza rischi.

Inserisci la tua recensione e i tuoi commenti e opinioni qui sotto.

30K Challenge 2020: Test e Recensione

Il software per operare automaticamente con le opzioni binarie è diventato popolare negli ultimi mesi. Questo tipo di robot utilizza determinati parametri per le operazioni di apertura e chiusura nei momenti chiave. Ma funzionano davvero? I modelli di negoziazione di solito forniscono segnali dopo un’analisi tecnica approfondita. Alcuni più precisi di altri.
Poiché gran parte del processo di negoziazione può essere automatizzato, è possibile che i robot di negoziazione possano semplificare il processo per l’utente finale. Nello spazio crittografico, la volatilità di qualcosa come Bitcoin può facilmente produrre opportunità per profitti significativi, ma esiste anche un certo livello di rischio. A causa della natura dei mercati delle criptovalute, dobbiamo rivedere attentamente tutte le opportunità che promettono di sfruttare i robot crittografici per scoprire quali prodotti sono autentici e offrono grandi opportunità di profitto. In questo articolo facciamo un’analisi approfondita e una recensione di The 30k challenge, un software per operazioni automatiche che ha guadagnato popolarità negli ultimi mesi.

Cos’è 30K Challenge?

«30-day 30k Challenge» è un robot di trading automatico che opera con una chiara promessa: guadagnare $30.000 in soli 30 giorni. Utilizzando diversi parametri di trading e un algoritmo di segnali che avvia le operazioni al momento giusto, questo software mira a sfruttare al meglio i movimenti del mercato. Ma è possibile guadagnare così tanti soldi in un mese? Quanto devi investire per generare questa somma di denaro?
Lo analizziamo durante questa recensione della Sfida 30k. Tuttavia, è importante chiarire che le strategie pubblicitarie di questo tipo di piattaforma sono molto aggressive e cercano comunque la registrazione dei clienti. Per eseguire le operazioni, il cliente deposita i fondi in un broker assegnato. L’algoritmo 30k Challenge si collega al broker tramite l’API ed esegue operazioni che potrebbero generare profitti. Almeno questa è la teoria, funziona così anche in pratica? Continua a leggere la nostra recensione per scoprirlo.

Caratteristiche & Funzionalità

Inizia Subito!

La Nostra Esperienza Con 30K Challenge: Il Team

Il fondatore di The 30K Challenge è Joey Altair. Sulla sua piattaforma, mostra una somma di quasi tre quarti di un milione di dollari e promette agli utenti che questa cifra “potrebbe presto essere la loro”. Sebbene ciò possa certamente essere interpretato come un’affermazione ambigua, non è necessariamente falso. Sappiamo che con la criptovaluta, ci sono opportunità di realizzare profitti che sarebbero irraggiungibili altrove. Ciò è dovuto alla volatilità di questo mercato.

Il fatto che il creatore di questa piattaforma abbia rivelato la sua identità dà peso alla legittimità di The 30k Challenge.

Inizia a fare trading in 3 semplici passaggi

Per registrarti puoi seguire la procedura standard. È necessario completare le informazioni personali di base, come il nome e l’indirizzo e-mail. Quindi, scegliere una password.

Il requisito minimo è un deposito di $250. Si consiglia vivamente di iniziare con il deposito minimo mentre si impara a utilizzare lo strumento. Si accettano pagamenti con carta di credito.

Dopo aver depositato fondi nel tuo account, devi configurare le opzioni del software. Qui, puoi impostare alcuni elementi come i limiti di perdita e profitto per limitare o espandere il tuo livello di rischio.

Cosa ne Pensano gli Utenti di 30K Challenge

Mi sono iscritta a The 30k Challenge e ho vinto $4.000 in un mese! All’inizio mi sono trattenuta un po’ con l’importo che ero disposta a investire, se avessi saputo quanto sarebbe stato valido questo software, avrei fatto del mio meglio per raggiungere i $30.000. Bene, sono entusiasta dei miei 4 mila dollari e il prossimo mese andrà ancora meglio!

Inizia Subito!

Pro & Contro

Prodotto ben consolidato

Procedura di registrazione rapida e semplice

Valutazione di alta precisione

Molti commenti positivi dai suoi utenti

Trading automatico disponibile

Mancanza di trasparenza generalizzata

Deposito minimo richiesto per attivare completamente l’account.

Alternative Robots

30K Challenge è Affidabile?

Nella nostra valutazione di 30K Challenge, abbiamo scoperto che è uno strumento autentico per scambiare facilmente valute digitali. Mentre è vero che la promessa di guadagnare $30.000 in un mese è davvero esagerata, ciò non toglie il fatto che siamo di fronte a un software ben sviluppato. Il prodotto utilizza una serie di forti strategie di marketing, ma certamente una volta testato il software, ci rendiamo conto che ben compensa il tutto. Il sistema si collega a broker che sono, per la maggior parte, piattaforme molto affidabili. Di conseguenza, non vediamo segni che indicano che 30K Challenge è una truffa.

La Nostra Esperienza con The 30K Challenge

Per eseguire il test, abbiamo iniziato il processo di registrazione e abbiamo immediatamente ricevuto un video che spiegava i meccanismi della piattaforma e alcune testimonianze degli utenti. Per attivare un account è richiesto un deposito minimo di $250, che ti consigliamo di conservare fino a quando non avrai più familiarità con le dinamiche del trading di investimenti. Siamo stati incoraggiati dalle testimonianze, soprattutto dopo che il nostro periodo di prova sembrava confermare che il sistema può essere redditizio con la corretta configurazione.

Siamo stati anche in grado di testimoniare quanto sia facile delegare il processo di trading di criptovalute. Uno degli elementi più interessanti di 30K Challenge è il fatto che possiamo automatizzare il processo di investimento, ma possiamo anche operare con i segnali mostrati nella schermata principale, eseguendo transazioni manuali.

I robot di trading automatizzati possono essere uno strumento molto utile da usare e l’agente che ci ha contattato dopo la registrazione ha parlato del rischio intrinseco del trading in Forex, criptovalute o altri strumenti finanziari. Riteniamo che sia importante per qualsiasi piattaforma chiarire questi fatti, specialmente per i principianti.

Concludendo

È molto improbabile che la sfida di 30K Challenge venga raggiunta, quindi dovrebbe essere chiaro che è semplicemente una “sfida”. Questo bot ha una piattaforma che può essere utilizzata come soluzione di trading automatica completa per i principianti e anche un modo per gli investitori esperti di automatizzare alcuni aspetti delle loro strategie commerciali. A nostro avviso, la strategia del team di marketing è andata un po’ oltre il necessario, ma si tratta comunque di un software robusto.

In generale, crediamo che sia uno strumento in grado di generare guadagni mensili, anche se non sono alti come promuovono. Oltre a 30K Challenge, ci sono altre opzioni molto solide a cui puoi dare un’occhiata, tra cui Bitcoin Code, CryptoSoft e The News Spy.

30 Day Challenge: 30k euro in 30 giorni?

Il Metodo 30K Challenge consentirebbe di guadagnare 30 mila euro in 30 giorni come solo i migliori guru del trading online riescono a fare. Realtà o truffa? Funziona o no? Vediamolo insieme.

Il 30 Day Challenge si propone come una “sfida da 30 giorni” dove l’utilizzatore guadagnerà 30k dollari (k è l’abbreviazione del migliaio, quindi 30k=30 mila) oppure, nel caso non dovesse guadagnarli, verrà pagato personalmente di ben 1000 euro in contanti solo per aver partecipato. E’ ovvio che molte persone siano interessate a questo sistema che, praticamente, promette soldi facili. Purtroppo però i soldi facili non esistono: chi riesce a guadagnare con i mercati finanziari lo fa perché utilizza piattaforme serie e sicure (come ad esempio Investous) e soprattutto si impegna.

Giuseppe Trevigiani è il sedicente inventore del sistema $30K 30-Day Challenge: il metodo che sarebbe in grado di rendere “tutto il mondo ricco”.

Come spiega Giuseppe Trevigiani, fondatore di $30K 30-Day Challenge si tratta della “più grande sfida al mondo”. Non sono necessarie alcune esperienze pregresse, secondo gli autori “tutti possono guadagnare” e tutti riceveranno almeno “1000 euro soltanto per aver partecipato”.

Già qui, oltre alle assurdità appena promesse, notiamo la prima discrepanza fondamentale: gli autori, dopo aver ragionato per gran parte della pagina in Dollari, iniziano a riferirsi agli euro. I Dollari diventano magicamente Euro, attraverso una “magica” conversione di valute 1:1. Una dimenticanza di Giuseppe Trevigiani oppure errore che svela una traduzione troppo affrettata? Propendiamo più per la seconda, in quanto $30K 30-Day Challenge è presente per svariate lingue.

Facciamo un esempio:

L’immagine qua sopra è la home page di $30K 30-Day Challenge. L’URL è 30k-challenge.com/it/, è presente un video con una ragazza in Italiano, e il fondatore è Giuseppe Trevigiani, con tanto di foto.

Se invece nella barra degli indirizzi, decidiamo di sostituire il /it/ con /es/ (ovvero la versione localizzata spagnola) notiamo subito che la home, in quanto a struttura, è simile. Ma facciamo l’amara scoperta che Giuseppe Trevigiani è un nome falso, in quanto per la versione spagnola è presente Rodrigo Arévalo, con la stessa foto utilizzata per Giuseppe Trevigiani.

Possibile quindi che Rodrigo Arévalo e Giuseppe Trevigiani siano fratelli gemelli, con il solito computer, la solita barba, la solita poltrona rossa e il solito sguardo ammaliante? Potrebbe essere possibile certo, ma le due foto sono palesemente frutto di un semplice copia e incolla.

Ma andiamo avanti e proviamo con la versione tedesca, sostituendo il suffisso dell’URL con “/de/“:

Incredibile, adesso il CEO di 30K 30-Day Challenge si chiama Oliver Michalski e ha ovviamente la stessa foto degli altri due. Com’è possibile? C’è qualcosa che non torna…

Gli autori di questo sito, che a questo punto possiamo già iniziare ad inquadrare come malevolo, hanno pensato bene di creare svariati alter ego, dando nomi originari del paese di destinazione della truffa, in modo da tranquillizzare l’ignara preda e quindi sottrargli soldi.

Sì perché di questo si occupa $30K 30-Day Challenge: sottrarre soldi a poveri utenti ignari sfruttando l’avarizia degli utenti.

Abbiamo inoltre scoperto che queste foto, della stessa persona vestita allo stesso modo, possono essere acquistate online. Ecco la prova:

Cosa significa quindi tutto questo? Semplice: che gli autori di questo sito stanno mentendo sulla loro identità. Questo dovrebbe essere quindi il primo campanello d’allarme per $30K 30-Day Challenge o 30 Day Challenge.

$30K 30-Day Challenge Funziona?

Dipende cosa si intende per funziona? Questo sistema richiede un investimento iniziale per poi iniziare, come dice il nome, a fare 30k in 30 giorni. Sicuramente funziona per coloro che sono dietro al sistema, perché incassano tutti i soldi che vengono depositati. Soldi che, sia chiaro, non saranno mai restituiti ai legittimi proprietari.

30k Day Challenge promette un guadagno sicuro ed elevatissimo utilizzando, in un modo che non si capisce bene, il trading online. In effetti il trading online non è una truffa, in generale.

Se si opera con broker e intermediari autorizzati e regolamentati, se lo si fa con un minimo di preparazione e con impegno è possibile ottenere anche buoni risultati con il trading. Sicuramente però 30K Challenge non è una piattaforma di trading regolamentata.

Tra l’altro le piattaforme di trading serie non promettono mai profitti sicuri, addirittura 30.000 euro di guadagno garantito. Anzi, se andiamo sul sito di una qualunque di queste piattaforme serie, che funzionano davvero, troviamo sempre degli avvisi sui rischi di trading.

Giusto per fare un esempio, possiamo prendere il caso di Investous. Si tratta di una piattaforma di trading autorizzata e regolamentata CySEC, con registrazione CONSOB. Investous non promette facili guadagni, anzi avverte che il trading potrebbe teoricamente presentare dei rischi di perdita.

La piattaforma di Investous è veramente amichevole, non bisogna certo avere una preparazione universitaria per capire come funziona. Inoltre Investous offre tutta una serie di strumenti a coloro che vogliono imparare a fare trading: ebook, video, corsi dal vivo, addirittura un eccezionale servizio di formazione personale 1 a 1.

Insomma, chi ha intenzione di fare trading in modo serio, impegnandosi e studiando, può scegliere Investous come partner di fiducia. Puoi iscriverti gratis cliccando qui.

Le caratteristiche interessanti di Investous non sono ancora finite. Chi si iscrive gratuitamente riceve delle notifiche di trading. Queste notifiche sono la segnalazioni di situazioni di mercato in cui è possibile operare con una buona prospettiva di successo. Le notifiche non devono essere considerate come dei consigli di investimento e ovviamente la responsabilità delle operazioni è sempre del trader.

Queste notifiche sono completamente gratuite
, tutti gli iscritti a Investous le ricevono. Chi le elabora? Faunus Analytics, prestigioso centro di analisi finanziaria internazionale, famoso per la grande qualità delle sue predizioni finanziaria.

Approfondisci: Come vivere di rendita (senza farsi truffare).

30k Challenge è una truffa?

La domanda che molti si fanno, a questo punto, è se 30k Challenge sia una truffa. Dal punto di vista strettamente giuridico, non potremmo definirla truffa visto che al momento non risulta alcuna sentenza della magistratura passata in giudicato che etichetti 30k Challenge come una truffa. Tuttavia possiamo sicuramente affermare che i guadagni promessi sono tecnicamente impossibili e non solo: l’analisi delle recensioni e opinioni trovate in rete dimostra che nel 100% dei casi il denaro investito con 30k Challenge non viene restituito. E’ vero, ci sono recensioni entusiastiche ma come abbiamo dimostrato, sono assolutamente false (basta vedere che vengono riproposte in più lingue con nomi dei diversi). Lasciamo al lettore il compito di tirare le conclusioni.

In ogni caso, per chiarezza, sconsigliamo di utilizzare 30K Challenge. Chi ha intenzione di fare trading online, dovrebbe scegliere broker seri, autorizzati e regolamentati, come Investous. E in ogni caso, deve ricordare che il trading potrebbe sempre comportare il rischio di perdita.

Purtroppo non è nemmeno l’unica truffa che promette soldi facili e invece fa perdere soldi: basta pensare a Bitcoin Profit o Wisebanc che ultimamente stanno avendo un impatto devastante con migliaia di persone rovinate per aver creduto nel sogno di un arricchimento facile e veloce.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!

Like this post? Please share to your friends:
Tutto sulle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: